Sua Altezza Principe Alberto ll di Monaco svela l’ Alfa Romeo Giulietta a GPL!

In Automobilismo, Classifiche, Energie Alternative, Iscritti, News

Please enter banners and links.

Non poteva avere battesimo migliore la nuova Alfa Romeo Giulietta a GPL, svelata al grande pubblico dal Principe Alberto di Monaco, che ha voluto rimarcare il legame tra Montecarlo e la Montecarlo Automobile.

La nuova Giulietta per i rally, infatti, è preparata dal departement course della Montecarlo Automobile, la prima casa automobilistica del Principato di Monaco fondata nel 1983 dall’ex Pilota di F1 e Formula Indy Fulvio Maria Ballabio, che con l’ingegner Carlo Chiti ed il mago del carbonio Guglielmo Bellasi diedero vita alla prima GT in carbonio della storia, la Centenaire, che aveva un proprio motore V12 biturbo da 750 cv, ultima opera del grande ingegnere pistoiese (che fu anche alla guida dell’Alfa Romeo nei momenti più belli e vincenti del dopo guerra per la casa del Biscione).

Sua Altezza Serenissima Principe Albert ll di Monaco e... l’ Alfa Romeo Giulietta a GPL!
Sua Altezza Serenissima Principe Albert ll di Monaco e… l’ Alfa Romeo Giulietta a GPL!
Sua Altezza Serenissima Principe Albert ll di Monaco e... l’ Alfa Romeo Giulietta a GPL!
Sua Altezza Serenissima Principe Albert ll di Monaco e… l’ Alfa Romeo Giulietta a GPL!

Il Montecarlo Engineering Racing Team, che partecipa al campionato mondiale FIA Ecorally con il 4 volte campione mondiale di specialità, l’italiano Massimo Liverani, ha ancora una volta stupito tutti quando all’apertura della fiera RIVE (Rencontres Internationales des Voitures Ecologiques – www.RIVE2015.fr) dedicata all’innovazione delle vetture ad energia alternative, ha svelato ciò che si nascondeva sotto l ‘enorme bandiera Monegasca. E’ stato lo stesso Principe Sovrano Albert ll di Monaco, accompagnato da Sua Eccellenza Bernard Fautrier (ministro plenipotenziario presso il Ministero di Stato del Principato di Monaco nonché responsabile della Fondazione Prince Allbert II) e dal Lieutenant-Colonel Jean-Luc Carcenac, a togliere i veli alla nuova vettura del Montecarlo Engineering Racing Team sulla quale fanno bella mostra di se anche i loghi della sua Fondazione FPA2 e del Monaco Private Label, un singolare club d’elite destinato ai Vip del mondo intero che assieme alla Fondazione promuovono la ricerca e l’innovazione in campo scientifico con l’obiettivo di salvaguardare l’ambiente cercando di diminuire la diffusione di CO2 nel pianeta.

Ad ammirare con molto interesse la Giulietta da corsa alimentata a Gpl c’erano anche Gilles Barissat, Chairman del China New Energy Vehicle Show, e Said Mouline, Ceo di Aderee, agenzia mondiale per lo sviluppo di energie rinnovabili.

La Giulietta alimentata a GPL sarà, dopo la plurivincente GTV, la seconda Alfa Romeo che il Montecarlo Engineering Racing team schiererà nel campionato del mondo FIA delle energie alternative per continuare a conquistare gli allori del team che difende i colori Monegaschi. Alla presenza del Principe Sovrano di Monaco ricevuto con amore ed entusiasmo da tutto il team Montecarlo coi suoi dirigenti, piloti, tecnici e meccanici, si festeggiava anche l’attuale leadership per il Team Monegasco sia nel campionato del mondo FIA che in quello italiano AciSport per le energie alternative 2015.

L’Alfa Romeo a GPL di Liverani che ha condiviso i bei momenti di gara con la campionessa Italiana in carica, Valeria Strada, e con l’ex campione mondiale dei navigatori, Fulvio Ciervo, e’ oggi la vera rivelazione e sorpresa dell’anno sia nel campionato italiano che nel mondiale FIA arrivato alla 5a prova delle 8 previste: ad oggi l’Alfa Romeo a GPL ha collezionato ben 4 podi su 5 gare ed è l’attuale leader del campionato FIA oltre ad essere protagonista del campionato italiano ormai archiviato e dove ha ottenuto due primi ed un secondo posto nelle gare previste e risultando prima nella classifica tipica del regolamento sportivo che tiene conto dei tempi e delle prove su pressostato. In questa Ecologica ed innovativa categoria della FIA ritorna in vetta al mondo un Alfa Romeo da tempo mancante al comando in ben due campionati federali, ma specialmente in quello delle Energie Alternative della coppa FIA dove la Giulietta presentata a GPl direttamente derivata dalla versione di serie, e’ la più bella realtà esistente a portata anche dei più esigenti clienti sportivi economizzando CO2 senza economizzare…. la potenza tipica di una Alfa Romeo!

Come si può vedere dalle foto, oltre alla presentazione statica, non è mancato lo spettacolo in pista quando la nuova Giulietta a GPL ha mosso i primi passi sul bel circuito di Ales, vicino a Nimes, dove è stata guidata dal sempre veloce e spettacolare pilota italo monegasco Fulvio Maria Ballabio che non si è per nulla risparmiato al volante dell’Alfa Romeo inanellando una serie di giri veloci che hanno evidenziato sia la bontà della nuova vettura del biscione che lo smalto corsaiolo più vivo che mai dello stesso Ballabio. Di seguito ha impressionato i presenti anche il campione in carica del team Monegasco, Massimo Liverani, che non ha esitato a tirar fuori il potenziale della sua nuova vettura tra i cordoli del bel circuito francese.

Un grande risultato per tutto il team Rouge et Blanc, per il suo Principe e grande gioia per tutti gli appassionati presenti a cominciare dai numerosi soci dell’Alfa Racing Club accorsi alla presentazione. Tutto questo in un anno fondamentale per il rilancio del marchio ALFA ROMEO nel mondo apparso anche sulla Ferrari F1 di Vettel e Raikkonen e ridisegnato in occasione del lancio commerciale della ritrovata Giulia e del successo della splendida 4C. Con la nuova Giulietta abbiamo un’Alfa Romeo in cima al mondo delle GPL, incontrastata regina…o per meglio dire Principessa mondiale della categoria!!

Dopo la presentazione della nuova Giulietta a Gpl, il Montecarlo Engineering Racing Team volge lo sguardo al prossimo appuntamento mondiale del 31 Luglio 2015 per l’Eco Rally della Bulgaria.

You may also read!

Rally Valli Cuneesi alle porte, le iscrizioni chiudono il 23 aprile

Please enter banners and links.Rally Valli Cuneesi alle porte, le iscrizioni chiudono il 23 aprile 19 aprile 2018 – Ultime

Read More...

Afriquia Merzouga Rally – Joan Barreda vince ancora

Please enter banners and links. Afriquia Merzouga Rally – Joan Barreda vince ancora Dune a perdita d’occhio e 241,10

Read More...

Afriquia Merzouga Rally – Le Mag

Please enter banners and links. Afriquia Merzouga Rally – Le Mag Una giornata estenuante e impegnativa. Oggi concorrenti hanno

Read More...

Mobile Sliding Menu