Trial 2015: tutte le novità

In Motociclismo, Trial

Please enter banners and links.

Trial 2015: tutte le novità

Nell’ambito della più ampia ristrutturazione del Settore Tecnico/Sportivo FMI, la Federazione Motociclistica Italiana, attraverso la CSN, ha iniziato il 2015 ponendo particolare attenzione al settore Trial. Con la supervisione del Vice Presidente Larceri e dopo l’azzeramento di tutti i ruoli del Comitato Nazionale Trial, avvenuto a fine 2014, si è provveduto a definire le nuove cariche.Albino Teobaldi è stato riconfermato Coordinatore Nazionale, mentre sono stati designati come Componenti Sergio Parodi, Moreno Bonetti, Andrea Valenti  e   Onelio Salsano.Il sostegno all’attività territoriale per una maggiore promozione ed un dialogo costante con l’ambiente, oltre ad una costante semplificazione del regolamento che possa permettere una più semplice partecipazione alle manifestazioni a tutti gli appassionati, sarà il focus 2015 come piu volte evidenziato da Larceri.

Già dal 2015 interessanti modifiche regolamentari riguardano l’arretramento nelle zone, non più penalizzato e l’appoggio con contatto dei piedi con l’ostacolo anch’esso depenalizzato a patto che in tutti e due i casi i piedi restino sulle pedane.

Licenza e Tessera
A queste due importanti modifiche, si sono aggiunte semplificazioni volte ad favorire la partecipazione alle manifestazioni. Non solo si potrà gareggiare con la sola Licenza Agonistica Fuoristrada Light (€ 100) valida in ogni categoria, ma – nelle gare titolate di Campionato Regionale – vi sarà la possibilità di accedere alla zone con la Tessera Member, attraverso la formula già collaudata denominata Stop&Hop che permette di “provare” la formula di gara, ovviamente senza classifica.

Categorie
Novità anche per quanto riguarda le classi. La TR3 Over 30 diventa TR3 Over 35 mentre sono state eliminate la TR4 Over 40 e TR5 Over 40. Nelle manifestazioni di carattere regionale,  poi, vi sarà la possibilità di affrontare un  percorso di difficoltà  superiore di quello previsto dalla categoria – solo una volta durante l’anno –  previa richiesta al Comitato Regionale competente. Infine, novità importante per i giovani: nella categoria Juniores A è prevista la cilindrata libera, in percorso chiuso alla circolazione.

 

You may also read!

Raduno delle Stelle Vincono Agrati  e Gagliardi su Porsche Carrera 3.2

Please enter banners and links. Raduno delle Stelle Vincono Agrati  e Gagliardi su Porsche Carrera 3.2 Claudio Agrati e Franco

Read More...

Nel Tempio della Velocità sarà un caldissimo 3° round per i protagonisti Lotus Cup Italia

Please enter banners and links. Nel Tempio della Velocità sarà un caldissimo 3° round per i protagonisti Lotus Cup

Read More...

Monza: inizio estate con il week end Peroni Racing

Please enter banners and links. Monza: inizio estate con il week end Peroni Racing Un intenso programma nel fine

Read More...

Mobile Sliding Menu