120 EQUIPAGGI AL VIA DELLA 36ª EDIZIONE

In Auto storiche, Automobilismo, News, Regolarità

120 EQUIPAGGI AL VIA DELLA 36ª EDIZIONE: È ONLINE SUL SITO

INTERNET L’ELENCO DEGLI ISCRITTI

Un’imperdibile avventura di 520 chilometri attraverso le strade e i passi più belli del Trentino-Alto Adige

Ci siamo: la 36ª Winter Marathon, la più longeva gara invernale di regolarità classica per auto storiche in programma dal 18 al 21 gennaio a Madonna di Campiglio, è ormai alle porte.

Con la prima neve già scesa a imbiancare la famosa stazione sciistica, gli organizzatori hanno definito il nuovo percorso di 520 chilometri – suddiviso nuovamente in 2 tappe – che pone questa edizione come una delle più lunghe e affascinanti di sempre potendo contare su un totale di 16 ore di guida e 15 passi dolomitici, 65 prove cronometrate e 9 di media intervallate da 32 rilevamenti segreti (record) misurati tramite il preciso e affidabile sistema di tracking GPS di BE Traced.

La gara sarà come sempre riservata alle vetture costruite entro il 1968 e a una selezione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico prodotti entro il 1976 oltre infine a un ristretto numero, fuori classifica, di modelli “youngtimer” prodotti dal 1977 al 1990.

Dopo le operazioni di accredito e verifiche previste al Savoia Palace Hotel e in Piazza Sissi giovedì 18 gennaio dalle ore 11.00 alle 17.00, la gara partirà alle 19.00 dalla centrale Piazza Righi con le vetture impegnate in un percorso di 120 km che li condurrà fino al controllo timbro in Piazza XXVII Settembre a Ponte di Legno dopo la disputa di due serie di prove a Folgarida e all’interno della Pista Ghiaccio Val di Sole sul Passo Tonale. Dopo la cena servita al Ristorante La Baracca e le medesime prove disputate al contrario (in totale 16 cronometrate e 3 di media) le vetture faranno ritorno a Campiglio a partire dalle ore 23.30.

Venerdì 19 gennaio, dalle ore 10.30, la partenza della seconda tappa di 400 km attraverso le strade e i passi dolomitici più famosi del Trentino-Alto Adige: la prima parte riporterà i concorrenti in Val di Sole con i passaggi a Dimaro (dove è prevista una serie inedita di prove) e Fondo, il valico del Passo della Mendola e, passando per il Safey Park di Vadena, fino al controllo orario previsto alla Fiera di Bolzano, con il pranzo di gara servito all’interno del Four Points by Sheraton; poco prima delle ore 14.00 la ripartenza da Bolzano porterà gli equipaggi, attraverso la Val d’Ega, sui Passi Lavazè (anche in questo caso con nuove prove) e Pramadiccio verso la Val di Fiemme; una volta transitate da Moena e Canazei le vetture affronteranno l’affascinante salita verso il Passo Sella – un gradito ritorno con i suoi 2240 metri – prima della sosta caffè prevista verso le 16.30allo Chalet Gerard, elegante hotel a Selva di Val Gardena perfettamente integrato nel fascino della natura del Gruppo Sella, dove i concorrenti potranno godersi una breve pausa godendo della spettacolare vista sul Sassolungo.

Dopo la ripartenza gli equipaggi affronteranno il valico del Passo Gardena prima di scendere a Corvara, risalire sul Passo Campolongo verso Arabba e poi raggiungere i 2239 metri del Passo Pordoi, dove si concluderà una serie di impegnative prove. Dopo la discesa a Canazei e il ritorno in Val di Fassa i concorrenti saliranno il Passo Costalunga in direzione Collepietra e faranno rientro a Bolzano poco prima delle 20.00 con la cena prevista nuovamente al Four Points by Sheraton all’interno della Fiera.

L’ultima parte di gara dopo la sosta prevedrà il passaggio sul Passo Palade e successivamente il rientro attraverso la Val di Non e la Val di Sole verso le ultime prove cronometrate e il controllo orario finale di Folgarida in attesa del ritorno della prima auto in Piazza Righi a Campiglio previsto alle ore 23.30.

Lo spettacolo riprenderà sabato 2o gennaio alle ore 13.15 sul lago ghiacciato di Campiglio con lo svolgimento dei due classici trofei-spettacolo fuori classifica; il primo riservato ai primi 8 equipaggi interamente stranieri classificati alla Winter Marathon (Trofeo Sparco) mentre il secondo per i primi 32 classificati assoluti (Trofeo Veriwatch), entrambi svolti con la divertente formula dell’eliminazione diretta con in palio importanti premi e cadeaux; in serata si terrà la cena finale con premiazioni ai 2100 metri dello Chalet Spinale, moderno rifugio con ristorante e una vista mozzafiato a 360° sulle Dolomiti di Brenta.

Fra i 120 equipaggi al via è confermata la presenza del pilota nonché volto Sky Sport F1 Davide Valsecchi su Lancia Fulvia Coupé Rallye 1.3 HF del 1968 alla sua 5ª personale partecipazione consecutiva, mentre è ancora incerta la presenza del collega di Sky Sport MotoGP Guido Meda che farà il possibile per essere al via nonostante i numerosi impegni previsti. Saranno in totale 18 i marchi automobilistici presenti, 10 le nazioni rappresentate dai conduttori, 15 le vetture anteguerra iscritte e 13 i Top Driver al via che proveranno a conquistare il successo in una manifestazione mai banale e tecnicamente sempre molto apprezzata, che nel 2023 ha arriso a Guido Barcella e Ombretta Ghidotti, nuovamente in gara nel 2024 sulla stessa Fiat 508 C del 1938 per difendere il primato.

Importante come non mai sottolineare l’apporto delle aziende che hanno deciso di legare il proprio brand a quello della Winter Marathon: iniziando col rimarcare il prezioso supporto di BPER Banca, saranno fra i Main Sponsor anche Sparco, che omaggerà tutti i partecipanti con un bellissimo borsone modello “Dakar”, la new entry Veriwatch, oltre a Famila e Acqua Lauretana – acqua ufficiale dell’evento oltre che dell’ultimo Giro d’Italia – Aspireco e Industria Chimica Panzeri.

Fra i Top Sponsor, oltre a Villa Trasqua, azienda vinicola di Castellina in Chianti (Siena) già official red wine della Mille Miglia, World Gasket Ellegi, Goldenpoint, APT Madonna di Campiglio, GITI Tire, DimmidiSì, Arexons e Promotica.

Anche questa edizione della Winter Marathon sarà trasmessa in diretta streaming su internet; sarà infatti possibile connettersi tramite PC, tablet o smartphone tifando gli equipaggi preferiti e interagendo attraverso gli account social con l’hashtag #WinterMarathon2024.

Grazie alla collaborazione con Teletutto sarà inoltre possibile seguire in TV (canale 16 DDT zona Lombardia) oppure in streaming sul sito teletutto.it i momenti salienti della manifestazione attraverso i collegamenti in diretta da Madonna di Campiglio e lungo il percorso con le immagini e le interviste ai protagonisti.

Tramite il sito internet wintermarathon.it sarà infine possibile monitorare in tempo reale sia il posizionamento delle vetture in gara grazie al servizio di BE Traced sia le classifiche ufficiali curate come sempre dalla Federazione Italiana Cronometristi.

Sarezzo, 10 gennaio 2024

WM24-iscritti

You may also read!

16° RALLY DI REGGELLO-FIGLINE E INCISA VALDARNO: ARRIVA UNA SFIDA DA “GRANDI FIRME”

16° RALLY DI REGGELLO-FIGLINE E INCISA VALDARNO: ARRIVA UNA SFIDA DA “GRANDI FIRME” Foto di amicorally L’evento della Reggello Motor Sport, in

Read More...

60° Rally Valli Ossolane: le prove speciali in diretta streaming

60° Rally Valli Ossolane: le prove speciali in diretta streaming Foto di Caldani Grande, la copertura mediatica proposta nei due giorni

Read More...

Lancia partecipa alla seconda tappa della 1000 Miglia 2024 da Torino a Viareggio

Lancia partecipa alla seconda tappa della 1000 Miglia 2024 da Torino a Viareggio foto e testo: Stellantis Con la seconda tappa Torino-Viareggio, prosegue

Read More...

Mobile Sliding Menu