5° Rally Colli del Grignolino – Monferrato – Lotta tra Giordano e Minchella per la vittoria

In Automobilismo, Classifiche, Iscritti, News, Rally

5° Rally Colli del Grignolino – Monferrato – Lotta sul filo dei decimi tra Giordano e Minchella: previsto un finale intenso

Matteo Giordano è al comando del Rally Colli del Grignolino a due prove speciali dal termine. Il cuneese guida la classifica provvisoria con soli 7 decimi di vantaggio sul laziale Andrea Minchella, con Claudio Vallino in terza posizione a 16”9. Le prime battute di gara sono state molto movimentate, con diversi colpi di scena ed avvicendamenti al vertice.

La prima doccia fredda arriva prima del via e riguarda Iemmola: un problema al motore della Fiat Punto, riscontrato dopo lo shakedown,  non permette al portacolori VM Motor Teamdi prendere il via. La gara perde presto un altro protagonista, Emanuele Franco, fermo per un’uscita di strada senza conseguenze sulla seconda prova speciale, quando si trovava al comando.

Stessa sorte per Di Carlo, fermo per una toccata, Sottile, ko per un guasto tecnico e Grasso, arrivato fuori tempo massimo alla partenza della PS1 dopo essere stato fermato in trasferimento dalle Forze dell’Ordine. Saluta la compagnia anche Borsa, fermo per un problema alla trasmissione sulla sua Mitsubishi. Dopo la pioggia di ieri pomeriggio, la giornata è iniziata sotto un cielo nuvolo, che ha lasciato poi spazio al sereno, con le strade che sono andate via via asciugandosi.

PS 1 “Canelli” – Km 5,1: E’ Emanuele Franco a firmare con la Mitsubishi la prima prova speciale. 3’24”6 il tempo del giovane pilota di San Damiano, che lascia Minchella e Giordano a 2”9. Quarto tempo per Vallino a 7”2, seguito da Minerdo a 8”5. Borsa è in sesta posizione a 9”1, davanti a Vacchetto, settimo a 9”8 e Sottile, ottavo a 10”8. Defilippi chiude nono a 11”5 e precede Morra, decimo a 16”5. La gara perde subito due protagonisti, Grasso e Di Carlo, entrambi fermi lungo il primo tratto cronometrato.

PS 2 “Loazzolo” – Km 7: Il primo colpo di scena arriva già sulla seconda prova. Franco esce di strada senza conseguenze, ma deve ritirarsi, spianando così la strada agli avversari. Il più veloce è Giordano, ma Minchella insegue ad un solo decimo e Vallino è terzo a 4”5. Quarto tempo per Vacchetto a 8”1, seguito da Niceli a 10”7 e da Minerdo a 10”8. “Iceman” è settimo a 11”1, Deregibus ottavo a 12” e Cirio nono a 12”8. Chiude la top ten Defilippi a 13”. Si ritira anche Sottile, per un problema alla vettura prima di entrare in prova.

PS 3 “Canelli” – Km 5,1: Giordano prova ad allungare, vincendo la terza prova, ma Minchella lo tallona a 1”6. Vallino è terzo a 4”2, con Niceli quarto a 4”3. Quinto tempo per Vacchetto a 5”3, davanti a Godino, sesto a 7”1 e Minerdo, settimo a 7”5. “Iceman” firma l’ottavo tempo a 8”7, poi troviamo Bianciotto a 12”9 e Violante a 14”1. Si ritira Borsa per problemi alla trasmissione.

PS 4 “Loazzolo” – Km 7: La lotta si fa appassionante; Minchella che vince la prova con 1” su Giordano e nella generale si avvicina a soli 7 decimi. Vallino si conferma terzo a 4”9, mentre Vacchetto è quarto a 8”1. Quinto tempo per Niceli a 9”6.

You may also read!

RALLYLEGEND E I PROTAGONISTI 2021

BIASION, TRELLES, TOGNANA, LONGHI, ORMEZZANO ALTRI "BIG" A RALLYLEGEND. LA SAGA DELLE GRUPPO B E LA LANCIA S4 TRIFLUX,

Read More...

IL RALLY CIRCUIT RINVIATO A DICEMBRE

IL RALLY CIRCUIT DELLA VEDOVATI CORSE SI CORRERÀ A DICEMBRE L'inserimento a calendario del Monza WRC ha costretto gli organizzatori

Read More...

IL RALLY DI CASTIGLIONE AL 27 E 28 NOVEMBRE

IL RALLY DI CASTIGLIONE SI CORRERA’ IL 27 E 28 NOVEMBRE Lo spostamento per far spazio all’appuntamento mondiale a Monza Non

Read More...

Mobile Sliding Menu