Al Motor Show si parte con GT Cup F1 e Storiche

In Auto storiche, Automobilismo, Calendario gare, Campionato Italiano Fia Gt Open, Classifiche, Formula 1, News, Velocità in circuito

Gianmarco Quaresmini e Guido Vivalda i primi vincitori sull’Area 48 Motul Arena.

031216_area48_ufficiogare020-1-1024x683 031216_area48_ufficiogare006-1024x683Un inizio con i fuochi d’artificio per il Motor Show 2016 con le Formula 1 Storiche e le Porsche GT Cup. Domani, domenica 4 dicembre, in pista i bolidi del Campionato Italiano Gran Turismo, le piccole e potenti MINI JCW oltre alle Formula 1 Storiche che tornano nell’Area 48 – Motul Arena come le fantastiche vetture dell’Historic Challenge by Scuderia Bologna.

Il Motor Show ha emesso i primi verdetti sportivi. Gianmarco Quaresmini ha vinto il Gran Turismo Cup animato dalle Porsche 911 GT3 Cup, che hanno infiammato la pista del Motor Show. Il giovane bresciano ha conquistato la sua prima vittoria con la vettura di Stoccarda battendo in finale la gemella di Luciano Linossi. Terza piazza per un altro giovane, il calabrese Simone Iaquinta.

E’ Guido Vivalda su Porsche Carrera RS il primo vincitore dell’Historic Challenge by Scuderia Bologna. Il forte driver piemontese nella sfida decisiva ha rimontato contro Roberto Arnaldi al volante dell’Alfa Romeo GTAM, che aveva avuto la meglio durante le prove libere. Terzo tempo nella classifica generale per Lorenzo Cocchi sulla Volkswagen Golf GTI, alle prese con un assetto non ottimale al fondo dell’Area 48 Motul Arena.

Domenica 4 dicembre un programma di gare molto fitto per l’Area 48 – Motul Arena, con le competizioni di Aci Sport che stanno già infiammando il Motor Show 2016. Grande pubblico sulle tribune del tracciato ricavato all’interno della Fiera di Bologna dove cresce l’attesa per il Trofeo Italia Gran Turismo che vedrà in pista i bolidi del Campionato Italiano Gran Turismo: Ferrari, Lamborghini e Porsche si sfidano in gare ad eliminazione diretta per approdare alla finale in programma alle 16.40. Tra i piloti più attesi, il beniamino di casa Thomas Biagi e l’imolese Gabriele Lancieri oltre ai Campioni Italiani in salita Lucio Perugini e Roberto Ragazzi. Ma il sound dei motori inizierà già dalle ore 9.00 nell’Area 48 – Motul Arena con le MINI John Cooper Works protagoniste del MINI Challenge. Attesi tutti i “primi della classe” con il campione 2016 Ivan Tramontozzi che proverà a vincere anche a Bologna. Ancora in pista le star F.1 Storiche, le monoposto Ferrari, la Tecno F1 123/3, la Wolf WR7 del 1979 e la Minardi PSO4/B del 2004, che già nella prima giornata hanno brillato davanti al pubblico del Motor Show.

SEGUI I RISULTATI DELLE GARE LIVE

You may also read!

The Ice Challenge 2019 gran finale in terra francese

The Ice Challenge 2019 gran finale in terra francese. Domenica 17 Febbraio l’ultimo appuntamento della stagione Nel dipartimento francese

Read More...

SMIDERLE- BORDIN SI AGGIUDICA IL RALLY DELLA VAL D’ORCIA 2019

IL DUO VICENTINO SMIDERLE- BORDIN SI AGGIUDICA UNA TIRATISSIMA DECIMA EDIZIONE DEL RALLY DELLA VAL D’ORCIA CON UNA FORD

Read More...

Al The Ice Challenge di Pragelato il Gigi Galli Day

The Ice Challenge festeggia a Pragelato il Gigi Galli Day Gigi Galli festeggia con un en-plein il terzo appuntamento

Read More...

Mobile Sliding Menu