Alfa Romeo returns to Formula 1 / Alfa Romeo torna in Formula 1

In Automobilismo, Formula 1, News, Velocità in circuito

Alfa Romeo returns to Formula 1 / Alfa Romeo torna in Formula 1

Alfa Romeo returns to Formula 1TM

  • Alfa Romeo returns to Formula 1 after more than 30 years away from the sport
  • Alfa Romeo and Sauber F1 Team have entered into a multi-year partnership agreement covering strategic, commercial and technological cooperation
  • The official name will be Alfa Romeo Sauber F1 Team

 

The prestigious Italian brand owned by Fiat Chrysler Automobiles (FCA) today signed a multi-year technical and commercial partnership agreement with Swiss Sauber F1 Team for participation in the Formula 1 world championship beginning with the 2018 season.

The single-seaters will sport the distinctive colors and logo of Alfa Romeo, the team’s Title Sponsor, and will be equipped with 2018 Ferrari  power units.

The scope of the agreement includes strategic, commercial and technological cooperation in all applicable areas of development, including access to engineering know-how and the expertise of Alfa Romeo technical staff. This partnership will provide additional opportunities for the two organizations in both Formula 1 and the automotive sector in general.

The official name will be Alfa Romeo Sauber F1 Team.

Sergio Marchionne, CEO of FCA, said: “This agreement with the Sauber F1 Team is a significant step in the reshaping of the Alfa Romeo brand, which will return to Formula 1 after an absence of more than 30 years. A storied marque that has helped make the history of this sport, Alfa Romeo will join other major automakers that participate in Formula 1. The brand itself will also benefit from the sharing of technology and strategic know-how with a partner of the Sauber F1 Team’s undisputed experience. The Alfa Romeo engineers and technicians, who have already demonstrated their capabilities with the newly-launched models, Giulia and Stelvio, will have the opportunity to make that experience available to the Sauber F1 Team. At the same time, Alfa Romeo fans will once again have the opportunity to support an automaker that is determined to begin writing an exciting new chapter in its unique, legendary sporting history.”

Pascal Picci, Chairman of Sauber Holding AG, commented: “We are very pleased to welcome Alfa Romeo to the Sauber F1 Team. Alfa Romeo has a long history of success in Grand Prix racing, and we are very proud that this internationally renowned company has chosen to work with us for its return to the pinnacle of motorsport. Working closely with a car manufacturer is a great opportunity for the Sauber Group to further develop its technology and engineering projects. We are confident that together we can bring the Alfa Romeo Sauber F1 Team great success, and look forward to a long and successful partnership.”

The return of Alfa Romeo, one of the major protagonists in Formula 1 history, is expected to contribute significantly to the appeal and future development of the sport. Alfa Romeo brings with it technological know-how and a large and passionate fan base, while participation in the championship also offers benefits for the brand in areas such as technology transfer and road safety.

Alfa Romeo is known around the world for its racing heritage and technological excellence. The undisputed champion of the pre-war Grand Prix (in 1925, the GP Tipo 2 dominated the first World Championship), Alfa Romeo participated in Formula 1 from 1950 to 1988, both as a constructor and engine supplier. Immediately upon its debut, Alfa Romeo won the first two drivers’ world championships, in 1950 and 1951, with drivers Nino Farina and Juan Manuel Fangio. From 1961 to 1979, Alfa Romeo participated as engine supplier to several F1 teams. Following its return as a constructor in 1979, Alfa Romeo achieved its best result in 1983, taking sixth place in the constructors’ championship. More than 30 years after withdrawing as a competitor from Formula 1 (1985), the brand is returning with the clear intention to make its mark.

About Alfa Romeo and FCA

Alfa Romeo is a historic brand of FCA Group. Since its founding in Milan, Italy, in 1910, Alfa Romeo has designed and crafted some of the most stylish and exclusive cars in automotive history. That tradition lives on today as Alfa Romeo continues to take a unique and innovative approach to designing automobiles.​ In every Alfa Romeo, technology and passion converge to produce a true work of art. Fully reviving Alfa Romeo’s spirit and maximizing its global appeal has been one of FCA’s priorities. Following a clear and well-defined strategy, Alfa Romeo is writing a new chapter in its more than century-long history that represents an extraordinary opportunity to realize the brand’s full potential. Today, Alfa Romeo is a true showcase of the Group’s best resources, talent and technological know-how. Alfa Romeo is winning the hearts of a new generation and retaking its rightful position as one of the world’s most desired premium brands. It is, once again, one of the leading symbols of Italian engineering and style, an icon of Italy’s technological excellence and creative spirit.

FCA designs, engineers, manufactures and sells vehicles and related parts and services, components and production systems worldwide through 162 manufacturing facilities, 87 R&D centers, and dealers and distributors in more than 150 countries. In addition to Alfa Romeo, its stable of brands include Abarth, Chrysler, Dodge, Fiat, Fiat Professional, Jeep, Lancia, Ram, Maserati and Mopar, the parts and service brand. The Group’s businesses also include Comau (production systems), Magneti Marelli (components) and Teksid (iron and castings). FCA is listed on the New York Stock Exchange under the symbol “FCAU” and on the Mercato Telematico Azionario under the symbol “FCA”.​​​​​​​

 

About Sauber Motorsport

In 1970 Peter Sauber founded his company and designed his first racing car in the cellar of his parents’ house. The race team grew steadily and enjoyed its first major international successes in the late 1980s. As the Mercedes works team, Sauber celebrated a one-two victory in the Le Mans 24-hour race in 1989 and back-to-back Drivers’ and Manufacturers’ titles in the World Sports Car Championship in 1989 and 1990. In 1993 Sauber entered Formula One. Among the team’s F1 highlights have been a fourth-place finish in the Constructors’ World Championship in 2001 as an independent team and – in partnership with BMW – a one-two finish in the 2008 Canadian Grand Prix on the way to third place in the constructors’ standings that year. In 2010 Sauber became an independent outfit once again. 2012 was a very good year of the Sauber F1 Team, headlined by four podium finishes, 126 World Championship points and sixth place in the constructors’ standings. The 11th October 2012 marked a milestone in the history of the team – the day when Sauber stepped down as Team Principal and passed on the baton to Monisha Kaltenborn. Between 1993 and the end of 2016 the team contested 424 grand prix in Formula One. In 2017 the Sauber F1 Team celebrates another milestone: it is the 25th Formula One season in the teams’ history. The fourth oldest Formula 1 team starts together with its new owner, Longbow Finance S. A., into a new era. In 2017, Frédéric Vasseur was named as the new Managing Director and CEO of Sauber Motorsport AG, and Team Principal of the Sauber F1 Team. Sauber has its headquarters in Hinwil, in the Swiss canton of Zurich. The team’s state of the art factory houses manufacturing facilities and offices spanning an area of 15,600 square meters and boasts one of the most advanced wind tunnels in F1.

 

Alfa Romeo Logo

Alfa Romeo torna in Formula 1TM

  • Alfa Romeo torna in Formula 1 dopo un’assenza di oltre 30 anni
  • Alfa Romeo e Sauber F1 Team hanno siglato una partnership pluriennale che prevede una cooperazione a livello strategico, commerciale e tecnologico
  • Il nome ufficiale della squadra sarà Alfa Romeo Sauber F1 Team

Il prestigioso brand del Gruppo Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha siglato oggi una partnership tecnico-commerciale pluriennale con il team svizzero Sauber F1 Team a partire dalla stagione 2018 di Formula 1.

La livrea delle monoposto sarà caratterizzata dagli inconfondibili colori Alfa e dal marchio del brand in qualità di Title Sponsor. Le monoposto saranno motorizzate con le power unit Ferrari 2018.

L’accordo prevede inoltre una cooperazione strategica, commerciale e tecnologica in tutte le possibili aree di sviluppo anche attraverso la condivisione di ingegneri e personale tecnico specializzato di Alfa Romeo. La partnership costituisce la base di ulteriori opportunità per le due società in Formula 1 e per il settore automotive in generale.

La squadra si chiamerà Alfa Romeo Sauber F1 Team.

“L’accordo con Sauber ­F1 Team – ha spiegato Sergio Marchionne, AD di FCA – è un passo significativo nella ricostruzione del brand Alfa Romeo che, tornando in Formula 1 dopo un’assenza dalle corse di oltre 30 anni, restituisce al campionato uno dei marchi che hanno fatto la storia di questo sport, andando ad aggiungersi ad altre importanti aziende automobilistiche che partecipano alla Formula 1. Il brand stesso, inoltre, potrà beneficiare dello scambio tecnico e strategico con un partner di esperienza indiscussa come Sauber F1 Team e gli ingeneri e i tecnici dell’Alfa Romeo, che hanno già dato prova delle loro capacità con la progettazione dei nuovi modelli Giulia e Stelvio, potranno ulteriormente ampliare la loro esperienza portando al Sauber F1 Team competenze tecniche di assoluta avanguardia. Contemporaneamente, tutti gli appassionati di Alfa Romeo potranno di nuovo tifare per un costruttore di automobili che è determinato a scrivere un nuovo capitolo della sua unica e leggendaria storia sportiva”.  

Pascal Picci, Presidente di Sauber Holding AG, ha dichiarato: “Siamo molto contenti di dare il benvenuto a Alfa Romeo in Sauber F1 Team. Alfa Romeo ha una lunga storia di successi nei Gran Premi e siamo orgogliosi che un’azienda del calibro internazionale di Alfa Romeo abbia scelto di lavorare con noi per il suo ritorno nel massimo campionato automobilistico. Lavorare a stretto contatto con un’azienda automobilistica rappresenta una grande opportunità per il Gruppo Sauber di sviluppare ulteriormente i propri progetti tecnologici e ingegneristici. Siamo all’inizio di quella che siamo certi sarà una partnership duratura e di successo, fiduciosi che lavorando insieme potremo portare Alfa Romeo Sauber F1 Team a raggiungere traguardi prestigiosi”.

Il ritorno di Alfa Romeo restituisce a tutta la F1 uno dei marchi che hanno fatto la storia del massimo campionato automobilistico e porterà in pista non solo una grande tradizione ma soprattutto fornirà un contributo significativo allo sviluppo della competizione sotto il profilo sportivo, tecnologico e di coinvolgimento dei tanti appassionati del marchio, senza contare il riflesso dell’investimento in termini di trasferimento tecnologico e sicurezza stradale di cui potrà beneficiare il brand.

Alfa Romeo è sinonimo di corse e prestigio tecnologico in tutto il mondo. Regina indiscussa dei Grand Prix d’Anteguerra (nel 1925 la GP Tipo P2 aveva dominato il primo Campionato del Mondo), Alfa Romeo ha preso parte alla Formula 1 dal 1950 fino al 1988, sia come costruttore che come fornitore di motori. Già al suo debutto nel 1950 e nel 1951, Alfa Romeo vinse il primo campionato mondiale piloti con Nino Farina e Juan Manuel Fangio. Dal 1961 al 1979 Alfa Romeo ha partecipato come fornitore di motori per diversi team di F1. Dopo essere tornata nel 1979 come costruttore, Alfa Romeo si è classificata al sesto posto come miglior risultato nel campionato costruttori nel 1983. La società si è successivamente ritirata dalla Formula 1 nel 1985 come team e oggi, dopo oltre 30 anni, vuole tornare con un ruolo da protagonista.

Alfa Romeo e FCA

Alfa Romeo è uno storico brand del Gruppo FCA. Dalla sua fondazione nel 1910 a Milano, Alfa Romeo ha progettato e realizzato alcune delle vetture più eleganti ed esclusive della storia dell’automobilismo. Questa tradizione vive ancora oggi grazie all’approccio unico e innovativo che Alfa Romeo continua ad adottare nella progettazione di automobili. In ogni Alfa Romeo tecnologia e passione convergono a creare un’autentica opera d’arte: ogni dettaglio è essenziale, ogni design è la perfetta armonia tra bellezza e funzione, tra meccanica ed emozione. Dare nuova vita allo spirito Alfa Romeo ed esaltarne il fascino internazionale è stato uno degli obiettivi prioritari del Gruppo FCA. Seguendo una strategia precisa e ben delineata, il marchio sta scrivendo un nuovo capitolo di una storia che dura da oltre un secolo e ha davanti a sé una straordinaria opportunità per realizzare appieno il suo potenziale. Oggi Alfa Romeo è un’autentica vetrina delle migliori risorse, talenti e competenze tecniche del Gruppo. Prima con Giulia, e più recentemente con Stelvio, Alfa Romeo ha creato due modelli che catturano appieno lo spirito originale e il carattere distintivo del marchio. Questi modelli sono l’espressione tangibile di quella che è la meccanica delle emozioni e l’esempio perfetto di ciò che ci si aspetta da un marchio tanto prestigioso. Alfa Romeo sta conquistando i cuori di una nuova generazione e si sta riprendendo il posto che le spetta di diritto come uno dei marchi premium più desiderati al mondo. È nuovamente uno dei simboli più rappresentativi dell’ingegneria e dello stile italiani, un’icona dell’eccellenza tecnica e dello spirito creativo del nostro paese.

Il Gruppo FCA progetta, sviluppa, produce e commercializza in tutto il mondo veicoli e relativi servizi post-vendita e ricambi, componenti e sistemi di produzione attraverso 162 stabilimenti produttivi, 87 centri di Ricerca e Sviluppo e concessionari e distributori in oltre 150 Paesi. Oltre che con Alfa Romeo, Il Gruppo opera nel mercato automotive con i marchi Abarth, Chrysler, Dodge, Fiat, Fiat Professional, Jeep, Lancia, Ram, Maserati e Mopar, il brand che offre servizi post-vendita e ricambi. Le attività del Gruppo includono anche Comau (sistemi di produzione), Magneti Marelli (componenti) e Teksid (fonderie). Il Gruppo FCA è quotato al New York Stock Exchange (“FCAU”) e al Mercato Telematico Azionario di Milano (“FCA”).

 

Sauber Motorsport

Nel 1970 Peter Sauber fonda la sua azienda e costruisce la sua prima vettura da corsa nello scantinato della casa dei suoi genitori. Il suo team ha continuato a crescere negli anni, raggiungendo i primi successi internazionali alla fine degli anni Ottanta. Nella veste di team ufficiale Mercedes, nel 1989 Sauber conquista il primo e secondo posto nella 24 Ore di Le Mans e si aggiudica entrambi i titoli Costruttori e Piloti nel Campionato del Mondo Sportprototipi per due anni consecutivi, nel 1989 e nel 1990. Il 1993 segna l’ingresso di Sauber in Formula 1. Tra i traguardi raggiunti in F1, nel 2001 Sauber conquista il quarto posto nella classifica Costruttori come team indipendente e, in partnership con BMW, si aggiudica il primo e secondo posto al Gran Premio del Canada del 2008, finendo la stagione al terzo posto nel Campionato Costruttori. Nel 2010 Sauber torna ad essere un team indipendente. Il 2012 è un anno molto positivo per Sauber F1 Team, che conquista il podio quattro volte, finendo la stagione con 126 punti e il sesto posto nel Campionato Costruttori. L’11 ottobre 2012 rappresenta una data storica per il team, con il ritiro di Sauber da Team Principal e l’arrivo di Monisha Kaltenborn. Dal 1993 alla fine del 2016 il team ha partecipato a 424 Gran Premi in Formula 1. Nel 2017, Sauber F1 Team celebra un altro traguardo storico: la sua 25° stagione in Formula 1. Inizia così una nuova era per il quarto team più vecchio della Formula 1, con il passaggio della proprietà alla Longbow Finance S. A. e l’arrivo di Frédéric Vasseur in qualità di Direttore Generale e Amministratore Delegato di Sauber Motorsport AG e Team Principal di Sauber F1 Team. La sede centrale di Sauber è a Hinwil, nel cantone svizzero di Zurigo, dove l’azienda ha uno stabilimento all’avanguardia e uffici che occupano una superfice di 15.600 metri quadri e una delle gallerie del vento più avanzate della Formula 1

You may also read!

RALLYLEGEND E I PROTAGONISTI 2021

BIASION, TRELLES, TOGNANA, LONGHI, ORMEZZANO ALTRI "BIG" A RALLYLEGEND. LA SAGA DELLE GRUPPO B E LA LANCIA S4 TRIFLUX,

Read More...

IL RALLY CIRCUIT RINVIATO A DICEMBRE

IL RALLY CIRCUIT DELLA VEDOVATI CORSE SI CORRERÀ A DICEMBRE L'inserimento a calendario del Monza WRC ha costretto gli organizzatori

Read More...

IL RALLY DI CASTIGLIONE AL 27 E 28 NOVEMBRE

IL RALLY DI CASTIGLIONE SI CORRERA’ IL 27 E 28 NOVEMBRE Lo spostamento per far spazio all’appuntamento mondiale a Monza Non

Read More...

Mobile Sliding Menu