Green Scout Cup: Alessandra Brena e Paolo Strabello vittoriosi in Franciacorta Jimmy Ghione conquista la leadership nella classifica generale grazie a due secondi posti

In Energie Alternative

toccano e Jimmy Ghione si ritrova così in quinta posizione. Ne approfitta Alessandra Brena che passa al comando davanti a Volpato, Servetti, Fontanella ed all’inviato di Striscia.

Volpato, a seguito di questo contatto riceve un drive-trought ma continua la gara regolarmente ed inizia l’attacco alla Brena. Intanto un problema tecnico costringe Servetti al ritiro.

Alessandra resiste ma dopo 11 giri deve arrendersi e Volpato può tornare a condurre la gara. Intanto si scatena la lotta fra Ghione in rimonta (suo il giro veloce di gara 1) e Fontanella. Il pilota napoletano deve arrendersi e Ghione si porta in terza posizione.

Al 13° giro Volpato rientra per scontare la penalità ed in questo modo la Brena passa al comando davanti a Ghione e Fontanella. Volpato rientra dal drive troughr al quarto posto.

Le posizioni di testa non cambieranno più fino alla bandiera a scacchi che farà cosi assaporare alla giovane Alessandra Brena la prima vittoria nel Campionato Italiano Energie Alternative.

In gara 1 da registrare inoltre l’ottima gara del Junior Lombardelli e di Nicoletta Bologna che chiudono in progresso rispettivamente al  nono e undicesimo posto.

Un folto pubblico ed un caldo torrido fanno da contorno a gara 2 nella quale, grazie anche alla griglia di partenza invertita rispetto all’ordine d’arrivo di gara 1, non mancano le emozioni. Scatta bene Strabello che alla prima curva precede Carobbio, Calcinati, Corino, Ghione e Fontanella. I primi allungano il passo. Volpato, che vuole difendere la leadership, non ci sta ed al 3° giro attacca. Nella manovra rimangono coinvolti Corino e Calcinati. Ma è il sedicenne torinese ad avere la peggio e ad essere costretto al ritiro. Ne approfitta la Brena che guadagna la quarta posizione dietro a Strabello, Carobbio e Ghione.

Inizia però la grande gara di Jimmy Ghione che inanella giri veloci ed al quarto giro supera Carobbio portandosi in seconda posizione. Intanto Servetti, partito in ultima fila è autore di una bella rimonta.

A metà gara Strabello con la sua grande esperienza controlla su Ghione, Carobbio, Brena, Fontanella e Corino. La Brena non ci sta ed attacca Carobbio che si deve arrendere a lasciar strada alla giovane pilota.

Mentre si delineano sempre più le posizioni di testa Corino deve difendersi dai ripetuti attacchi dell’amico Servetti e dalla rimonta di uno scatenato Sartori.

Ghione prova ad insidiare la prima posizione di un Paolo Strabello in giornata di grazia. Jimmy non ce la fa. Strabello vince così la sua prima gara nel Green Scout Cup davanti a Ghione e ad Alessandra Brena.

Jimmy può però consolarsi con la conquista della prima posizione nella classifica generale, grazie ai due secondi posti conquistati nel week end.

Prossimo appuntamento e nuove emozioni sull’autodromo umbro di Magione il 21 e 22 luglio.

Classifica Gara 1

1 Alessandra Brena 22:52.007 giri 15

2 Jimmy Ghione a 1.470

3 Ferruccio Fontanella a 6.498

4 Gabriele Volpato a 8.746

5 Sandro Corino a 11.898

6 Alberto Carobbio a 12.540

7 Renzo Calcinati a 14.544

8 Paolo Strabello a 14.900

9 Jacopo Lombardelli a 27.998

10 Andrea Quaglia a 35.008

11 Nicoletta Bologna a 39.164

12 Marco Brioschi a 39.949

13 Luca Filippi a 43.752

14 Simone Sartori a 44.609

Rit. – Diego Servetti

Classifica Gara 2

1 Paolo Strabello 23:03.110 giri 15

2 Jimmy Ghione a 1.490

3 Alessandra Brena a 2.939

4 Ferruccio Fontanella a 6.168

5 Sandro Corino a 15.101

6 Diego Servetti a 17.264

7 Simone Sartori a 18.934

8 Jacopo Lombardelli a 20.355

9 Andrea Quaglia a 21.520

10 Nicoletta Bologna a 35.527

11 Luca Filippi a 39.202

12 Marco Brioschi a 1 giri

13 Renzo Calcinati a 2 giri

Rit. –  Alberto Carobbio, Gabriele Volpato

Classifica piloti del campionato Green Scout Cup 2012 *

1 Jimmy Ghione 94

2 Alessandra Brena 80

3 Gabriele Volpato 78

4 Ferruccio Fontanella 62

5 Paolo Strabello 50

6 Sandro Corino 36

7 Diego Servetti 32

8 Alberto Carobbio 20

9 Simone Sartori 20

10 Andrea Quaglia 18

11 Marco Brioschi 18

12 Severino Nardozi 12

13 Jacopo Lombardelli 10

14 Renzo Calcinati 8

15 Nicoletta Bologna 2

16 Dario Bertorello 0

17 Luca Filippi 0

*ordine alfabetico in caso di parità

You may also read!

Trofeo A112 Abarth Yokohama: al Lana terzo centro per Dall’Avo

Trofeo A112 Abarth Yokohama: al Lana terzo centro per Dall’Avo In coppia con Fornasiero, il leader del Trofeo brinda alla terza

Read More...

Panda a Pandino 2024: oltre 1000 equipaggi

Panda a Pandino 2024: oltre 1000 equipaggi Si è tenuto nel weekend del 21, 22 e 23 giugno Panda a

Read More...

POCA FORTUNA PER BIELLA CORSE NEL FINE SETTIMANA

POCA FORTUNA PER BIELLA CORSE NEL FINE SETTIMANA Al Lana il navigatore Marco Zegna è terzo assoluto, Galfetti e De

Read More...

Mobile Sliding Menu