Africa Eco Race 2018: la tappa più lunga per Eurocargo Rally Raid Team, si va in rimonta.

In Automobilismo, Eurocargo Rally Raid Team, Fuoristrada, News, Rally, Rally Raid

Africa Eco Race 2018: la tappa più lunga per Eurocargo Rally Raid Team, si va in rimonta.

FORTE CHACAL Marocco ora locale 18.15

E dopo la tappa più lunga dell’ Africa Eco Race 2018 si risale la classifica generale e di categoria. «“ Ulisse ”, il Ns Iveco Eurocargo, non ha nessun tipo di problema» ci ha appena raccontato Marco Arnoletti, il Ns navigatore.

La prova è stata velocissima. Partendo tra gli ultimi sulla pista abbiamo trovato i solchi lasciati da quelli davanti. Ciò ci ha rallentano leggermente, ma essendo una gara di durata, va bene così. Ieri e oggi sono iniziate le prime vere tappe con tratti di navigazione in vista di quelle più dure della Mauritania e di quella di domani che hanno ampie distese senza riferimenti.

Nel corso della tappa odierna e nelle precedenti, la gara si è svolta, per conto nostro, in modo molto lineare, transitando in tutti i punti di controllo, permettendoci di non avere nessuna penalità.

Stasera per Roby, Riky e Ray solo controlli ordinari al camion e poi via a riposare nella tenda del NS bivacco ad Igloo.

Concludendo nella tappa odierna, si risale in classifica assoluta e di categoria grazie alla grande affidabilità del NS camion.

E ora la tappa di domani, l’ultima in territorio marocchino prima della giornata di riposo, per poi passare alle tappe in Mauritania.

FORTE CHACAL / DAKHLA: 631 km

Trasferimento:   Fort Chacal / Laayoune: 21 km

Prova speciale   Laayoune / Bir Anzarane: 436 km

Trasferimento    Bir Anzarane / Dakhla: 174 km

Quest’ultima prova speciale in terra marocchina sarà nuova al 100% e porterà i concorrenti a Bir Anzaran, attraverso un fondo a base di fosfato della Laayoune. La prova speciale è rapida, con pochi tratti rocciosi ma molto complicato nella navigazione. È dopo il rifornimento al CP che i concorrenti troveranno delle tracce segnate di un precedente rally leggendario passato anni fa. Questo può essere un ricordo per alcuni dei partecipanti, ma una scoperta tutta nuova per gli altri. Il grande vantaggio di questa pista sarà quello di consentire al rally di andare a sud e di ridurre così il tratto di strada verso Dakhla. Questa sarà una tappa difficile per i meccanici e per i navigatori, ma un gran piacere per i piloti che concluderanno in bellezza questa prima settimana di gara prima di entrare nella giornata di meritato riposo per tutta la carovana dell’ AFRICA ECO RACE ®

You may also read!

Slalom Bagnasco-Battifollo, Imperia invade la Valle Tanaro

Slalom Bagnasco-Battifollo, Imperia invade la Valle Tanaro Corre veloce il conto alla rovescia per lo Slalom dell’Alta Valle Tanaro.

Read More...

Il Trofeo Fabio Danti – 31^ Limabetone/Coppa Mauro Nesti pronto alle sfide con 113 iscritti

Il Trofeo Fabio Danti – 31^ Limabetone/Coppa Mauro Nesti pronto alle sfide con 113 iscritti Il fine settimana che sta

Read More...

NUOVA SEDE A MARTIGNACCO PER IL RALLY DEL FRIULI – ALPI ORIENTALI HISTORIC

NUOVA SEDE A MARTIGNACCO PER IL RALLY DEL FRIULI – ALPI ORIENTALI HISTORIC Nuovi stimoli, per la classica gara

Read More...

Mobile Sliding Menu