Fiat Ritmo: sfilata in centro a Milano per i 45 anni

In Auto storiche, Automobilismo, News

Fiat Ritmo: sfilata in centro a Milano per i 45 anni

Sono state 45 le Fiat Ritmo che hanno partecipato, domenica 16 aprile 2023, all’inaugurazione ufficiale dei festeggiamenti per i 45 anni del modello.

L’incontro, organizzato dal Fiat Ritmo Club Italia, è partito con una visita dedicata in esclusiva al Museo Storico Alfa Romeo di Arese dove, sin dalle prima ore del mattino, si sono radunate le vetture provenienti da tutta Italia e sono rimaste esposte nel piazzale del Museo.

Nel pomeriggio, le Fiat Ritmo hanno letteralmente invaso il centro di Milano, attraversando il nuovo quartiere Citylife, all’ombra delle Tre Torri, e tutte le principali vie del centro, vivacizzando una Piazza Duomo incredula tra lo sguardo attonito dei passanti e il sorriso dei bambini.

Dopo il défilé in Piazza Duomo, e per le principali vie dello shopping, il serpentone colorato e festoso ha portato allegria anche nella vecchia Milano, attraversando il cuore pulsante dei Navigli, costeggiando la Darsena, il naviglio grande e il naviglio pavese, tra migliaia di persone che si sono incantate a guardarle e filmarle. Dalle Ritmo 60, alle cabrio, alle versioni speciali alle sportive, non mancava nessuna per questa prima tappa della festa.

Fautore dello spettacolo su ruote è stato il car influencer William Jonathan che ha ideato la sfilata e definito percorso e modalità. Non nuovo a questo tipo di eccentriche e ordinatissime iniziative, Willy commentato: “La Ritmo rappresenta l’affaccio della Fiat alla modernità iniziato qualche anno con la 128. Non c’è foto o film degli anni 80 che non sia invaso di Fiat Ritmo, segno inequivocabile che è stata un’auto che ha caratterizzato uno dei decenni più significativi della storia recente. Un modello che tutti conoscono, su cui tutti sono saliti e con cui tutti hanno condiviso qualcosa e che credo meritasse una visibilità speciale nell’ora di punta tra le vetrine del passeggio milanese, anche per regalare un po’ di colore alla città che amo e che mi ospita da anni”.

L’evento eccezionale di Milano è propedeutico ai grandi festeggiamenti che si terranno il 24 Giugno presso l’Hub heritage Stellantis, dove il Fiat Ritmo Club Italia avrà ospiti il designer Roberto Giolito e anche Luca Marconetti e Matteo Comoglio autori del libro “Fiat Ritmo. La rivoluzionaria”, fresco di stampa.

A proposito di Ritmo

Le vendite della Ritmo sono state buone, soprattutto nei confini nazionali, tanto che si decise di provare l’avventura negli Stati Uniti, non prima di aver cambiato il nome in Fiat Strada. Dalla Ritmo derivarono anche la Seat Ronda, dalla cui costola nacque poi la prima Sear Ibiza, e la Fiat Regata, che era talmente simile da essere omologata come versione derivata e non come modello a sé. La carriera della Ritmo terminò nel 1988 dopo oltre due milioni di esemplari venduti, lasciando spazio alla Tipo.

 

Il Fiat Ritmo Club Italia

Il Fiat Ritmo Club Italia è stato creato il 1° Febbraio 2011. La nascita venne sancita ufficialmente alla presenza del Presidente, Marco Reggio, e dei sottoelencati soci fondatori che formarono l’allora Consiglio Direttivo del Club.

Presidente Marco Reggio, Vicepresidente Fabio Valsega, Segretario Stefano Calzetti, Tesoriere Marco Brancale, Consigliere Graziano Orlandi.

Già dai primi mesi del 2007, grazie alla nascita del primo forum italiano dedicato alla Fiat Ritmo, un ristretto gruppo di appassionati del modello iniziò a tessere i legami che porteranno poi alla fondazione del Club.

You may also read!

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE.

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE. LA NUMERO 30 LASCIA LA PISTA DI LE

Read More...

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS E DEBUTTA NEL PRESTIGIOSO CIRCUITO

Read More...

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO Foto M.Bettiol Settantaquattro iscritti da sette Nazioni

Read More...

Mobile Sliding Menu