Le Mans Classic 2023: Nuova Giulia e Stelvio Quadrifoglio debuttano alla 2° Edizione dei “TRIBE DAYS”

In Auto storiche, Automobilismo, News

Le Mans Classic 2023: Nuova Giulia e Stelvio Quadrifoglio debuttano alla 2° Edizione dei “TRIBE DAYS”: L’evento che celebra la cultura Alfa Romeo dedicato ai suoi appassionati.

Foto di Stellantis
  • L’edizione 2023 di Le Mans Classic 2023, celebrazione della passione per le auto classiche da competizione, è stata l’occasione per celbarare il 100°anniversario del Quadrifoglio e dello storico circuito francese, dove il marchio italiano ha scritto la storia del motorsport.
  • Un’occasione imperdibile per Alfa Romeo di coinvolgere i suoi appassionati con la 2^ edizione dei TRIBE DAYS : protagonisti dell’evento, gli alfisti provenienti da tutto il mondo, insieme ai club ufficiali e ai possessori delle piu performanti creazioni del marchio italiano
  • Nella straordinaria atmosfera  della manifestazione francese, i cultori dell’auto hanno potuto ammirare rare gemme da collezione come la 6C 3000CM del 1953, la 33 Stradale prototipo del 1967, la 33/3 Litri “Le Mans” del 1970 e la 33 TT 12 del 1975.
  • Eventi esclusivi, Parate, Hot Laps sul tracciato delle 24h di Le Mans. Ma non solo, le nuove Giulia e Stelvio Quadrifoglio insieme alle icone del passato hanno debuttato su strada e preso parte alle parate alla manifestazione.
  • Un evento che ha visto un grande successo di pubblico e che ha confermato lo strettissimo legame tra Alfa Romeo e i suoi appassionati, basato sui valori fondanti che hanno caratterizzato il marchio nel corso della sua storia : la Nobile Sportività e il Made in Italy.

 

Si è appena conclusa l’11a edizione della Le Mans Classic che, dal 29 giugno al 2 luglio, ha catalizzato l’attenzione di centinaia di migliaia di visitatori e appassionati provenienti da tutto il mondo, che hanno potuto ammirare sulla pista di Le Mans i bolidi da corsa del periodo tra gli anni ’20 e la fine degli anni ’70.

Un’ appuntamento imperdibile per Alfa Romeo nell’anno in cui celebra 100 anni del Quadrifoglio, che dal 1923 rappresenta l’essenza sportiva del marchio. Un’occasione resa ancora più unica dalla concomitanza del centesimo anniversario del Circuito delle 24 Ore di Le Mans, su cui Alfa Romeo trionfò per 4 anni di seguito, dal 1931 al 1934, spodestando dominio Bentley, fino allora indiscussa protagonista: si narra perfino che la squadra di Alfa Romeo si presentò a Le Mans con una spedizione talmente preparata e agguerrita, da occupare anche l’Hotel Modern, fino ad allora “feudo” dei rivali sportivi inglesi.

Per l’occasione, Alfa Romeo ha chiamato a raccolta i suoi appassonati, invitandoli alla 2^ edizione dei TRIBE DAYS, di cui sono stati protagonisti gli alfisti provenienti da tutto il mondo, insieme ai club ufficiali e ai possessori delle creazioni meccaniche del marchio del Biscione. Fulcro della spettacolare manifestazione è stato lo stand ufficiale Alfa Romeo, presso cui sono stati esposti quattro modelli eccezionali, fiori all’occhiello della collezione Heritage in mostra presso il Museo Storico Alfa Romeo di Arese: una 6C 3000CM del 1953, la straordinaria 33 Stradale prototipo del 1967, una 33/3 Litri “Le Mans” del 1970, fregiata del logo Autodelta, scuderia ufficiale del reparto corse di Alfa Romeo che quest’anno celebra il suo sessantesimo anniversario, e una 33 TT 12 del 1975. Al loro fianco, le ultime nate della gamma: le esclusive Giulia e Stelvio Quadrifoglio “100° Anniversario” accanto a Tonale, il primo SUV Plug-in Hybrid Q4, di Alfa Romeo.
Presente nella manifestazione l’esclusiva Giulia SWB Zagato, un esemplare unico dotoato del motore 2.9 V6 da 540 CV della Giulia GTAm con cambio manuale e carrozzeria in fibra di carbonio e passo accorciato (da cui la sigla Short Wheel Base).

Così i fan Alfa Romeo hanno potuto godere, da venerdì 30 giugno a domenica 2 luglio, di tre giorni di pura passione, costellati di eventi inediti ed esperienze di guida esclusive sui circuiti di Montlhéry e Le Mans, dove sono state scritte alcune delle più belle pagine del motorsport internazionale che hanno visto Alfa Romeo come indiscussa protagonista.

You may also read!

16° RALLY DI REGGELLO-FIGLINE E INCISA VALDARNO: ARRIVA UNA SFIDA DA “GRANDI FIRME”

16° RALLY DI REGGELLO-FIGLINE E INCISA VALDARNO: ARRIVA UNA SFIDA DA “GRANDI FIRME” Foto di amicorally L’evento della Reggello Motor Sport, in

Read More...

60° Rally Valli Ossolane: le prove speciali in diretta streaming

60° Rally Valli Ossolane: le prove speciali in diretta streaming Foto di Caldani Grande, la copertura mediatica proposta nei due giorni

Read More...

Lancia partecipa alla seconda tappa della 1000 Miglia 2024 da Torino a Viareggio

Lancia partecipa alla seconda tappa della 1000 Miglia 2024 da Torino a Viareggio foto e testo: Stellantis Con la seconda tappa Torino-Viareggio, prosegue

Read More...

Mobile Sliding Menu