Alfa MITO blogger day;il racconto di un’emozione la classica MultiAir 135 Cv , la nuova 120cv turbo GPL e la prossima futura ed emozionante Quadrifoglio Verde 170Cv in anteprima assoluta

In News

Lo confessiamo:non ci aspettavamo di ricevere un invito da casa Alfa Romeo in persona!

Potetete quindi immaginare la nostra emozione quando siamo stati invitati all’ALFA MITO BLOGGER DAY tenutosi sulla pista di Balocco,un evento riservato ai blog più attivi ed interessanti presenti in rete ,dedicati all’informazione sui motori.

La giornata è iniziata con la piacevole accoglienza riservataci da Laura, responsabile web di Alfa Romeo

Dopo le presentazioni e la colazione siamo passati  ad un breve incontro con i direttori del marketing e dello sviluppo di Alfa MITO,che ci hanno illustrato i risultati ottenuti in quest’anno “particolare”per l’industria automobilistica e le caratteristiche dei nuovi modelli.

I risultati ottenuti da Alfa Mito sono stati interessanti per quanto riguarda le immatricolazioni,posizionandosi in cima alla classifica delle auto più vendute in italia.Stesso discorso per quanto riguarda la soddisfazione del cliente, da sempre esigente con Alfa Romeo sopattutto per quanto riguarda le prestazioni.

Visto il trend del mercato la scelta di Alfa è orientata verso l’ecologia:il mercato richiede auto meno costose e poco inquinanti.Le emissioni di co2 sulla gamma MITO sono tutte molto  al di sotto della soglia prevista e per questo beneficiano degli ecoincentivi (disponibili fino alla fine del 2009).

Ma come coniugare ecologia e alteprestazioni?

A questo punto arriva la nostra vera sorpresa!!

La nuova ALFA MITO 170 CV QUADRIFOGLIO VERDE e soprattutto la presentazione in anteprima per noi della ALFA MITO 120CV BIFUEL!!

Si avete capito bene! BIFUEL! Ovvero doppia alimentazione benzina e gpl, una vera novità per il mondo Alfa Romeo. Una scelta coraggiosa, perchè ai veri alfisti sentir parlare di un motore alimentato a gpl su un alfa fara’ storcere il naso….fino a quando non avranno l’opportunità di provarla! Ma di questo vi parleremo tra un pò..

Quindi, dopo esserci ripresi dallo stupore e averci illustrato le caratteristiche tecniche ( per queste vi rimandiamo al sito ufficiale,dove sono presenti caratteristiche e foto), arriva finalmente il momento che tutti aspettavamo:la prova su pista !

La pista di balocco è molto divertente e tecnica, ma quello che la rende davvero emozionente è guidare la Alfa MITO portandola al limite!

E una vettura che regala emozioni da vera Alfa pur appartenendo ad un segmento nuovo per Alfa(il cosidetto segmento B).La piccola ha un cuore sportivo un guida davvero facile e divertente,è quasi impossibile commettere errori, è molto difficile andare in testacoda e ,se anche si commette qualche sbaglio in pista ,come per esempio andare in sovrasterzo perche si affronta una curva stretta troppo velocemente, basta mollare l’accelleratore e la macchina riprende la traiettoria corretta con una velocità e una facilità disarmante.

Inserendo poi il DNA (anche per questo vi rimandiamo al sito ufficiale) la guida migliora ulteriormente e le cose sono ancora più facili.

La 170cv Quadrifoglio Verde è una vera sportiva il motore è fantastico,la potenza erogata si sente (eccome!) ma è molto fluida e subito disponibile anche ai bassi regimi.

Ma la vera sorpresa ancora una volta è stata la BIFUEL.Non c’è differenza di prestazioni tra benzina e gpl ,i 120cv rendono piacevole ancora una volta la guida in pista e le prestazioni sono interesanti ed emozionanti

A dire la verità forse è ancora meglio il settaggio in modalità GPL con la coppia d’erogazione ancora più bassa che il settaggio a benzina

Facendo un confronto fra le tre versioni testate la 120 CV turbo GPL,  la 135 CV MultiAir e la 170 CV Quadrifoglio Verde troviamo un denominatore comune i bassi consumi nell’uso cittadino ma una prestazione molto sportiva e sicura in configurazione Dynamic ove mettendo alla frusta la vettura sia sul circuito ALFA che il circuito LANGHE della PISTA di BALOCCO possiamo dire :

che lsulla MITO a bassi consumi molto sincera e prevedibile,si corregge da sola in situazioni critiche andando al massimo, non si è arrivati o forse non si è trovato il limite massimo

La migliore delle tre : su tutte la 120 Cv GPL ,parca nei consumi ma dinamicamente veloce , la 135 CV MultiAir ,un po brusca sulle marce basse ma veloce e progressiva , la 170 Cv Quadrifoglio Verde ,un purosangue di razza con un limite infinito.

E per concludere aspettiamo ora il prossimo invito per testare la nuova Alfa Romeo Milano il prossimo anno. Grazie Alfa Romeo !

You may also read!

Il 29°Rally Internazionale dei Laghi entra nel vivo

29° RALLY INTERNAZIONALE DEI LAGHI: OGGI LO SHAKE DOWN, DOMANI LA GARA Varese- Il momento è di quelli attesi da

Read More...

IN 103 AL VIA DELLA RONDE DEL CANAVESE

103 CONCORRENTI AL VIA DELLA RONDE DEL CANAVESE SIGNOR, GINO, CHENTRE, PINZANO, GAGLIASSO,MA ATTENZIONE AGLI STRANIERI  Il vero rammarico è quello

Read More...

RALLY INTERNAZIONALE DEI LAGHI, UN SUCCESSO ANNUNCIATO

RALLY INTERNAZIONALE DEI LAGHI, UN SUCCESSO DA 148 ISCRITTI! Soddisfazione da parte degli organizzatori per aver raggiunto un elevatissimo numero

Read More...

Mobile Sliding Menu