ALPINE È TORNATA A110, la sportiva francese compatta e agile

In Auto storiche, Automobilismo, News, Prodotto

ALPINE È TORNATA A110, la sportiva francese compatta e agile

Un anno dopo la presentazione della show car Alpine Vision, oggi Alpine rivela il suo nuovo veicolo di serie al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra: l’A110.

Mantenendo i principi sempre attuali di Alpine in termini di leggerezza, agilità e performance, la nuova biposto coupé sportiva a motore centrale resta fedele allo spirito dei predecessori e in particolare della A110 ‘Berlinette’. Il nuovo modello sarà realizzato nello stabilimento Alpine di Dieppe e le consegne cominceranno a fine 2017 per l’Europa continentale e nel 2018 per Regno Unito e Giappone.

Alpine torna a rivendicare la sua posizione nel segmento delle sportive, facendo un’unica promessa: un immenso piacere di guida.

UN’AUTO PROGETTATA PER ESSERE AGILE Una sportiva compatta e leggera La piattaforma e la carrozzeria in alluminio dell’A110 sono collegate, fissate e saldate in modo da costituire una struttura straordinariamente solida, ma leggera. Con un peso a vuoto (opzioni escluse) di soli 1.080 kg, l’A110 è superleggera. Le dimensioni compatte (lunghezza 4.178 mm, larghezza 1.798 mm, altezza 1.252 mm), la distribuzione ottimale del peso (44% anteriore / 56% posteriore) e il baricentro abbassato sono tutti elementi che favoriscono l’agilità del veicolo, soprattutto sulle strade di montagna tortuose che hanno reso famosa l’Alpine negli anni Sessanta e Settanta. La massa del veicolo è inoltre concentrata al centro, con il serbatoio del carburante dietro all’assale anteriore e il motore davanti all’assale posteriore, per consentire al conducente di sentirsi tutt’uno con la propria auto.

Un ottimo rapporto potenza-peso L’ A110 monta il nuovo motore turbo 1.8 litri a 4 cilindri sviluppato dall’Alleanza Renault-Nissan. I tecnici dell’Alpine, in collaborazione con Renault Sport, hanno personalizzato il motore per l’Alpine, con presa dell’aria, turbocompressore, impianto di scarico e messa a punto dedicati. Il motore vanta una potenza massima di 185 kW / 252 cv e una coppia motore massima di 320 Nm. Insieme al peso a vuoto limitato a soli 1.080 kg, l’ottimo rapporto peso / potenza dell’A110 pari a 4.3 kg / cv consente al veicolo di passare da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi. Il motore è abbinato a una trasmissione a doppia frizione (DCT) Getrag a bagno d’olio e 7 velocità, con rapporti sviluppati appositamente per l’Alpine per garantire una performance ottimale in ogni circostanza. Grazie al ricorso intensivo a simulazioni della dinamica dei fluidi, l’impianto di scarico singolo dell’A110, sportivo, attivo e leggero, è stato progettato per la massima qualità a livello di performance e suono. L’ A110 ha tre modalità di guida (Normal, Sport, Track) in cui la configurazione del motore e della trasmissione, lo sterzo, il controllo elettronico della stabilità (ESC), il suono dello scarico e il display sul cruscotto si adattano alle diverse condizioni di guida (e agli umori del conducente).

UN’AERODINAMICA ISPIRATA AL MONDO DELLE CORSE Una base piatta degna di un’auto da corsa, testata in lungo e in largo nella galleria del vento. Alla ricerca del perfetto abbinamento tra profilo slanciato e ottima performance, i tecnici dell’Alpine si sono ispirati al mondo delle auto da corsa e delle supercar per ottimizzare l’aerodinamica dell’A110. Grazie alla base assolutamente piatta e al diffusore funzionale montato sotto al paraurti posteriore, l’A110 associa alla bassa resistenza aerodinamica una deportanza di tutto rilievo. Questo assetto consente all’A110 di raggiungere la velocità massima di 250 km/h pur conservando il tipico profilo morbido “Alpine”, senza bisogno dello spoiler posteriore. Le prese d’aria presenti nel paraurti anteriore creano una schermatura dei passaruota che migliora il flusso d’aria sulle ruote anteriori e pertanto riduce la resistenza aerodinamica. Con un coefficiente (Cx) pari solo allo 0,32, la resistenza aerodinamica dell’A110 è tra le più basse nel segmento delle sportive.

UN DESIGN MODERNO, FEDELE ALLA TRADIZIONE ALPINE L’ A110 è estremamente moderna, eppure riconoscibilissima come Alpine. Coniuga il linguaggio del design, i materiali e le tecnologie moderne all’efficacia in termini di dimensioni, forma e profilo che caratterizzava l’A110 Berlinette delle origini. Sul davanti, quattro luci full LED di marcia diurna indipendenti e la “spina dorsale” centrale del cofano sono segni inequivocabili del DNA Alpine. Il profilo laterale mostra tutta l’efficienza del design: la carrozzeria si compatta intorno ai componenti tecnici per ridurre al minimo l’impronta e aumentare al massimo la performance. Sul retro, le luci a LED a forma di X con gli indicatori di direzione conferiscono al veicolo un look estremamente moderno mentre il lunotto posteriore avvolgente e spiovente ricorda i modelli Alpine del passato. Nell’abitacolo il design leggero e minimalista dell’A110 si fonde con una postazione di guida confortevole e accogliente. La scelta di materiali di ottima qualità – morbida pelle pieno fiore, alluminio strutturale, fibra di carbonio – garantiscono a conducente e passeggero una piacevolissima esperienza.

PERFORMANCE E CONFORT… TUTTI I GIORNI L’associazione tra la leggerezza dell’A110 e le sospensioni a doppio triangolo anteriori e posteriori è una combinazione rara che consente ottima manovrabilità e performance, offrendo nel contempo anche grande confort nella guida e uso quotidiano. L’accesso all’abitacolo è stata progettato in modo da facilitare l’utilizzo quotidiano dell’A110 e lo spazio disponibile a bordo consente di ospitare confortevolmente persone di ogni peso e statura. Insomma, l’A110 è perfettamente a suo agio sia nella vita quotidiana che in pista.

I MIGLIORI COMPONENTI DAI MIGLIORI DEL SETTORE Per sviluppare l’A110, i tecnici e i designer dell’Alpine hanno selezionato i migliori fornitori per ottenere le migliori performance e finiture. Alcuni esempi: – Brembo ha sviluppato le pinze freno interamente in alluminio dell’A110. L’impianto frenante posteriore, tipico dell’Alpine, presenta un attuatore del freno di stazionamento integrato, una prima mondiale che consente di risparmiare 2,5 kg. – Otto Fuchs ha fornito i cerchi in alluminio forgiato leggero da 18” per l’A110, consentendo di ridurre ulteriormente il peso e offrendo un bel look “aperto” – Sabelt ha sviluppato i sedili monoscocca che pesano solo 13,1 kg l’uno, ma non rinunciano al confort.

LE SPECIFICHE DELL’A110 PREMIERE EDITION L’Alpine A110 Première Edition è un’edizione limitata e numerata che prevede la produzione di 1.955 auto. Non a caso 1955 è l’anno in cui Jean Redele ha lanciato l’Alpine. La Première Edition ha ricche dotazioni che comprendono:  Tinte Alpine Blue, Noir Profond (nero) o Blanc Solaire (bianco)  Cerchi da 18” in alluminio forgiato Otto Fuchs, con finitura diamantata nero opaco specifica per la Première Edition  Tre modalità di guida: ‘Normal’, ‘Sport’ e ‘Track’  Impianto frenante sportivo con pinze che comprendono freno di stazionamento integrato e dischi bimaterici con perno in alluminio  Impianto di scarico sportivo leggero attivo

 Sistema audio Focal, sviluppato appositamente per l’Alpine  Finiture degli interni in fibra di carbonio opacizzata  Pedali in alluminio spazzolato  Sedili sportivi monoscocca Sabelt in morbida pelle pieno fiore trapuntata  Badge ‘Tricolore’ blu, bianco e rosso all’interno e all’esterno  … e targhetta numerata ‘Première Edition’ sulla console centrale. Nel 2018, quando il ciclo di produzione della Première Edition sarà terminato, saranno disponibili diversi livelli di equipaggiamento dell’A110, completati da un’ampia gamma di opzioni di personalizzazione.

PREZZO DELL’A110 PREMIERE EDITION Alpine ha fissato il prezzo indicativo per la Première Edition a:  58.500 euro (IVA inclusa) in Francia  64.000 franchi svizzeri (IVA inclusa) in Svizzera. I prezzi definitivi saranno confermati contestualmente all’apertura degli ordini effettivi verso metà 2017.

DISPONIBILITA’ DELL’A110 PREMIERE EDITION Alpine ha aperto le prenotazioni dell’A110 Première Edition nel dicembre del 2016 tramite l’App mobile di Alpine. Tutti i modelli disponibili della Première Edition con guida a sinistra sono stati prenotati in soli 5 giorni. Rimane ancora un esiguo numero di veicoli con guida a destra per il mercato britannico (le consegne cominceranno nel 2018), mentre le prenotazioni per il mercato giapponese inizieranno nelle prossime settimane. L’App di Alpine consente ormai di prenotare il modello di serie dell’A110 che verrà prodotto nel 2018, dopo aver completato le consegne della Première Edition.

PROGETTATA E PRODOTTA IN FRANCIA L’A110 è stata progettata e realizzata in Francia nel Tecnocentro del Gruppo Renault a Guyancourt e nel centro tecnico di Renault Sport a Les Ulis. Tutte le A110 saranno prodotte nello stabilimento Alpine di Dieppe, sede storica del brand.

Lo stabilimento di Dieppe è stato costruito nel 1969 da Jean Redele ed è qui che da allora sono state realizzate tutte le generazioni dell’Alpine. Da quando la produzione Alpine è cessata negli anni Novanta, lo stabilimento di Dieppe ha cominciato a realizzare veicoli Renault Sport e altri modelli di nicchia del Gruppo Renault come la Clio V6, l’Espace e attualmente la Clio RS. Inoltre, lo stabilimento di Dieppe assembla diverse auto da corsa Renault come le Formula Renault 2.0. Il personale specializzato e di grande esperienza di Dieppe ha tutte le competenze necessarie per realizzare un’ottima auto sportiva. Lo stabilimento sta completando un investimento da parecchi milioni di euro, che comprende una nuova linea di assemblaggio ad alta automazione dedicata alla piattaforma e alla carrozzeria completamente in alluminio dell’A110.

UNA RETE DI CONCESSIONARI DEDICATA AD ALPINE Le consegne della nuova Alpine A110 cominceranno a fine 2017 nei seguenti Paesi:  Austria  Belgio  Francia  Germania  Italia  Lussemburgo  Paesi Bassi  Polonia  Portogallo  Spagna  Svizzera Le consegne nel Regno Unito e in Giappone (guida a destra) cominceranno nel 2018. Una rete di circa 60 showroom Alpine aprirà prima dell’inizio della fase di consegna delle A110. Saranno gestiti da concessionari che verranno selezionati tra i migliori partner del Gruppo Renault. I clienti Alpine saranno assistiti da personale assolutamente qualificato e appassionato di Alpine. Il primo showroom Alpine aprirà a fine marzo 2017 a Boulogne-Billancourt, Parigi.

PRINCIAPALI DATE DI ALPINE

1955: Creazione della « Société des Automobiles Alpine ». Lancio dell’A106 1962: Alpine A110 1971: 1a vittoria al Rally di Monte Carlo 1973: Alpine vince il Campionato Costruttori internazionale. E’ acquisita dal Gruppo Renault 1976: Alpine A310 V6 1978: Alpine vince Le Mans 1985: Alpine GTA 1991: Alpine A610 1995: Interruzione della produzione di Alpine 2012: Annuncio di un progetto automobilistico Alpine 2015: Presentazione di Alpine Célébration a Le Mans 2016: Annuncio del rilancio di Alpine e presentazione di Alpine Vision

SCHEDA TECNICA – A110 PREMIÈRE EDITION A110 Première Edition Anno: 2017 Carburante: benzina Motore: 1.8 L 4cilindri 16 v Potenza massima: 252 cv a 6.000 giri/minuto Coppia motore massima: 320 Nm Architettura: Motore centrale, trazione posteriore Trasmissione: DCT a 7 rapporti, a bagno d’olio Peso a vuoto (DIN) 1.103 kg Rapporto potenza – peso 228 cv/tonnellata Dimensioni 4.178/1.798/1.252 mm (L/l/h) Interasse 2.419 mm Carreggiata anteriore 1.556 mm Carreggiata posteriore 1.553 mm Sospensioni assale anteriore assale posteriore A doppio triangolo A doppio triangolo Impianto frenante anteriore posteriore Pinza fissa 4 pistoni 320 mm Pinza flottante monopistone 320 mm Aerodinamica Cd*A: 0,621 m² Cd: 0,32 Capacità serbatoio: 45 l Capacità bagagliaio: 100 l posteriore 96 l anteriore Cerchi e pneumatici: 205/40R18 (anteriore) – 235/40R18 (posteriore) Velocità massima* : 250 km/h Da 0 a 100km/h: 4,5 secondi Consumo carburante (ciclo misto NEDC):** 6,2 l/100km CO2 **: <140 g CO2/km * Elettronicamente limitato/a **In corso di omologazione

You may also read!

Rally della Valle d’Aosta 2024 Le Ns Foto

Rally della Valle d’Aosta 2024 Le Ns Foto Borzini

Read More...

Gino vince rally storico delle Valli Cuneesi

Gino vince rally storico delle Valli Cuneesi Saluzzo 18 maggio 2024 - L'imprenditore Alessandro Gino di nuovo re del

Read More...

VERSTAPPEN FIRMA LA POLE

VERSTAPPEN FIRMA LA POLE BOOM DI PUBBLICO A IMOLA STICCHI DAMIANI: “QUESTA GARA STA CRESCENDO ANNO DOPO ANNO” BAGNO

Read More...

Mobile Sliding Menu