PRESENTATO IL 3° RALLY TERRA VALLE DEL TEVERE E AREZZO

In Automobilismo, Calendario gare automobilismo, News, Rally

PRESENTATO IL 3° RALLY TERRA VALLE DEL TEVERE E AREZZO:

GRANDE ATTESA PER LA GARA CHE GUARDA ALLA PROMOZIONE DEL TERRITORIO

 

Ieri, alle ore 11,00, nel prezioso contesto di Villa Gennaioli in Anghiari ha avuto luogo la presentazione dell’evento, che ha le iscrizioni aperte sino a lunedì 6 febbraio.

Grande interesse e forte sinergia con le amministrazioni del territorio, per un evento sportivo che sarà vetrina promozionale del territorio con una grande e positiva ricaduta economica e turistica per tutta la Valtiberina e Provincia.

Sono già tante le iscrizioni pervenute, sia da più parti d’Europa che da tutta Italia, che preannunciano un Elenco Iscritti numeroso e di qualità.

 

Pieve Santo Stefano (Arezzo), 05 febbraio 2023 – E’ stato l’elegante contesto di Villa Gennaioli, antica struttura risalente alla seconda metà dell’Ottocento, luogo di riferimento culturale del comprensorio della Valle del Tevere, la location che ieri ha rivelato i caratteri del il 3° Rally Terra Valle del Tevere e Arezzo.

La presentazione alla stampa ed alle Autorità ha sancito una tappa significativa del percorso di avvicinamento alla competizione, in programma per l’11 e 12 febbraio, con l’organizzazione di Valtiberina Motorsport ha visto ampia partecipazione dei media locali e di tutte le Amministrazioni del territorio.

Erano presenti tra gli altri il Presidente della Provincia di Arezzo e Sindaco di Anghiari Alessandro Polcri, il Sindaco di Sansepolcro Fabrizio Innocenti e Assessori dei Comuni di Monterchi, Anghiari, Pieve Santo Stefano, insieme al Fiduciario provinciale Aci Sport Paolo Volpi.

Tutti i convenuti, nei loro interventi, hanno sottolineato la grande valenza che ha il Rally per il territorio, del quale è ideale ambasciatore mediante il dinamico mondo del motorsport. Un ambasciatore che dallo scorso anno va oltre i confini nazionali, essendo la competizione coinvolta nel Tour European Rally Series, del quale è la gara di apertura stagionale.

Con le iscrizioni aperte sino a lunedì 6 febbraio, Valtiberina Motorsport ha annunciato il forte interesse di equipaggi di livello sia esteri che nazionali, avendo quindi tutte le premesse di poter assistere ad una competizione di alto livello tecnico e sportivo.

PROVE SPECIALI DAL “PROFUMO” MONDIALE

Forte di un percorso “mondiale”, il Rally Valle del Tevere e Arezzo conta quattro diverse prove speciali previste, che saranno, in rigoroso ordine alfabetico: “Alpe di Poti”, “Battaglia di Anghiari”, “Cerbaiolo” e “San Salvatore”, le quali andranno a punteggiare il percorso complessivo fatto di 9 sfide, una da disputare una volta, una per due volte, due per tre volte. Un piatto decisamente forte, per la “prima” sterrata italiana, pronta ad illuminare questa prima parte di stagione nel modo più esaltante, appunto con strade che hanno fatto la storia mondiale dei rallies. Strade che da tempo sono state consegnate alla storia del motorsport, al mito.

Sono 59,690, i chilometri competitivi, sui 269,600 dell’intero tracciato.

TRE TITOLAZIONI UFFICIALI

Ad avvalorare l’evento vi sono importanti altre validità ufficiali: quelle conferite dall’essere il primo atto del prestigioso Campionato Italiano Rally Terra Storico, il respiro internazionale, come già detto è assicurato dal Tour European Rally Series (TER) e vi sarà la riconfermata validità del Challenge Raceday Rally Terra, il celebre campionato su terra promosso ed ideato da Alberto Pirelli che si diluisce a cavallo delle due stagioni e che arriverà sul territorio aretino per quello che sarà il secondo appuntamento, dopo quello in dicembre del “Prealpi Master Show

LA NOVITA’: SI RAGGIUNGE AREZZO MA AMPIA PARTE  DEL TERRITORIO E’ GRANDE PROTAGONISTA

Il grande interesse è dato anche dalla novità che il rally andrà a coinvolgere il territorio della città di Arezzo, dove avrà luogo la partenza (sabato 11 febbraio ore 15,00) e dove si avrà una prova speciale decisamente ricca di storia.

Anghiari, Sansepolcro e Pieve Santo Stefano alle quali si aggiunge quest’anno anche Monterchi, luoghi che sono ampia parte della storia italiana, hanno confermato il loro ampio e convinto sostegno all’evento, visto come incentivo all’immagine del territorio. Proprio questo sarà lo stimolo maggiore per coinvolgere ancora di più tutti gli Enti e i Partner, avendo accolto il format TER EUROPEAN RALLY SERIES, per l’allestimento di un Villaggio Rally che sarà un motore ricco di iniziative. Tra le varie ricordiamo la presenza in esposizione degli Organizzatori delle altre gare della Serie Continentale (Azzorre Portogallo, Sierra Morena Spagna, Regione Piemonte Alba, Chablais Svizzera, Antibes Francia, Ceredigion Gran Bretagna, Regione Sardegna Terra Sarda) che presenteranno i loro Eventi ma che soprattutto faranno conoscere ai cittadini ed ai presenti i loro splendidi territori.

IL PROGRAMMA

Il ventaglio temporale della gara sarà tra il sabato e la domenica: già il venerdì 10 febbraio sono in programma le operazioni di verifica amministrativa e tecnica, che si svolgeranno a Sansepolcro (previste anche al sabato mattina), le ricognizioni saranno il 10 e 11 febbraio, lo Shakedown sarà ad Anghiari (sabato 11 febbraio ore 08,00-11,00) e la partenza sarà da Arezzo – Via Spallanzani, come già sopra accennato, dalle ore 15,00.  Si svolgerà un Riordino di metà pomeriggio nella splendida cornice di Monterchi e dopo lo svolgimento di tre prove speciali complessivamente nel sabato pomeriggio, avverrà il riordinamento notturno tra le due giornate di gara sotto le mura medioevali di Anghiari.

L’arrivo avrà luogo a nel “salotto della Valtiberina “, a Porta Fiorentina di Sansepolcro dalle ore 16,30 di domenica 12 febbraio, dopo lo svolgimento di altre 6 Prove Speciali.

La seconda edizione della gara, lo scorso anno, vide il successo del giovane veneto di Vicenza Alberto Battistolli, in coppia con Simone Scattolin, su una Skoda Fabia R5. La gara tricolore delle auto storiche fu invece appannaggio dei reggiani Tonelli-Debbi, su una Ford Escort RS.

You may also read!

Miki Biasion guida la Ypsilon Rally 4 HF

Miki Biasion guida la Ypsilon Rally 4 HF Oggi Miki Biasion ha guidato in prova speciale la Lancia Ypsilon

Read More...

50^ Alpe del Nevegàl: percorso collaudato

50^ Alpe del Nevegàl: percorso collaudato, giovedì la presentazione dell’evento a Palazzo Rosso, domenica la rievocazione storica del “Gidoni” Giornata

Read More...

NELLA MOTOR VALLEY RADDOPPIA LA MOTOGP™

NELLA MOTOR VALLEY RADDOPPIA LA MOTOGP™: DAL 20 AL 22 SETTEMBRE A MISANO WORLD CIRCUIT ANCHE IL GRAN PREMIO DELL’EMILIA-ROMAGNA Dal

Read More...

Mobile Sliding Menu