Primo centro stagionale di Rovera nel Mondiale Endurance a Spa

In Automobilismo, Calendario gare automobilismo, News, Velocità in circuito

Primo centro stagionale di Rovera nel Mondiale End urance a Spa

Nel terzo round 2023 il pilota varesino ufficiale Ferrari firma il giro più veloce e trascina al successo di categoria con Wadoux e Pérez Companc la rossa 488 GTE di Richard Mille AF Corse, che in rimonta risale posizioni nella classifica iridata e attende l’appuntamento clou della 24 Ore di Le Mans in giugno

Spa (Belgio)29 aprile 2023. Alessio Rovera ritorna al successo in GTE Am nel Mondiale Endurance alla 6 Ore di Spa. Per il 27enne pilota ufficiale della Ferrari si tratta del primo centro stagionale, arrivato in rimonta dalla quinta piazza al via al volante della Ferrari 488 GTE del team Richard Mille AF Corse insieme ai compagni di equipaggio Lilou Wadoux e Luís Pérez Companc. Scattato dalla terza fila di categoria, proprio l’argentino è stato protagonista dei primi due insidiosi stint (caratterizzati dall’umido iniziale) del terzo round del FIA World Endurance Championship 2023, che alla classicissima belga ha fatto anche le prove generali in vista della 24 Ore di Le Mans. Pérez Companc ha guadagnato la quarta posizione prima di lasciare il volante a Wadoux e la giovane francese, con un doppio turno di guida molto concreto, è risalita ulteriormente inserendosi in piena lotta per la vittoria.

Rovera ha quindi completato il lavoro nelle due ore finali della corsa e tagliato il traguardo in prima posizione, scavando un solco incolmabile per gli avversari e firmando fra le GTE anche il giro più veloce (2’14”829) della 6 Ore disputata sui leggendari 7004 metri del circuito immerso nelle Ardenne, uno dei favoriti di Alessio, che in Belgio nel Mondiale è ancora imbattuto dopo aver vinto anche nel 2021 e nel 2022. Il trionfo ottenuto sabato (29 aprile) a Spa è davvero prezioso per l’equipaggio di Richard Mille AF Corse, che, seppure staccato di 39 punti, nella classifica iridata è risalito in seconda posizione. E ora è attesissimo il prossimo appuntamento, il più prestigioso e che mette in palio un punteggio doppio: la 24 Ore di Le Mans del centenario, quarto atto stagionale in programma l’11-12 giugno.

Rovera dichiara dopo la vittoria alla 6 Ore di SpaE’ stata una gara intensa ma davvero bella. Abbiamo iniziato la stagione con uno ‘zero’ a Sebring e dopo il secondo posto di Portimao vincere qui in Belgio è molto importante per me e tutta la squadra. I miei compagni hanno fatto un lavoro eccezionale, temevamo la pioggia, ma tutto è andato per il meglio, strategia compresaLuís è stato coraggioso ad andare con le slick nelle insidiose condizioni iniziali e Lilou ha portato al vertice la macchina, che era velocissima dopo l’ottimo lavoro di messa a punto svolto durante le prove. Vincendo abbiamo centrato l’obiettivo prefissato, ma c’è ancora da rimontare. Ora attendiamo Le Mans, in palio ci sono 50 punti, dobbiamo continuare su questa strada.

FIA World Endurance Championship: 17 marzo 1000 Miglia di Sebring; 16 aprile 6 Ore di Portimao; 29 aprile 6 Ore di Spa; 10-11 giugno 24 Ore di Le Mans; 9 luglio 6 Ore di Monza; 10 settembre 6 Ore del Fuji; 4 novembre 8 Ore del Bahrain.

GT World Challenge Endurance Cup: 23 aprile 3 Ore di Monza; 4 giugno 1000 km di Le Castellet; 1-2 luglio 24 Ore di Spa; 30 luglio 3 Ore del Nurburgring; 1° ottobre 3 Ore di Barcellona.

You may also read!

LAKES RALLY TROPHY: DELLA MADDALENA ALLUNGA IN GARA2

LAKES RALLY TROPHY: DELLA MADDALENA ALLUNGA IN GARA2 Foto di  Leonelli Il driver valtellinese con la Clio Rally5 conquista

Read More...

12° Valsugana Historic Rally e Classic: gli iscritti sono 133

12° Valsugana Historic Rally e Classic: gli iscritti sono 133 Foto di Aci Sport È di spessore la cifra raggiunta dagli

Read More...

NEL MONFERRATO IL 35˚ MORINI DAY!

di maurizio ferrero.   Questo fine settimana si terrà l’appuntamento con la 35ª edizione del Morini Day, organizzato dal Moto Morini

Read More...

Mobile Sliding Menu