Rally Costa Smeralda Vintage: ecco i protagonisti!

In Auto storiche, Automobilismo, Rally

Rally Costa Smeralda Vintage: ecco i protagonisti!

Sono oltre una trentina le storiche che daranno spettacolo sugli sterrati sardi! Bruno Bentivogli e la sua Alfetta apriranno le danze.

Olbia, 02 settembre 2014 – E’ la prima edizione, ma “nomi e mezzi” non mancheranno al via dell’atteso Costa Smeralda Vintage! Nonostante le numerose gare a calendario nello stesso periodo, oltre una trentina di equipaggi sono pronti a scattare dalla pedana di partenza per regalare spettacolo ed emozioni.

I primi a transitare saranno gli iscritti al Rally storico: bisogna ammettere che non saranno molti ma come accaduto per quasi tutti i rally storici al debutto, è il normale scotto che si paga alla prima edizione. E ad aprir le danze sarà quel Bruno Bentivogli che il Costa Smeralda lo corse in passato con la Ford Escort Rs, con la Sierra Cosworth, con la Subary Impreza, ma soprattutto con l’Alfa Romeo Alfetta GTV6, la stessa che trent’anni porterà al via venerdì prossimo! A dettargli le note ci sarà, e non è la prima volta, Francesco Cozzula. A cercare di contrastarlo per la vittoria ci proveranno in molti, a partire dal Presidente della scuderia veronese Scaligera Rallye brillante protagonista da anni nel mondo delle autostoriche, Federico Melotti il quale si presenta al via con una Porsche 911 SC Gruppo 4 in coppia con Paolo Scardoni. E che dire della bellissima Fiat 131 Abarth in livrea Alitalia del livornese Riccardo Mariotti in coppia con Renzo Manzini.

Un altro pilota che è sinonimo di spettacolo è il padovano Davide Biasiolo, specialista della Mini Cooper, vettura che sa interpretare al meglio; la sua è una versione 1300 Gruppo 2 e la dividerà con Chantal Galli anch’essa tornata nel mondo delle corse grazie ai rally storici dopo un passato del quale non si possono non citare i due titoli italiani conquistati nel 1986 con la Ford Escort e nel 1988 con la Lancia Delta Integrale. Le fanno da eco i due titoli nazionali che Micky Martinelli fece propri nel 1980 e 1981 con l’Opel Kadett SR; la pilotessa svizzera, anch’essa ritornata ad indossare tuta e casco, sarà al via con un’Opel Kadett GSI Gruppo A che dividerà col ferrarese Alessandro Ancona, pilota che nel palmarès personale conta diverse vittorie assolute ottenute al volante di Ferrari 308 GTB e BMW M3.

Un altro pilota che lasciò il segno sugli sterrati del Costa Smeralda è il modenese Fabio Moscato del quale si ricorda il 7° assoluto del 1986 con l’Audi Quattro Coupè; sarà al via nella regolarità sport con un’Opel Manta Gt/e. E chi non ricorda le gesta di Pietro Mirri, prima nel Trofeo A112 Abarth e poi con la Fiat Ritmo 75? Lo rivedremo all’opera su una Ritmo, ma in versione 130 TC!

Impossibile, poi, non citare personaggi quali Roberto Brunelli da tutti conosciuto come “il Bob” che da anni guida il Rallyclub Valpantena che anche quest’anno, a novembre, manderà in scena quell’evento dall’inarrestabile successo che porta il nome di Revival Rally Club Valpantena. Il simpatico veronese sarà al via con un’Opel Ascona SR che riprende fedelmente la livrea di quella con la quale Miki Biasion mosse i primi passi della sua grande carriera. Assieme al “Bob” anche il suo braccio destro “lo zio” Alberto Zanchi che siederà sul sedile di destra della Fiat 131 Abarth di Luigi Iseppi.

Un altro importante tassello che ci farà rivivere il passato lo porta ad Olbia un altro gentleman driver veronese: Dino Barini è infatti il possessore della Datsun 240 Z perfetta replica di quella che si distinse nei primi anni ’70 in gare massacranti quali il Safari Rally. E le Lancia? Ovvio che ci saranno! Con l’intramontabile Fulvia HFdel bolognese Franco Busi a rappresentare i ’70 per poi passare a quella che si annuncia come star dell’evento: la Delta S4 ex Grifone, in livrea “Olio Esso”! La stessa con la quale Fabrizio Tabaton si classificò quarto assoluto al Costa Smeralda del 1986.

Il lungo viaggio nella storia dei rally si chiuderà coi passaggi delle Autobianchi A112 Abarth che, ancora gelosamente conservate dai rispettivi proprietari, torneranno a solcare gli sterrati sardi rievocando le memorabili sfide del Trofeo A112 Abarth!

You may also read!

L’EDIZIONE DEI 110 ANNI DI EICMA LASCERA’ IL SEGNO?

di maurizio ferrero. Il salone internazionale della moto, EICMA, compie 110 anni e si appresta a celebrare in grande stile

Read More...

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro Automobile Club Lucca, in concerto con Organization

Read More...

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita *** Download video trailer Trofeo Luigi Fagioli 2024 disponibile qui: https://we.tl/t-EGbP3kRhe1 *** Motori, turismo, natura e cultura

Read More...

Mobile Sliding Menu