EUROCARGO RALLY RAID TEAM nella tappa di AMODJAR, tra le più difficili dell’ AER2018; è dura ma si rimonta ancora nell’assoluta, primo tra i team Italiani

In Automobilismo, Eurocargo Rally Raid Team, Fuoristrada, News, Rally, Rally Raid

EUROCARGO RALLY RAID TEAM nella tappa di AMODJAR, tra le più difficili dell’ AER2018; è dura ma si rimonta ancora nell’assoluta, primo tra i team Italiani

AMODJAR Mauritania ore 20:30 locali

La tappa odierna, irta di grandi difficoltà di varia natura a partire dal percorso con problemi di navigazione e con il passaggio di oltre 100km di dune, si è conclusa di notte al limite dei tempi massimi. Un problema alle pompe gasolio e al sistema d’iniezione ci ha obbligato alla sostituzione delle pompe, perdendo più ore per risolvere il problema.

Una tattica di gara precisa, con passaggio in tutti i punti di controllo, ci ha permesso una rimonta in classifica generale delle auto: in questo momento siamo 26°, e 9° dei camion.

Nella  tappa odierna, tante difficoltà per tutti che hanno attardato numerosi equipaggi in gara.

Al termine dalla tappa nella categoria Auto/Camion, l’Eurocargo Rally Raid Team è il primo degli equipaggi Italiani in gara alla 10° Africa Eco Race.

Classifica in tempo reale http://www.africarace.com/fr/course/2018/classement

Venerdì 12 gennaio 2018: 10° Tappa

AMODJAR / AKJOUJT: 453 km

Trasferimento : Amodjar / Atar: 45 km

Prova speciale  Atar / Akjoujt: 408 km con inizio per l’EUROCARGO TEAM alle ore 10.27 locali

Arrivo al bivacco

Questa sarà ancora una tappa molto pittoresca per i concorrenti, la quale parternza sarà tra due montagne con una duna di sabbia in mezzo. Fin dall’inizio della giornata, la guida sarà molto dura e impegnativa. Dopo queste prime dune ci sarà un passaggio molto difficile attraverso un canyon mozzafiato. Le tracce per questa prima parte porteranno il rally nella valle bianca vicino a Toungat e al passaggio di El Nhouk. Qualche altra traversata tra le dune arriverà in questo bellissimo scenario mauritano. Sarà dopo il passaggio di El Nhouk che  AFRICA ECO RACE® avrà un altro primato. Le traversate delle dune diventeranno sempre più ardue man mano che la giornata continua e diventerà impossibile se il navigatore non seguirà alla lettera le indicazioni del road book cap. Questa tratto è molto difficile fino al CP3, dove è quasi certo che alcuni concorrenti potrebbero perdere del tempo prezioso. Non appena si transiterà all’ultimo CP, il resto della tappa sarà molto più rilassato. Coloro che finiranno questo 10a tappa avranno completato la più difficile di questa gara e potranno “Dire al 10° anniversario dell’Africa Eco race io c’ero!”. Il traguardo sarà presso il bivacco, non lontano dalla città di Akjoujt, dove la manifestazione sfrutta l’opportunità del suo passaggio per consegnare diversi doni per la comunità locale e in particolare ai bambini delle scuole.

You may also read!

Slalom Bagnasco-Battifollo, Imperia invade la Valle Tanaro

Slalom Bagnasco-Battifollo, Imperia invade la Valle Tanaro Corre veloce il conto alla rovescia per lo Slalom dell’Alta Valle Tanaro.

Read More...

Il Trofeo Fabio Danti – 31^ Limabetone/Coppa Mauro Nesti pronto alle sfide con 113 iscritti

Il Trofeo Fabio Danti – 31^ Limabetone/Coppa Mauro Nesti pronto alle sfide con 113 iscritti Il fine settimana che sta

Read More...

NUOVA SEDE A MARTIGNACCO PER IL RALLY DEL FRIULI – ALPI ORIENTALI HISTORIC

NUOVA SEDE A MARTIGNACCO PER IL RALLY DEL FRIULI – ALPI ORIENTALI HISTORIC Nuovi stimoli, per la classica gara

Read More...

Mobile Sliding Menu