21° RONDE COLLI DEL MONFERRATO E DEL MOSCATO, 55 VETTURE AL VIA 

In Automobilismo, Classifiche, Iscritti, News, Rally

21° RONDE COLLI DEL MONFERRATO E DEL MOSCATO, 55 VETTURE AL VIA
Gino con la WRC seguito da una schiera di auto R5 ed N4 per un grande spettacolo

Cinquantacinque equipaggi si contenderanno la 21° Ronde Colli del Monferrato e del Moscato, in programma a Moncalvo per sabato 3 e domenica 4 novembre.
La manifestazione organizzata dal VM Motor Team, con la preziosa collaborazione delle amministrazioni locali di Moncalvo e di tutti i comuni interessati dal passaggio dei concorrenti, avrà un elenco partenti di qualità, che annovera grandi nomi del rallismo locale e nazionale.
“Siamo soddisfatti, nonostante il calendario non ci sorrida. Abbiamo molte vetture ed equipaggi di qualità, che ci hanno confermato la loro fiducia e che regaleranno al pubblico due bellissimi giorni di Rally” – ha commentato Moreno Voltan, a capo dell’organizzazione, dopo aver presentato l’elenco iscritti.

Un elenco che verrà aperto da una star del calibro di Alessandro Gino, vincitore delle ultime due edizioni della Coppa Italia Prima Zona, che sarà certamente il favorito numero uno con la sua Ford Fiesta WRC.
Molto interessante la classe R5, che sta registrando sempre più consensi tra i  gentlemen drivers e che sarà rappresentata da ben sette vetture; le tre Skoda Fabia di Verna, Gagliasso e Monchietto se la dovranno vedere con le Ford Fiesta di Donato, Pettenuzzo (Mirko), Fassio e Crippa. Una sfida interessante ed entusiasmante, alla quale si aggiungeranno di sicuro le due auto della classe Super 2000, portate in gara da due specialisti come Maurino e Morra.
Interessante ritorno della classe N4, rappresentata da quattro vetture, con la bilancia che pende verso casa Mitsubishi, in gara con le tre Lancer di Minerdo, Franco e Maurizio Gastone, contro la Subaru Impreza di Fabiani. A Moncalvo si potrà vedere in azione anche una mitica Lancia Delta, nelle mani di Bruno Gastone, che in classe A8 correrà contro l’equipaggio femminile formato da Francesca e Monica Mosso, al volante di un’altra arzilla “vecchietta”, una Mazda 323.
Quattro anche le vetture Super 1.6, sempre pericolose per le incursioni nelle zone alte della classifica, in gara con Guastavino, Varetto, Iemmola e Di Prisco, seguite dalle R3 di Cecchini, Camere e Cadei. Completeranno il parco partenti tre R2B, quattro A7, una RSTB, cinque N3, una K10, Due A6, cinque A5, otto N2, due N1 ed una N0.

La 21° Ronde Colli del Monferrato e del Moscato inizierà a scaldare i motori sabato con lo shakedown, test con vetture da gara, a Serralunga di Crea a partire dalle 13. La gara scatterà poi alle 8.31 di domenica 4 novembre da Moncalvo, con arrivo previsto alle 17.

You may also read!

IL RALLY DEL FRIULI VENEZIA GIULIA TORNA NEL “TRICOLORE” RALLY (CIR)

IL RALLY DEL FRIULI VENEZIA GIULIA TORNA NEL “TRICOLORE” RALLY (CIR) Dopo due anni di permanenza nella serie nazionale

Read More...

Rally della Provincia di Frosinone, il pezzo forte è tutto nel percorso

Rally della Provincia di Frosinone, il pezzo forte è tutto nel percorso La gara interamente la domenica Sempre più

Read More...

Italiano Enduro 2019. Pubblicato il calendario ufficiale!

Italiano Enduro 2019. Pubblicato il calendario ufficiale! 12-11-2018 La Federazione Motociclistica Italiana e Maxim informano che è stato ufficializzato

Read More...

Mobile Sliding Menu