ACI Rally Italia Talent 2021: al via la corsa agli ultimi posti per la semifinale

In Automobilismo, News, Prodotto, Rally

ACI Rally Italia Talent 2021: al via la corsa agli ultimi posti per la semifinale

Dal 10 al 12 novembre prossimi il Kart Planet del Circuito Internazionale di Busca (CN) ospiterà l’ultima selezione della fase preliminare dell’ottava edizione del Rally Italia Talent. Dopo questo appuntamento sarà stilato l’elenco degli aspiranti rallysti che potranno continuare a giocarsi la partecipazione gratuita a un vero rally sfidandosi a bordo di Suzuki Swift Sport Hybrid, Auto Ufficiale della manifestazione.

(Comunicato Suzuki)

Le selezioni regionali di ACI Rally Italia Talent 2021 stanno per giungere all’atto finale. Da mercoledì 10 a venerdì 12 novembre il Kart Planet che sorge presso Circuito Internazionale di Busca, in provincia di Cuneo, ospiterà infatti l’appuntamento che chiuderà la prima fase dell’ottava edizione del Rally Italia Talent. Dopo questi tre giorni di prove gli esperti esaminatori assegneranno gli ultimi posti disponibili per la semifinale nazionale. Si completerà così l’elenco degli aspiranti rallysti che continueranno a sfidarsi a bordo di Suzuki Swift Sport Hybrid, Auto Ufficiale della manifestazione, per aggiudicarsi la partecipazione gratuita a un vero rally.

Dal 2014, il format ideato da Renzo Magnani e sostenuto da ACI Sport realizza infatti il sogno di tanti appassionati di correre in veste di piloti o come navigatori ufficiali del Team di Rally Italia Talent nelle gare dei Campionati o dei Trofei titolati ACI Sport. E i risultati confermano la bontà dei giudizi espressi dallo staff RIT: chi si è distinto nelle precedenti edizioni ha poi spesso saputo emergere anche sulla scena italiana e su quella internazionale nelle varie competizioni cui ha preso parte.

#rallypertutti

Tutti possono partecipare a Rally Italia Talent. Per iscriversi non è infatti necessario avere già corso, avere una licenza agonistica o la patente, oppure essere maggiorenni (in questo caso occorre tuttavia un’autorizzazione dei genitori). ACI Rally Italia Talent dà a chiunque l’opportunità di conquistare un sedile da navigatori o piloti ufficiali premiando i migliori di numerose categorie, dalla Young per gli Under 16 alla Over 35, passando le varie Under 18, Under 23, Under 35, Femminile, Licenziati ACI Sport e Non Licenziati.

Per rendere la manifestazione ancor più inclusiva e fedele allo spirito #rallypertutti, ACI Rally Italia Talent apre le sue porte anche ai giovanissimi e ai diversamente abili.

Grazie all’iniziativa Rally Italia Talent Ability, viene redatta un’ulteriore graduatoria per le persone con disabilità agli arti inferiori, che possono affrontare tutte le prove dinamiche grazie a una Suzuki Swift Hybrid a cambio robotizzato modificata dalla piemontese HandyTech con comandi speciali.

Due Swift Sport Hybrid sono invece state allestite con doppi comandi nell’ambito del progetto ACI Talent +14, che permette a chi abbia compiuto 14 anni di provare l’emozione della guida con accanto gli istruttori RIT. L’iniziativa vuole da una parte diffondere la passione per i motori tra i giovani e dall’altra formare in un contesto emozionante e sicuro una nuova generazione di automobilisti consapevoli.

Un’auto vincente per i campioni di domani

Suzuki Swift Sport Hybrid è l’auto perfetta per una manifestazione come ACI Rally Italia Talent. La hot hatch di Hamamatsu è stata la prima auto ibrida a gareggiare nei rally e quest’anno ha trionfato con Simone Goldoni ed Eric Macori nella classe R1 del Campionato Italiano Rally, mietendo successi anche nel monomarca Suzuki Rally Cup. A renderla una base perfetta per una vettura da corsa competitiva sono le sue doti uniche, a partire da rapporti peso/potenza e peso/coppia ai vertici della categoria. Pur essendo equipaggiata di tutto punto, Suzuki Swift Sport Hybrid pesa infatti solo 1.020 km in ordine di marcia e il suo motore 1.4 Boosterjet K14D ha una potenza di 129 CV e una coppia di ben 235 Nm costanti tra i 2.000 e i 3.000 giri. Il resto lo fanno carreggiate larghe, sospensioni dalla geometria raffinata e uno sterzo chirurgico, che consentono a questa Suzuki di rispondere in modo istantaneo a ogni comando. Le stesse caratteristiche fanno di Swift Sport Hybrid la palestra ideale per i campioni di domani, che su un’auto tanto maneggevole ed efficace possono affinare le loro doti di guida e sviluppare una grande sensibilità. Non è insomma un caso che ACI Sport abbia scelto Swift Sport Hybrid come Auto Ufficiale di Rally Italia Talent e che i giudizi espressi dai candidati e dagli esaminatori sull’auto siano sempre entusiastici.

You may also read!

Miller domina il GP del Giappone

Jack Miller domina il GP del Giappone a Motegi e conquista la sua prima vittoria stagionale. Pecco Bagnaia cade

Read More...

Iscritti Rally Trofeo delle Merende

130 VETTURE AL VIA DEL RALLY “TROFEO DELLE MERENDE” 2022 COPPA ROBERTO BOTTA La gara che si corre il 1°

Read More...

Superbike a Barcellona vince Bautista

Strepitosa doppietta in Gara2 a Barcellona. Vince Bautista che completa il weekend perfetto. Per Rinaldi un fantastico secondo posto. Una

Read More...

Mobile Sliding Menu