Al Rally Internazionale Casentino la prima di Alessandro Re

In Automobilismo, Classifiche, Iscritti, News, Rally

La prima di Alessandro Re

Superati i piccoli e grandi problemi accusati nelle prime battute, il figlio d’arte comasco conquista al Rally Internazionale Casentino la sua prima vittoria assoluta e si rilancia alla grande nella corsa al primo posto nell’IRCup Pirelli. Dolce per lui, l’epilogo della gara aretina è invece amaro per Luca Rossetti, fermo nell’ultima, decisiva prova speciale

Bibbiena, 7 luglio 2018 – “E’ la prima volta che affronto da leader l’ultimo tratto cronometrato di questo rally e i precedenti non sono favorevoli.”. Primo fin dalla prova-aperitivo che nella serata di venerdì aveva aperto le danze, Luca Rossetti approfittava dell’ultima pausa offerta dal programma per rendere partecipi amici e avversari di non sentirsi tranquillo, non del tutto. A impedirgli di esserlo, le ben note difficoltà di una prova davvero speciale, ma anche la consapevolezza che molto spesso quei trentasei chilometri finali avevano rimischiato le carte. E per esorcizzare il timore che la cosa si ripetesse, diceva soprattutto a sé stesso che i ventisette secondi e passa che lo dividevano da Alessandro Re, il primo dei suoi inseguitori, erano un margine sufficiente a permettergli di giocare a fare il ragioniere: “Per vincere la gara non avrò bisogno di andare al massimo, ma è anche vero che faccio il pilota di auto da corsa per cui proverò a tenere giù il piede”. Parole, belle parole. Andate però in fumo poco dopo, quando una ruota posteriore della Skoda Fabia è andata a incocciare un ostacolo abbastanza violentemente da distruggere una ruota e danneggiare la sospensione posteriore. A costringerlo ad alzare bandiera bianca e a mettere fine a una serie iniziata all’inizio della stagione passata.

Fuori “Rox”, il pallino è passato nelle mani di Re Junior. Che non l’ha più mollato ed è andato a conquistare il primo oro di una carriera ancor tutta da disegnare. Illuminando la serata di Bibbiena con la sua freschezza e la sua gioia. Con la sua incredulità: “Mi pare un sogno – racconta – e non mi stupirei se adesso qualcuno mi dicesse che ancora una volta sono finito alle spalle di Rossetti”. Invece  tutto vero: ha vinto malgrado un problema ai fari supplementari nella “piazzalata” iniziale e qualche noia procuratagli dai freni nelle prove del mattino. Ha messo dietro un sensazionale Nikolaj Kryazin e Pierre Campana e s’è rilanciato alla grande nella corsa al primo posto finale dell’International Rally Cup Pirelli che si deciderà solo alla fine dell’ultimo atto stagionale, la Coppa Valtellina in calendario il  7 e 8 settembre.

Top ten Classifica Finale Rally Casentino

1. Re-Florean (Skoda Fabia R5) in 1:32’18.5; 2. Gryazin-Fedorov (Skoda Fabia R5) a 12.7; 3. Campana-Savignoni A. (Skoda Fabia R5) a 18.1; 4. Razzini-Marcomini (Peugeot 208 R5) a 50.6; 5. Cresci-Ciabatti (Ford Fiesta WRC) a 1’37.6; 6. Cavallini-Farnocchia (Ford Fiesta WRC) a 2’02.3; 7. Gentilini-Gastaldello (Ford Fiesta WRC) a 2’47.4; 8. Ingram-Whittock (Skoda Fabia R5) a 2’49.8; 9. Avcioglu-Korkmaz (Skoda Fabia R5) a 3’09.8; 10. Lindholm-Korhonen (Hyundai I20 R5) a 3’34.5;

Classifica IRCup PIRELLI 2018 dopo tre gare
1. A. Re 146 punti
2. L. Rossetti 130
3. Razzini 116,15
4. Campana 98,25
5. Gentilini 84,25

Classifiche complete sul sito : www.ficr.it

You may also read!

Slalom Bagnasco-Battifollo, Imperia invade la Valle Tanaro

Slalom Bagnasco-Battifollo, Imperia invade la Valle Tanaro Corre veloce il conto alla rovescia per lo Slalom dell’Alta Valle Tanaro.

Read More...

Il Trofeo Fabio Danti – 31^ Limabetone/Coppa Mauro Nesti pronto alle sfide con 113 iscritti

Il Trofeo Fabio Danti – 31^ Limabetone/Coppa Mauro Nesti pronto alle sfide con 113 iscritti Il fine settimana che sta

Read More...

NUOVA SEDE A MARTIGNACCO PER IL RALLY DEL FRIULI – ALPI ORIENTALI HISTORIC

NUOVA SEDE A MARTIGNACCO PER IL RALLY DEL FRIULI – ALPI ORIENTALI HISTORIC Nuovi stimoli, per la classica gara

Read More...

Mobile Sliding Menu