AL VALLI OSSOLANE È SUBITO LOTTA TRA CAFFONI E DE TOMMASO

In Automobilismo, Classifiche, classifiche automobilismo, News, Rally

AL VALLI OSSOLANE È SUBITO LOTTA TRA CAFFONI E DE TOMMASO

Il driver ossolano stacca di solo mezzo secondo il giovane varesino aprendo le ostilità sulla Crodo. Più staccati gli altri con F. Margaroli e Pinzano a formare il primo gruppetto degli inseguitori.

Malesco (VCO)– Il Rally Valli Ossolane è partito e la Ps1 di Crodo-Mozzio ha già iniziato a dare qualche indicazione su quello che potrà essere il leitmotiv della gara e -ovviamente- della giornata di domani.

Sulla prova di apertura odierna, la Crodo-Mozzio di 9,4 chilometri, Davide Caffoni e Mauro Grossi hanno prevalso con la Skoda Fabia R5 Evo (Balbosca) col tempo di 6’50”7 mentre alle loro spalle si sono classificati Damiano De Tommaso e Massimo Bizzocchi con solo mezzo secondo di ritardo e su medesima vettura (DP Autosport). Alla vigilia erano loro i principali indiziati al successo e questo primo scorcio di gara sta dimostrando che i pronostici erano più che mai corretti.

Usciti con due mescole di pneumatici differenti, il tre volte vincitore del Valli ed il due volte campione dell’IRC hanno staccato due tempi pressoché identici.

Terzo in classifica c’è il duo formato da Fabrizio Margaroli ed Andrea Dresti, sempre su Skoda (TamAuto); l’equipaggio locale ha accusato un distacco di 4”2 che permette loro di guidare il gruppetto degli inseguitori del duo di testa; dietro a soli 0”4 si sono piazzati infatti i biellesi Corrado Pinzano e Marco Zegna (Skoda PA Racing) dimostrando che la lotta per il podio è e sarà serrata. Pizio e Cecchetto, poco soddisfatti del loro tempo, seguono in quinta posizione a 7”.

La prima vettura “non R5” è la Peugeot 208 R2C del francese Quilichini in coppia con Gordon in quattordicesima posizione. Alle loro spalle si sono collocati i primi leader della S1600 vale a dire Massimo Fradelizio e Nancy Dragonetti (Clio Twister Corse). Martinelli e Bagolin, come già al recente Rubinetto, provano a staccare tutti gli avversari della A7 a bordo della loro Opel Astra così come intendono fare Massimo Margaroli e Mario Cerutti.

L’unico ritiro della giornata è per i bresciani Bettoni-Polonioli, fermati da un guasto sulla loro Renault Clio R3C.

Le classifiche sono consultabili al presente link: http://rally.ficr.it/rallyplus/indexweb.asp?g=7&a=2020&codeq=70

Domani i concorrenti sono attesi da quattro prove speciali; usciti dal riordino notturno di Malesco percorreranno alle 9.24 la Ps2 Crodo per ripeterla alle 14.41 mentre la Cannobina verrà corsa alle 11.26 e alle 16.43 prima di celebrare il vincitore in piazza del municipio a Malesco.

56° RALLY VALLI OSSOLANE: VITTORIA PALPITANTE DI CAFFONI E GROSSI

You may also read!

BELLINI E TIBERTI SU FIAT 508 C DEL 1937 VINCONO LA WINTER MARATHON 2021!

BELLINI E TIBERTI SU FIAT 508 C DEL 1937 VINCONO LA WINTER MARATHON 2021!  Secondo posto per Aliverti-Valente e terzo

Read More...

Finisce Dakar 2021 ,Tekne con ottimi obbiettivi

Finisce Dakar 2021,Tekne con ottimi obbiettivi e si prospetta un futuro radioso per il costruttore italiano  Venerdi 15 gennaio 2021

Read More...

Sergio Cresto un mito nella leggenda

Sergio Cresto un mito nella leggenda ed è in occasione dell'anniversario della sua nascita il 19 gennaio 1956 che

Read More...

Mobile Sliding Menu