APERTE LE ISCRIZIONI AL RALLY DELLA VAL D’ORCIA

In Auto storiche, Automobilismo, Iscritti, News, Rally

APERTE LE ISCRIZIONI AL RALLY DELLA VAL D’ORCIA PRIMA GARA DEL 2019 DEL PANORAMA RALLYSTICO ITALIANO OLTRE CHE TERZO DEL RACEDAY RALLY TERRA 2018-2019. LA MANIFESTAZIONE SI E’ DUPLICATA ED E’ IN PROGRAMMA ANCHE IL RALLY STORICO.  

Radicofani (SI), 13 gennaio 2019

            Sono aperte da pochi giorni le iscrizioni alla decima edizione del Rally della Val d’Orcia oramai diventato un classico appuntamento degli amanti del fondo sterrato.

La Radicofani Motorsport, scuderia organizzatrice della manifestazione, ha, per l’occasione,  affiancato alla manifestazione delle auto moderne anche una gara riservata alle auto storiche, il Rally Storico della Val d’Orcia: due rally messi in piedi per offrire un ventaglio completo di emozioni e far rivedere nelle strade della Val d’Orciatutte le tipologie di vetture che hanno fatto la storia della specialità. Con questa apertura alle autostoriche potranno essere così ammirate vetture che hanno fatto conoscere i rally nel panorama rallystico italiano e che proprio nelle strade sterrate interessate alla gara, in occasione del Rally Mondiale di Sanremo negli anni ottanta per poi proseguire con il Campionato Italiano negli anni novanta hanno regalato sensazioni uniche.

            La manifestazione della Radicofani Motorsport sarà valevole per il seguitissimo Raceday Rally Terra 2018-1019 come terzo appuntamento della serie,  quindi al giro di boa e challenge di riferimento per gli appassionati del fondo sterrato e che ogni anno riesce a dare visibilità ed a valorizzare sia i selezionati organizzatori che i conduttori aderenti alla serie.

            Ritornando alla manifestazione, visto il successo avuto nella precedente edizione con le due prove speciali in programma, entrambe sono state confermate e quindi alla classica e affascinante prova di Radicofani con i suoi 12.160 metri di lunghezza con lo spettacolare passaggio su asfalto che sfiora il borgo di Radicofani è stata unita la tecnica e impegnativa prova di San Casciano dei Bagni di 6.480 metri.

Una suggestiva miscela di emozioni che unite ai borghi coinvolti nei giorni di gara, danno l’idea di come l’unione di eventi importanti come un rally che coinvolge migliaia di persone come quello della Val d’Orcia, possa essere da traino per far ricadere grossi effetti benefici nel territorio a suon di persone che vengono ad assistere alla gara direttamente, ma anche indirettamente.

            Un evento che sempre più sta diventando un vero volano promozionale del territorio che grazie anche alle bellezze naturali, alla storia, all’ospitalità permette di unire sport e turismo con positive ripercussioni sull’economia locale.

            Le due prove di (Radicofani e  San Casciano dei Bagni)saranno ripetute tre volte, per un totale di tratti cronometrati di Km. 57,27 su un percorso globale di Km. 179,81 e quindi un percorso compatto e concentrato che ad ogni giro di prove speciali prevede il Riordino a San Casciano dei Bagni e il classico Parco Assistenza nella Zona Industriale Val di Paglia.

            Le iscrizioni, come già detto, sono già aperte da qualche giorno e le stesse chiuderanno venerdì 1 febbraio  mentre venerdì 8 febbraio dalle ore 21.00 alle ore 23.00 saranno previste le verifiche pre gara per i conduttori che parteciperanno allo shake down in programma sabato 9 febbraio dalle ore 09.00 alle ore 12.00 . Le verifiche pre gara proseguiranno sabato 9 febbraio dalle ore 08.00 alle ore 13.30, mentre le ricognizioni del percorso saranno in programma nella stessa giornata dalle ore 12.30 alle ore 17.30.

            Sempre sabato 9 febbraio prevista la partenza ufficiale della gara dalla consueta e suggestiva Piazza S. Pietro di Radicofani con inizio alle ore 19.01 e riordino notturno previsto nella Zona Industriale della Val di Paglia. Domenica 10mfebbraio inizierà la gara vera e propria con l’uscita dal Riordino notturno a cui seguirà il primo parco Assistenza e alle ore 9.00 partirà la prima prova speciale di Radicofani

Seguirà quella di San Casciano dei Bagni che saranno ripetute tre volte intervallate sempre da un riordino e da un parco Assistenza. L’arrivo è previsto sempre a Radicofani alle ore 16.20 con premiazione sul Palco d’arrivo a cui seguirà il  Parco Chiuso presso gli Impianti Sportivi.

            La base logistica della gara sarà il Palazzo Comunale di Radicofani che ospiterà la Direzione Gara, Segreteria, Sala Classifiche e Sala Stampa.

            Attesa perciò per la gara da parte della Radicofani Motorsport che  tramite Stefano Pascucci presidente del Comitato Organizzatore ha così commentato questo momento iniziale della parte organizzativa:” Siamo soddisfatti di essere riusciti ad inserire e confermare il nostro rapporto con Pirelli e tutta la serie Raceday, altresì siamo contenti di aver trovato la conferma delle amministrazioni comunali dei luoghi di Radicofani e San Casciano dei Bagni, ci stanno dando una grossa mano in quanto credono fermamente che la promozione del territorio sia fondamentale per tutta l’economia locale e per far conoscere le nostre bellezze storiche e monumentali. Inoltre essere all’interno di una serie così importante e prestigiosa come il Raceday Rally Terrache, da sempre, è il punto di riferimento delle gare su terra della penisola, ci fa solo che piacere. “

            Lo scorso anno vinse, per la sesta volta, il trentino Alessandro Taddei che affiancato da Gaspari aveva a disposizione una Skoda Fabia R5, seconda piazza per il duo Hoelbling-Grassi su analoga vettura,  mentre terzo un giovanissimo Bulacia, astro nascente  boliviano invece su Ford Fiesta R5

            Per informazioni e contatti www.radicofanimotorsport.it

Ufficio Stampa

10° Rally della Val d’Orcia

You may also read!

PROROGATE LE ISCRIZIONI DELLO SPECIAL RALLY CIRCUIT BY VEDOVATI CORSE

PROROGATE LE ISCRIZIONI DELLO SPECIAL RALLY CIRCUIT BY VEDOVATI CORSE Ci sarà tempo fino a martedì 12 novembre per

Read More...

Ronde Gomitolo di Lana. Corrado Pinzano cala il poker.

Ronde Gomitolo di Lana. Corrado Pinzano cala il poker. Il pilota biellese si conferma per la quarta volta consecutiva

Read More...

13° RALLY DELLE MARCHE: VITTORIA PER MARCHIORO DALL’OLMO (SKODA FABIA R5)

13° RALLY DELLE MARCHE:VITTORIA PER MARCHIORO DALL’OLMO (SKODA FABIA R5) Gara appassionante e spettacolare, corsa sempre sul filo dei

Read More...

Mobile Sliding Menu