Buon sangue non mente e Jean Claude Vallino , vince Rally Italia Talent 2020 Under 16

In Automobilismo, News, Rally

Jean Claude Vallino, conferma il DNA e vince Rally Italia Talent 2020 Under 16

Successo fra i giovanissimi del non ancora sedicenne pilota della Val Pellice nel talent che ha visto la partecipazione di 10450 iscritti. Per lui, nel prossimo futuro, la sfida sulle piste ghiacciate di The Ice Challenge

ADRIA (RO), 15 ottobre – I cromosomi non mentono. Anche se non sempre i figli d’arte riescono a emulare i loro genitori, ma nel DNA qualcosa rimane. Ne è la dimostrazione Jean Claude (come il mitico Andruet) Vallino, figlio del pilota di lungo corso Claudio Vallino.

Il giovane pilota della Val Pellice, 16 anni il prossimo 15 dicembre, ha infatti conquistato la vittoria nella battaglia categoria Under 16 dell’edizione 2020 di Rally Italia Talent, contest che si è concluso oggi, 15 ottobre, sulla pista di Adria in provincia di Rovigo, dopo le selezioni effettuate nei principali impianti italiani. Jean Claude Vallino aveva vinto la selezione estiva a Busca (CN), potendo accedere così alla semifinale che riuniva gran parte dei selezionati ad Adria nel mese di settembre. Da quella ulteriore selezione sono emersi i piloti e i navigatori delle varie categorie che si sono giocati il successo a partire da martedì scorso, 13 ottobre, fino a oggi.

Impegnato quotidianamente in prove di abilità nei piazzali dell’autodromo, resi più tortuosi e tormentati da barriere appositamente posizionate, e da giri della pista confrontandosi con i cronometri, Jean Claude Vallino è emerso nella categoria Young, quella riservata ai piloti Under 16, i più giovani affiancato dalla navigatrice altrettanto Young di Domodossola Linda Del Custode.

Io e Linda ci siamo conosciuti mercoledì in autodromo. L’equipaggio veniva formato tramite sorteggio. Addirittura il primo giorno sono stato affiancato da una ragazza di Messina che era più grande di me e da mercoledì è passata a un’altra vettura lasciando il sedile di destra a Linda” commenta il giovane pilota, studente al terzo anno di informatica a Pinerolo.

Rally Italia Talent, che si è svolto alla guida di Suzuki Swift Hybrid 1400, è la prima esperienza automobilistica per Jean Claude Vallino, che vanta dei trascorsi non agonistici in kart dall’età di otto anni e che nella prossima stagione salirà sulla Opel Astra N3 per disputare “The Ice Challenge” la serie sulle piste ghiacciate in programma nella stagione invernale. Sfidando prima di tutto papà Claudio che con la stessa Astra nel gennaio scorso ha conquistato il titolo italiano di Velocità su Ghiaccio per vetture Due Ruote motrici.

È proprio vero.

Il DNA non mente.

You may also read!

Ducati è Campione del Mondo Costruttori MotoGP 2020

Ducati è Campione del Mondo Costruttori MotoGP 2020. Andrea Dovizioso chiude al sesto posto l’ultimo GP della stagione in

Read More...

IL RALLY VALLI OSSOLANE CI RIPROVA GIÀ APERTE LE ISCRIZIONI

IL RALLY VALLI OSSOLANE CI RIPROVA: SI CORRERÀ IL 12 E 13 DICEMBRE. GIÀ APERTE LE ISCRIZIONI L’attenuarsi della situazione

Read More...

L’ 11° TUSCAN REWIND 2020 PARLA STRANIERO

L’ 11° TUSCAN REWIND 2020 PARLA STRANIERO: VITTORIA DI BULACIA- DER OHANNESIAN (SKODA FABIA R5) Avvincente finale di stagione sugli sterrati

Read More...

Mobile Sliding Menu