Due Canavesani una Colt a segno al rally della Valle d’Aosta 2024

In Automobilismo, Due Canavesani e una Colt, Foto Gare, News, Rally

Due Canavesani una Colt a segno al rally della Valle d’Aosta 2024

Corio C.se 06/05/20024

E’ partito con il 45° RALLY DELLA VALLE D’AOSTA l’avventura del Ns duo canavesano a caccia del CRZ

Gara che si è rilevata sin dalle prime battute molto impegnativa anche per permettere a Carlo Riva ed a Igor Zappai di affinare il feeling in auto e per Carlo di riprendere le misure della Colt in una gara nuova per tutti.

E subito nasce dopo la meta della prova un piccolo problema l’abbandono dell’interfono ma nell’insieme la prova di Salassi scorre bene ed il comportamento della vettura e sincero e reattivo

Nella seconda prova continua il problema dell’interfono che verrà sostituito al parco assistenza , nell’insieme le due prove sono scorse senza altri problemi tranne il ritrovare in prova qua e la bandiere gialle che indicavano vetture ferme per guasto o incidente , cosa che si è protratta per tutta la gara ma di fatto comune a tutti gli ultimi partenti.

Dopo la prima assistenza purtroppo a seguito dei numerosi incidenti la gara ha un piccolo stop della partenza in prova che fa aspettare e tardare tutta la carovana della gara con un ritardo di oltre un ora e tra le mille insidie della discesa verso Fenis si esce da una prova bella , dura e divertente

In ogni modo tra ritiri degli altri equipaggi e della progressione in gara con un passo costante si procede alla risalita della classifica assoluta.

Terminato il primo giro di prove si prosegue con il secondo e sulla Salassi nei primi Kilometri giunge un po di pioggia e di tempo in prova e la fotocopia del primo passaggio.

Nella prova di Arvier il tempo si abbassa e senza problemi si termina la prova anche questa molto impegnativa anche per vetture ritirate messe in posti alle volte ostici ma che non impedivano il passaggio

Al termine rimane l’ultimo passaggio sulla ostica Saint Marcel e qui sembrava che pezzo in discesa non si fosse in una gara su asfalto ma su terra e cosi per salvaguardare si e deciso di amministrare il risultato sul lungo temine in ottica campionato

Al termine il risultato di questo Aosta conferma la volontà di proseguire con il CRZ andando a prendere altri punti importanti al Rally di Castiglione T.se a fine giugno 2024

Un grazie va a tutti quelli che ci supportano i questo progetto in particolare alla Novara Corse ed al fotografi Roberto Morello di foto il MoRo e Mauro Borzini per le splendide immagini che ci permettono di portarvi con noi all’interno di questo racconto.

You may also read!

L’EDIZIONE DEI 110 ANNI DI EICMA LASCERA’ IL SEGNO?

di maurizio ferrero. Il salone internazionale della moto, EICMA, compie 110 anni e si appresta a celebrare in grande stile

Read More...

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro Automobile Club Lucca, in concerto con Organization

Read More...

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita *** Download video trailer Trofeo Luigi Fagioli 2024 disponibile qui: https://we.tl/t-EGbP3kRhe1 *** Motori, turismo, natura e cultura

Read More...

Mobile Sliding Menu