E’ L’ORA DEL Rally “Trofeo delle Merende”

In Automobilismo, Classifiche, Iscritti, Iscritti automobilismo, News, Rally

E’ L’ORA DEL Rally “Trofeo delle Merende”

Il celebre Trofeo compie 10 anni – Si corre a Santo Stefano Belbo 150 i concorrenti al via – Ai vincitori assoluti la “Coppa Roberto Botta

Con il numero 1 il vice Presidente della Regione Piemonte Fabio Carosso

Il Rally “Trofeo delle Merende” accende i motori. Per riprendere il cammino interrotto quasi un anno fa, quando tutto era ormai pronto per festeggiare i dieci anni dalla nascita con un evento che, nato  per essere itinerante, aveva finalmente trovato una nuova dimensione . Purtroppo il maltempo a pochi giorni dalla gara aveva cancellato buona parte delle prove speciali rendendo vano il lavoro di mesi.
Ma i ragazzi del “Merende” non si sono dati per vinti e grazie al Cinzano Rally , con il quale da sempre mantengono vivo un rapporto di amicizia e collaborazione, hanno disegnato un’edizione 2020 che si preannuncia interessante e ricca di spunti tecnici e spettacolari. Santo Stefano Belbo è la location scelta per organizzare il quartier generale dell’evento e le prove speciali, due da ripetere tre volte, sono state ricavate nei sinuosi sali scendi della Valle Belbo fra i comuni di Santo Stefano, Cossano e Loazzolo. L’evento, che dalla sua nascita ha carattere benefico, anche quest’anno è dedicato alla fondazione “Io vinco nella ricerca” che si occupa delle cure contro la Fibrosi Cistica.
La parte squisitamente sportiva inizierà venerdì 16 Ottobre con la seconda sessione dedicata alle ricognizioni (una prima giornata si è svolta Domenica 11 Ottobre).
Nella giornata di sabato dalle 8.30 alle 14.00 sono previste le verifiche tecniche e sportive e lo shake down allestito in località Santa Libera. Il via Domenica alle ore 8.01 da Santo Stefano Belbo. L’arrivo e la premiazione alle 16.30 in Piazza Umberto I dove ai vincitori assoluti verrà consegnata la coppa “Roberto Botta” indimenticabile driver cuneese scomparso prematuramente lo scorso anno. Come detto, i tratti cronometrati sono due. Il primo denominato “Consorzio dell’Asti” che misura nove chilometri e trecento metri e vedrà il via del primo concorrente rispettivamente alle 8.16 -11.46 -15.06 e un secondo “Santero 958” leggermente più corto (km 8,480) con lo start del primo passaggio alle  9.22 e successivamente alle 11.52 e 16.12.
Molto interessante l’elenco iscritti nel quale figurano 23 vetture della classe R5. Con il numero 1 prenderà il via il vice presidente della Regione Piemonte Fabio Carosso affiancato da Giorgio Zuccaro su una Skoda Fabia.
Presente alla competizione cuneese anche Jacopo Araldo e Lorena Boero  in gara sulla stessa Skoda Fabia con la quale hanno vinto recentemente a Torino. Oltre a loro saranno al via il lombardo Davide Riccio insieme a Silvia Rocchi su una Hyundai I20, Massimo Marasso e Luca Pieri,Bobo Benazzo e Giampaolo Francalanci, Mattia Pizio e Davide Cechetto, i francesi Mathieu Fransceschi e Lucie Baud, Alessandro Gino e Gabriele Michi, Angelo Morino e Elena Giovenale tutti sulle Skoda mentre a bordo delle Wolkswagen Polo troviamo Patrick Gagliasso e Dario Beltramo, i locali Luca Arione e Luca Culasso. Sulle Hyundai saranno invece i  gara i  pavesi Massimo Brega e Paolo Zanini e  i torinesi Stefano Giorgioni e Federico Boglietti entrambi  sulle I20. In classe N4 Stefano Peletto sarà al via su una Mitsubishi Lancer con la pluri decorata Anna Andreussi navigatrice di Paolo Andreucci.
In questa classe tutta da seguire la sfida fra Marco Strata con Isabella Gualtieri, Emanuele Franco coadiuvato alle note da Diego Sacco, Luca Roggero e Tiziana Bianco sulle Mitsubishi Lancer. Non si scherza nemmeno fra le Super 1.6, una classe interamente dominata dalle Renault Clio dove è prevista la presenza di Davide Caffoni e Mauro Grossi, Giorgio Bernardi e Paolo Carrucciu, degli svizzeri Roberto Amstutz e Gea Daldini, Claudio Marenco e Marina Melella. Molto attesa la sfida nella classe rosa dove a bordo delle Skoda Fabia R5 spiccano Patrizia Perosino e Veronica Verzoletto mentre dobbiamo registrare il rientro alle competizioni per la ligure Patrizia Sciascia che ritroverà alle note Cristiana Biondi su una Wolkswagen Polo.
Non manca come di consueto a questa manifestazione Rachele Somaschini al via con Giulia Zanchetta su una Citroen Ds3. Una nutrita presenza femminile che si completa con Monica Caramellino in gara con Monica Rubinelli su una Peugeot 208, Isabella Bignardi e Claudio Civardi su una Bmw 318, Marta Achino e Elena Bertolli a bordo di una Fiat Uno, Alessia e Alice Binello su una Renault Clio, Anna Adriano e Elisa Porello su una Peugeot 106.

You may also read!

3° Rally Storico Costa Smeralda: Bonnet e Bentivogli i vincitori delle 2 regolarità

3° Rally Storico Costa Smeralda: Bonnet e Bentivogli i vincitori delle 2 regolarità Successo nella gara a media valida per

Read More...

ALESSANDRO GINO E DANIELE MICHI VINCONO IL RALLY DELLE MERENDE

ALESSANDRO GINO E DANIELE MICHI VINCONO IL RALLY DELLE MERENDE Il pilota Skoda Fabia  riesce nel finale a superare il

Read More...

MotoGP 2020: doppio podio Suzuki – Joan Mir sul gradino più alto del Motomondiale

MotoGP 2020: doppio podio Suzuki - Joan Mir sul gradino più alto del Motomondiale Suzuki festeggia il doppio podio

Read More...

Mobile Sliding Menu