Le colline senesi ospiteranno il Rally della Val d’Orcia

In Automobilismo, News, Rally

  Le belle colline senesi ospiteranno il Rally della Val d’Orcia, terzo appuntamento del  Challenge Raceday Rally terra stagione 2020/2021  109 gli iscritti totali dei quali 39 Raceday

Radicofani – 25 marzo 2021 – Il Rally della Val d’Orcia, organizzato da Radicofani Motorsport, è diventato un appuntamento fisso per il Challenge Raceday Rally Terra che qui disputa il suo terzo appuntamento stagionale.

Una gara ben strutturata che ricalcherà in gran parte il percorso delle scorse edizioni.

Le prove speciali sterrate saranno San Casciano dei Bagni di Km. 6,58 e quella di Piancastagnaio di km. 11,05 ripetute tre volte con un chilometraggio totale di tratti cronometrati di Km.  52,89 su un percorso totale di Km. 247,84. La Zona Industriale della Val di Paglia ospiterà per tutto il fine settimana, la partenza e l’arrivo oltre che i due Parchi Assistenza, mentre i due riordini saranno ubicati a Piancastagnaio. Un tratto della classica prova speciale di Radicofani interesserà invece lo Shakedown previsto per sabato 27 marzo dalle ore 12.00 alle ore 18.00.

Per concludere la parte logistica il bel borgo di Radicofani ospiterà il fulcro della manifestazione con la Direzione Gara e Segreteria presso il Podere San Giuseppe e la Sala Stampa presso la Sala Consiliare del Comune di Radicofani.

La manifestazione come da protocollo AciSport si svolgerà a porte chiuse e quindi senza pubblico e sarà consentito solo agli equipaggi, ai team e agli addetti ai lavori la possibilità di accedere nelle zone che interessano l’evento. La raccomandazione ai tanti fan di questa gara è quindi quella di stare e casa e seguire la manifestazione tramite i vari canali social, rafforzati dall’organizzazione e da Raceday per l’occasione.

Uno dei canali principali sarà BANDW.TV (Broadcast and Web) una nuova web tv che ha iniziato a trasmettere da luglio 2020 e che ha già un buon seguito.

Per questa gara nella pagina live del sito vi saranno tre canali dedicati che trasmetteranno tutta la gara. Dalle interviste in Parco Assistenza, partenza e arrivo, a tutte le prove speciali in programma con commento. La diretta è stata appoggiata sia da Dosso5, quindi Alberto Pirelli, che da Radicofani Motorsport, per poter dare la possibilità agli spettatori che non sono autorizzati a recarsi sul posto, di poter seguire da casa tutta la manifestazione.

La diretta verrà trasmessa anche dal canale Facebook di Raceday.

Alla gara senese hanno aderito tutti i principali protagonisti del Challenge Raceday Rally terra che qui potranno raccogliere punti importanti in vista della finale.

Sono attualmente 39 gli equipaggi Raceday, ma se ne potranno aggiungere di nuovi, visto che le iscrizioni a Raceday saranno aperte sino alla fine delle verifiche sportive della gara.

Con il numero due sulle portiere partirà l’attuale leader del Challenge, Nicolò Marchioro, navigato da Marchetti (Skoda Fabia Evo R5). Importante la partecipazione anche di Francesco Fanari e Davide Castglioni che correranno per la seconda volta con la VW Polo R5 e che tenteranno di raggiungere la vetta della classifica.

Poi troviamo Jader Vagnini e Marco Baldazzi (Skoda Fabia R5) che sono attualmente terzi nella classifica assoluta Raceday a pari punti con Simone Romagna e Luca Addondi che tornano a correre con l’usuale Ford Fiesta R5.

Altro fido equipaggio Raceday è quello composto da Luciano Cobbe e Fabio Turco (Skoda Fabia R5) che inseguono i leader dell’assoluta.

Al Rally della Val d’Orcia troviamo quasi tutti i leader dei vari Raggruppamenti Raceday, come Andrea Succi (BMW M3); Darko Peljhan (Mitsubishi Lancer Evo IX) a pari punti con Emanuele Silvestri con medesima vettura; Maurizio Pioner (Suzuki Swift S1600); Roberto Daprà (Ford Fiesta Mk8); Luigi Caneschi (Peugeot 208 R2); Jacopo Trevisani (Peugeot 208 R2C); Caneschi (Peugeot 208 R2B); Alessandro La Ferla (Peugeot 106 S16); Gianni Bardin,(Renault Clio RS) e tanti altri con distacchi minimi, per cui in questa gara si vedranno grandi duelli.

Nella classifica Femminile svetta la brava Rachele Somaschini qui al volane della sua Citroen C3  Rally 2 R5, che è anche leader tra gli Under 28 Raceday.

Per consultare tutte le classifiche Raceday potete visitare il sito www.raceday.it .

Per le informazioni sulla gara visitate il sito ufficiale www.radicofanimotorsport.it.

Sarà una gara molto combattuta in tutti i sensi e tutti dovranno guardarsi dai veloci Costenaro, Battistolli, Bruno Bulacia Wilkinson, Mauro Trentin, Luca Hoelbling, che qui ha sempre fatto molto bene.

Sarà un grande spettacolo sugli sterrati senesi, tutto da seguire.

Come sempre importante l’appoggio di Pirelli, OMP, AZIMUT e il sempre importante sostegno del Peugeot Competition Raceday.

Ufficio Stampa – Alessandra de Bianchi

Foto in allegato di RaceEmotion Photography – Papadimitriou vincitore edizione 2020; N. Marchioro

Sul sito www.raceday.it tutte le informazioni, il calendario aggiornato il Regolamento e le classifiche complete.

You may also read!

FIA Motorsport Games

Tornano i FIA Motorsport Games A Marsiglia a fine ottobre CALL FOR CANDIDATES TORNANO I FIA MOTORSPORT GAMES Dopo il grande successo di

Read More...

Rally di Roma Capitale vittoria a Giandomenico Basso

Rally di Roma Capitale. A Giandomenico Basso la vittoria in gara ed il primo posto nella classifica tricolore Il veneto,

Read More...

GR YARIS RALLY CUP LA PRIMA PER CIARDI-TONDINI

GR YARIS RALLY CUP: IL PRIMO ALLORO E’ PER CIARDI-TONDINI Undici le GR Yaris presentate al via per la gara

Read More...

Mobile Sliding Menu