Inizia il Rally Italia Sardegna oggi la presentazione del Mondiale Rally

In Auto storiche, Automobilismo, Classifiche, Iscritti, News, Rally

Oggi la presentazione del Mondiale Rally.

Tanto pubblico, ottimo clima nelle previsioni meteo e tra i protagonisti.

La tappa italiana del WRC oggi ha aperto i battenti al pubblico ad Alghero, in Sardegna, con una serie di eventi di spettacolo, pronti per dare il via ad una delle tappe più amate dai piloti, portando tante novità nelle speciali e nei contenuti. Manifestazione ricca di eventi collaterali, ma sopratutto motoristici, con un rally storico, l’esposizione per tutta la durata della gara delle tute  storiche originali, sfilate, presentazioni, concerti, moda.

Ha aperto le danze la Hyundai Motorsport, con una simpatica partitella a calcetto balilla per celebrare gli europei di Francia, che ha visto i piloti darsi battaglia (e calci degni del Montero dei migliori tempi n.d.a.) in un campetto gonfiabile allestito davanti ai tre piani del parco assistenza dove vengono preparate le i20 per le speciali.

Il già tre volte campione Ogier
Il già tre volte campione Ogier

Hanno seguito la sessione di autografi che gli equipaggi hanno regalato ai fan e la presentazione della manifestazione, con le autorità ed i fuochi d’artificio che hanno dato, per stare in tema, fuoco alle polveri.

E da domani le polveri incandescenti saranno quelle sotto gli pneumatici dei 51 iscritti, tra cui i protagonisti del WRC, con Bertelli su Ford Fiesta RS portacolori italiano; WRC2 con Scandola su Skoda Fabia; WRC3 che vede schierate in questa prova solo Peugeot 208 R2 e con tre equipaggi su quattro composti da soli italiani.

Non poteva mancare Giuseppe Dettori, ormai un’istituzione del rally in Sardegna, che accompagnato dagli altri equipaggi autoctoni e non si misurerà con i pupilli delle squadre più blasonate.

La formula 2016 prevede un rally più raccolto, con trasferimenti più corti, con conseguente stress ridotto per equipaggi e team, manifestazione meno dispersiva per pubblico ed organizzazione, nuove speciali e nuovi panorami, che culleranno le auto e gli appassionati per un totale di quasi 1300 km di cui 322 cronometrati.

Piloti
I piloti prima della partitella

Appuntamento domani con lo shakedown di due chilometri per le ultime messe a punto, poi la prima macchina farà scattare la frizione alle 18:00 nell’arena di Ittiri per un tifo serrato in una manche uno contro uno. Tutto d’un fiato fino a domenica, passando per le tappe di Tergu-Osilo, Monte Lerno con il salto più lungo del mondiale, prima di arrivare al podio passando per le scogliere a picco dell’Argentiera.

Ogier non ha nascosto la volontà di festeggiare l’imminente paternità con il poker filato nella terra dei nuraghi, purtroppo per lui non troverà un tappeto rosso ad attenderlo, ma una schiera di avversari agguerriti ed assetati di vittorie. Sicuramente meglio per noi e per lo spettacolo!
E per non deludere i nostalgici le macchine del rally storico sfileranno in arena ad Ittiri e correranno venerdì e sabato, fino a decretare il vincitore di una categoria dove spiccano Delta HF, Stratos, Alfetta, 037 e tanti altri bolidi che ci hanno emozionato nei decenni passati, riscoperti per dar lustro ad una storia che ha

Le macchine pronte per le speciali
Le macchine pronte per le speciali

visto tanta italia al top.

Per tutti i giorni che vedranno la Riviera del Corallo protagonista dei motori ci saranno eventi collaterali per tutti i gusti: musicali, mondani, motoristici, gastronomici.
Il programma completo sul sito istituzionale del comune di Alghero nella sezione “Comunicazione > Eventi e manifestazioni”

A domani! Allacciate le cinture!

You may also read!

FIA Motorsport Games

Tornano i FIA Motorsport Games A Marsiglia a fine ottobre CALL FOR CANDIDATES TORNANO I FIA MOTORSPORT GAMES Dopo il grande successo di

Read More...

Rally di Roma Capitale vittoria a Giandomenico Basso

Rally di Roma Capitale. A Giandomenico Basso la vittoria in gara ed il primo posto nella classifica tricolore Il veneto,

Read More...

GR YARIS RALLY CUP LA PRIMA PER CIARDI-TONDINI

GR YARIS RALLY CUP: IL PRIMO ALLORO E’ PER CIARDI-TONDINI Undici le GR Yaris presentate al via per la gara

Read More...

Mobile Sliding Menu