PRIMA ASSOLUTA DEL “IRC – PIRELLI” LUCA ROSSETTI ED ELEONORA MORI SONO I VINCITORI al Rally Internazionale del Taro

In Automobilismo, Classifiche, News, Rally

PRIMA ASSOLUTA DEL “IRC – PIRELLI” LUCA ROSSETTI ED ELEONORA MORI SONO I VINCITORI al Rally Internazionale del Taro

Grande spettacolo a queste ventitreesima edizione del Rally Internazionale del Taro, valido per l’International Rally Cup, per il Campionato Regionale, per il Trofeo Parmigiano Reggiano, per il Rally Piston Cup e per l’ERMS il Trofeo Emilia Romagna, Marche e San Marino. L’equipaggio valtellinese-vicentino formato da Luca Rossetti ed Eleonora Mori, per la prima volta al “Taro” aggiudicandosi 3 prove sulle dieci in programma, concludono la gara davanti a tutti impiegando un tempo complessivo di 01:32’21”7 alla guida di una Skoda Fabia di classe R5. AND_0759c AND_0709c Rossetti-MoriVincitoriAlle loro spalle, le hanno veramente provate di tutte e ad una prova dal termine il loro distacco era di soli 9 decimi, sull’ultima ne rosicchiano altri sei ma maledettamente troppo pochi e così si accontentano dell’argento Alessandro Re classe 1990 affiancato da Giacomo Ciucci su di una Citroen DS3 Wrc, 4 prove vinte, staccati alla fine di soli tre decimi. Terzo gradino meritatissimo per Manuel Sossella e Gabriele Falzone che con la loro Hyundai I20 Wrc, vincono anche una prova e alla fine accusano un distacco finale di 32”2 dai leader. Quarta piazza assoluta per Michelini-Perna, Citroen DS3 R5 che si aggiudicano anche l’ultima speciale e alla fine sono a 1’28”3 mentre quinti sono Cresci-Ciabatti Ford Fiesta WRC a 2’33”9. Il Taro non si era messo proprio bene per Chentre-Florean e alla prima volta sulla Mini Countryman Wrc chiudono sesti a 2’38”0 davanti a Freguglia-Vozzo +4’26”2, Dal Pone –Danese +5’30”3, Ambrosoli-Viviani +6’41”0 e Federici-Bardini +7’06”4.

Bella veramente questa ventitreesima edizione del Rally Internazionale del Taro primo appuntamento IRC Pirelli dimostrando grande interesse per i migliori piloti italiani e se i presupposti sono questi, ci sarà sicuramente da divertirsi.

Sulla pedana d’arrivo a Bedonia sono giunte 69 vetture a dimostrazione che non si è scherzato per niente.

PS9 Folta Km 23,98 ore 15,46 –  è davvero incredibile quanto sia appassionante questo finale del Rally Internazionale del Taro: Alessandro Re si migliora di oltre 26 secondi e chiude per primo in 14’25”4, secondo è Luca Rossetti ma, nonostante si migliori di oltre 32 secondi, in prova lascia 4 preziosissimi secondi in campo che ora lo vedono ancora leader ma con soli 9 decimi di secondo sul comasco della Citroen DS3 Wrc. Terzo tempo per Manuel Sossella +4”3  anche per lui 31”4 in meno del giro precedente, seguito da Elvis Chentre +16”9 col suo miglior piazzamento fino a ad ora; anche l’aostano è più veloce del precedente giro di 26”6. Michelini è quinto in prova +20”0 davanti a Cresci +21”5 e Dal Ponte +34”5 settimo. A seguire Ambrosoli +44”6, Pighi-Serafini su Clio S1600 +54”3 e Freguglia +56”5. La prova viene sospesa per far entrare i soccorsi necessari ad uno spettatore per un malore e i concorrenti transitano in trasferimento e il ritardo accumulato causa un ritardo di 19 minuti per la partenza dell’ultima sfida, contribuendo così ad alzare il livello di suspense fra i due sfidanti a soli 9 decimi di secondo e, guardando i precedenti passaggi Rosetti ha sempre fatto meglio di Re, stiamo a vedere cosa si inventano i due negli ultimi e determinanti quattro chilometri e mezzo. La provvisoria:

1 1 1 7 ROSSETTI
MORI
Skoda Fabia (>2000)
PROMO SPORT RACING
R
R5
01:29:26.2
00:00.0
2 1 1 10 RE
CIUCCI
Citroen DS3 WRC (>2000)
D-MAX SUISSE
A
WRC
01:29:27.1
00:00.9
3 2 2 1 SOSSELLA
FALZONE
Hyunday I20 WRC (>2000)
SCUDERIA PALLADIO
A
WRC
01:29:53.8
00:27.6
4 2 2 5 MICHELINI
PERNA
Citroen DS3 (>2000)
SC MOVISPORT SRL
R
R5
01:30:55.1
01:28.9
5 3 3 9 CRESCI
CIABATTI
Ford Fiesta WRC (>2000)
SOC. SCUDERIA ETRURIA S.C.R.L
A
WRC
01:31:55.7
02:29.5
00:10.0

PS10 Tornolo Km 4,43 ore 16,54 – a sorpresa è il pistoiese Rudy Michelini con Michele Perna, che con la sua Citroen DS3 di classe R5 sull’ultima prova speciale blocca il tempo in 2’54”9, ma con lo stesso crono deve condividere la vittoria di prova con Alessandro Re. Luca Rossetti è terzo a soli 6 decimi, ne rimangono ancora tre preziosissimi che permettono al valtellinese di aggiudicarsi la gara. Chentre centra un altro ottimo tempo ed è quarto +2”9 davanti a Cresci +5”0 e a Sossella sesto a 5”2, lasciando di fatto invariata la top five elaborata al termine della penultima prova. Dal Ponte ottiene il settimo tempo +9”3, seguito da Federici +9”4, da Gianesini-Bergonzi primi di Super2000 +11”5 e da Freguglia +11”7.

La Classifica finale provvisoria:

1 1 1 7 ROSSETTI
MORI
Skoda Fabia (>2000)
PROMO SPORT RACING
R
R5
01:32:21.7
00:00.0
2 1 1 10 RE
CIUCCI
Citroen DS3 WRC (>2000)
D-MAX SUISSE
A
WRC
01:32:22.0
00:00.3
3 2 2 1 SOSSELLA
FALZONE
Hyunday I20 WRC (>2000)
SCUDERIA PALLADIO
A
WRC
01:32:53.9
00:32.2
4 2 2 5 MICHELINI
PERNA
Citroen DS3 (>2000)
SC MOVISPORT SRL
R
R5
01:33:50.0
01:28.3
5 3 3 9 CRESCI
CIABATTI
Ford Fiesta WRC (>2000)
SOC. SCUDERIA ETRURIA S.C.R.L
A
WRC
01:34:55.6
02:33.9
00:10.0
6 4 4 3 CHENTRE
FLOREAN
Mini Countryman WRC (>2000)
SC NEW DRIVER’S TEAM
A
WRC
01:34:59.7
02:38.0
7 3 3 19 FREGUGLIA
VOZZO
Ford Fiesta (>2000)
SC A.S.D. CURNO RACING
R
R5
01:36:47.9
04:26.2
8 5 5 11 DAL PONTE
DANESE
Ford Fiesta WRC (>2000)
OMEGA A.S.D.
A
WRC
01:37:52.0
05:30.3
9 4 4 15 AMBROSOLI
VIVIANI
Ford Fiesta (>2000)
SC ASS.ROMAZZANA RALLY TEAM
R
R5
01:39:02.7
06:41.0
10 6 1 40 FEDERICI
BARDINI
Peugeot 306 Maxi (kit car 2000)
TOP RALLY S.R.L.
A
K11
01:39:28.1
07:06.4

You may also read!

MEDICI E DE LUIS VINCONO IL RALLY DI SALSOMAGGIORE TERME 2022

DAVIDE MEDICI E DANIELE DE LUIS VINCONO IL RALLY DI SALSOMAGGIORE TERME 2022 Il driver reggiano a bordo della Skoda

Read More...

Splendida vittoria di Pecco Bagnaia nel GP di Gran Bretagna

Splendida vittoria di Pecco Bagnaia nel GP di Gran Bretagna a Silverstone. Il pilota italiano centra il 200esimo podio

Read More...

5° Rally Salsomaggiore Terme – Prologo

Nella foto in allegato (Foto Zini) Antonio Rusce - Giulia Paganoni Skoda Fabia - vincitori della 1° prova   HA PRESO

Read More...

Mobile Sliding Menu