RALLY DEL RUBINETTO: NUMERI DA CAPOGIRO

In Automobilismo, Classifiche, Iscritti, News, Rally

RALLY DEL RUBINETTO: NUMERI DA CAPOGIRO

Sono ben 123 gli iscritti della gara novarese di Coppa Italia che si correrà sabato e domenica e che definirà i vincitori del Trofeo Pirelli Zona1 . Tra i presenti i Simone e Mauro Miele, Caffoni, Chentre, Pinzano, Dissegna e molti altri “piedoni”.

Iscritti Rally del Rubinetto 2018

San Maurizio d’Opaglio (NO) – Il Rally del Rubinetto organizzato dalla Pentathlon Motor Team in collaborazione con la New Turbomark si conferma una delle gare più sentite a livello nazionale. La corsa novarese che animerà gli asfalti attorno al Lago d’Orta tra sabato 29 e domenica 30 settembre, ha infatti richiamato le attenzioni di moltissimi concorrenti che non hanno voluto perdersi l’ultimo round del trofeo indetto da Pirelli insieme con gli organizzatori della Prima Zona.

Nomi e numeri importanti- I numeri rappresentano la quantità mentre i nomi la qualità: tra i ben 123 iscritti figurano 5 vetture World Rally Car e nientemeno che 15 R5: se non è record, poco ci manca. Il bello è, soprattutto per il pubblico, che seduti su questi bolidi siederanno driver eccellenti pronti ad accendere la miccia della sfida: Alessandro Gino, Mauro Miele e Silvano Patera utilizzeranno delle Ford Fiesta Wrc mentre Simone Miele e Giorgio Dissegna delle Citroen DS3 Wrc.

Ricco il piatto delle R5 dove figurano “calibri” come Caffoni, Marasso, il francese Puppo e Pinzano su Skoda Fabia, Chentre e Vagli su Citroen DS3 o ancora Riccio, Lombardi, Pettenuzzo e Fornara su Ford Fiesta.

Non meno interessanti sono le altre classi con la S1600 ch può vantare l’asso mondiale Luca Bottarelli (che partirà con il numero 3 per via delle priorità acquisite) oltre a Pizio, Peruccio e Pastore tutti su Renault Clio. Novero di pretendenti molto ampio anche in R3 dove Nuara, Montagna, Pelgantini, Calvetti e Dinetti si daranno battaglia come del resto è lecito aspettarsi dai numerosi iscritti della R2: Giordano, Fiore e Craviotto sembrano i principali indiziati al successo. Guai a trascurare la A7 dove Piola, Maran, Bestetti e Marignan avranno mire anche nella top ten assoluta grazie alle loro Renault Clio Williams.

Cliccando su questo link è possibile accedere all’elenco iscritti.

Commento degli organizzatori – A manifestare tutta la sua soddisfazione è Silvano Faggio, presidente della Pentathlon Motor Team nonché assessore al Comune di San Maurizio d’Opaglio: “Dopo i 116 dello scorso anno non pensavamo di poter migliorarci ancora ed invece siamo stati ripagati con un altro bellissimo successo numerico. Siamo felici perché solo pochi anni fa il nostro rally era dato per spacciato: amministrazioni ostili, permessi e concorrenti che faticavano ad arrivare… Abbiamo lavorato sodo ed in sinergia con New Turbomark coinvolgendo le realtà locali, gli enti e le scuderie e questo è il risultato!”

Programma– Dopo le verifiche di venerdì e sabato (presso il centro +Sport di San Maurizio d’Opaglio), i concorrenti affronteranno lo shake down facoltativo sul tratto che unisce Pogno con Bugnate. La partenza avverrà alle 15.31 dalla ditta F.lli Pettinaroli mentre dalle 16.02 si inizierà a fare sul serio con la Ps 1 Gianni Piola che verrà poi ripetuta alle 19:41. La new entry “Città di Borgosesia” (Rozzo-Caneto) partirà invece alle 17:04 e con il buio a rendere più intrigante la sfida, alle 20:43. Domenica spazio alla Valduggia (9:25 e 16:31) che aprirà e chiuderà la giornata, alla Prelo (ore 10:19 e 14:05) e al Mottarone (10:56 e 14:42). L’arrivo è programmato alle 16:59 a San Maurizio d’Opaglio nella piazza 1° maggio antistante il municipio.

You may also read!

LUCA ROSSETTI E DEBORA FANCOLI VINCONO IL 67° RALLY COPPA VALTELLINA

LUCA ROSSETTI E DEBORA FANCOLI VINCONO IL 67° RALLY COPPA VALTELLINA Foto di Studio Alquati Quinta vittoria al Coppa Valtellina

Read More...

I Canavesani Riva e Zappia pensano al 8° Rally di Castiglione T.se

Corio C.se 23/06/20024 Per i Canavesani Riva e Zappia è ora di pensare al 2°round del CRZ con il Rally

Read More...

Rally Lana Storico Regularity: due Porsche 911 svettano in entrambe le categorie “60” e “50”

Rally Lana Storico Regularity: due Porsche 911 svettano in entrambe le categorie “60” e “50” Nella gara a media più alta s’impongono

Read More...

Mobile Sliding Menu