Rally di Roma Capitale le ultime novità

In Automobilismo, Classifiche, Iscritti, News, Rally

Rally di Roma Capitale le ultime novità

E CE ANCHE LO SHOW DELLE WORLD RALLY CAR CON IL ROMA CAPITALE – WRC MASTER ITALIA

SVELATO IL PERCORSO DEL 4° RALLY DI ROMA CAPITALE

Cartina Generale CIR jpegUn percorso ispirato alla storia ma spettacolare quello del 4° Rally di Roma Capitale 2016, gara valida come penultima prova del Campionato Italiano Rally, in programma dal 23 al 25 settembre 2016.

15 Prove Speciali, 151,75 chilometri di prove cronometrate, 12 Comuni coinvolti, 5 emozionanti salti presenti sul tracciato sono alcuni dei numeri emblematici dell’edizione 2016 della gara romana.

Una doppia prova spettacolo sotto il Colosseo Quadrato con la formula “Uno contro Uno “ ad inseguimento il venerdì’  23 settembre ed il sabato  24 settembre.

Partenza e arrivo a Roma all’EUR con lo Shake Down venerdì 23 settembre che si svolgerà nel Comune di Rocca Priora alle porte di Roma.

 

CITTA’ di ROMA “ EUROMA 2 “  KM: 2,400  Side by Side – “ Uno contro Uno “

Venerdì’  23 settembre  – PS: N° 1  ore 18,00 / Sabato  24 settembre  – PS: N° 10  ore 17,00

ROMA CAPITALE- WRC MASTER ITALIARoma è la Terza capitale al mondo ad ospitare  una Prova spettacolo  direttamente  realizzata nel cuore della città, in particolare nella zona dell’ Eur  uno dei quartieri storici ma allo stesso tempo moderno della Capitale d’Italia.
La Motorsport Italia ha voluto realizzare la Prova spettacolo del Rally di Roma Capitale in una cornice unica al mondo come quella del “Colosseo Quadrato” dove da diversi anni oltre 18 mila persone assistono gratuitamente le evoluzioni dei piloti.
Una vera e propria arena quella di Piazzale Parri dove il pubblico presente sulle tribune potrà assistere ad una Prova Speciale divertente e spettacolare  di circa 2,400 mt.
In questa edizione, l’ideatore del Rally di Roma Capitale il pilota Max Rendina ha voluto regalare agli spettatori una novità assoluta, la prova spettacolo infatti sarà  Side by Side  “Uno contro Uno” sullo stile motorshow di Bologna.
Una spettacolare prova ad inseguimento con tornanti, curve e rettilinei sotto una splendida cornice.
Il primo start della prova spettacolo sarà dato alle 18,00 di Venerdì 23 settembre mentre il secondo passaggio della prova spettacolo è fissato alle ore 17,00 di Sabato 24 settembre.
Le vetture  prenderanno il via dal numero più alto a quello più basso ed il pubblico presente, nell’attesa, sarà deliziato da diversi appuntamenti di intrattenimento completamente gratuiti.

 

PS: N° 2 – 5 – 8  ROCCA di CAVE “ Tito Livio “  KM: 13,600

Sabato 24 settembre 2016 1° Passaggio Ore: 8,28 – 2° Passaggio Ore 11,19 – 3° Passaggio Ore 14,10

Rally di Roma Capitale BRC BassoProva speciale di apertura della tappa numero 1 del Rally di Roma Capitale dove si assapora la “vera” università del Rally, un pezzo di Storia del Rallysmo “Laziale”
Si inizia dalle falde di Cave con un piccolo aperitivo di 18 tornanti in salita uno differente dall’altro, uno più impegnativo dell’altro per arrivare sulle pendici di Rocca di Cave dove in postazioni  di sicurezza il pubblico attende i piloti con un tifo da stadio.

Dopo circa cinque chilometri proseguendo in direzione Capranica Prenestina, il tratto di strada alterna rettilinei impegnativi a chicanes artificiali e curve che fanno da anticamera per il passaggio nel Paese di Capranica dove, prima di arrivare sulla piazza centrale, è stato posizionato un rallentamento naturale molto spettacolare.
Si prosegue  con il passaggio sulla Piazza che anticipa il tratto di strada finale di oltre cinque chilometri completamente in discesa, dove determinazione, giusto assetto e tanto coraggio faranno la differenza nei tempi finali.

PS: N° 3 – 6 – 9  BELLEGRA “ Vitellina“  KM: 5,700

Sabato 24 settembre 2016 1° Passaggio Ore: 09,06 – 2° Passaggio Ore 11,57 – 3° Passaggio Ore 14,48

Andreucci Monte LivataE’ la PS più corta ma è anche tra le più insidiose. Questo tratto di PS in passato si percorreva al contrario e quindi in discesa mentre questa volta è in salita, molto più guidata, più impegnativa e determinante nonostante la sua “piccola” lunghezza.
Start dalla piana di San Vito Romano per poi proseguire con una serie di curve impegnative ed in sequenza in direzione di Bellegra con il tratto di strada che si inerpica sulla costa del colle Romano tra brevi tratti veloci e curve impegnative di grande spettacolo.
L’arrivo al fine prova è preceduto da uno spettacolare salto da “Mondiale” che è stato tra i tratti di strada più fotografati di tutta la stagione 2015 nel circuito dei Rally Italiani.
PS: N° 4 – 7   ROCCA SANTO STEFANO “ Rocca d’Equi“  KM: 7,000

Sabato 24 settembre 2016    1° Passaggio Ore: 10,35 – 2° Passaggio Ore 13,26

Andreucci saltoUna prova speciale completamente nuova del Rally di Roma Capitale costituita da sette chilometri di un emozionante tracciato realizzato grazie all’interesse dei Sindaci di Rocca Santo Stefano e di Subiaco che hanno voluto inserirla nel percorso della tappa 2016.

Senza un attimo di tregua i primi quatto chilometri che vanno dallo start della PS all’altezza del Cimitero di Subiaco fino a Rocca Santo Stefano. Il tratto di strada è alternato da tornanti mozzafiato e “nascosti” con semi curve e tanti salti che lo rendono altamente spettacolare.

Di grand’effetto il salto denominato “Fantasma” posto al quarto chilometro che inizia con l’apparente tranquillità  di questa prova caratterizzata da tratti più veloci in salita.

Un altro salto spettacolare è il “Ponte del Diavolo” intervallato da curva e pendenza dove chi riuscirà a farlo bene sarà tra i protagonisti del Rally di Roma Capitale.

La prova termina alle pendici di Rocca Santo Stefano proprio a ridosso del paese dove migliaia di persone attenderanno l’arrivo dei piloti.

 

PS: N° 11 – 13   GUARCINO – ALTIPIANI  “ Bonifacio VIII “  KM: 11,800

Domenica 25  settembre 2016    1° Passaggio Ore: 9,18 – 2° Passaggio Ore 12,44

In questa prova si torna all’antico con un tratto di strada più volte percorso che collega la Provincia di Roma con quella di Frosinone dove ogni pilota può soddisfare tutte le sue esigenze con allunghi, salite, controcurve, discese, tornanti e chicanes.

Lo start della prova è allo storico ristorante Giuliana per una prova dove note del navigatore devono essere assolutamente perfette perchè una volta preso il ritmo della gara diventa impossibile mollare.

A metà prova un saltino dopo le chicanes da non sottovalutare assolutamente con gli ultimi due chilometri da antologia del rally e caratterizzati una serie di curve spettacolari in mezzo ad una radura popolata da cavalli e mucche.

 

PS: N° 12 – 14   MONTE LIVATA “ Caput Mundi “  KM: 21,350

DOMENICA  25 settembre 2016    1° Passaggio Ore: 10,02 – 2° Passaggio Ore 13,28

In questa prova la differenza del “piede” la fa da padrona per uno dei tratti più lunghi di tutto il Campionato Italiano Rally con  oltre 21 chilometri cronometrati.
Una Prova Speciale dove tutto è il contrario di tutto, un tratto in parte “vecchio” ed in parte nuovo mai utilizzato in questa modalità e nel quale ogni riferimento preso in precedenza è puramente casuale. Si parte con il tunnel  del “Monastero” per proseguire su un tratto di strada  soprannominato “il piccolo Tour  de Corse “ fino ad arrivare all’altezza del paese di Jenne attraverso una chicanes naturale per poi involarsi verso la montagna di Roma “Monte Livata”.
Questa prova, che nel 2015 veniva percorsa nel senso inverso, porta da Jenne a Livata con un secondo tratto di strada spettacolare costituito da tornantoni ampi e veloci alternati a rettilinei.
A fare da cornice a questa prova boschi e vallate con un lunghissimo rettilineo con uno dei salti più spettacolari del panorama italiano dove gli appassionati potranno scommettere su chi salterà più lungo.

PS: N° 15   MONASTERO  “ San Speco “  KM: 8,750

Domenica  25 settembre 2016   1° ed unico Passaggio Ore: 14,54

Domenica  25 settembre 2016   1° ed unico Passaggio Ore: 14,54 – Una prova speciale di otto chilometri di strada tra strapiombi e roccia sospesa che garantiranno divertimento ed adrenalina pura.  Parte dopo il primo tunnel  del “Monastero” e prosegue un tratto di strada  soprannominato “il piccolo tour  de Corse Una prova speciale molto impegnativa ma resa affascinante  dalla scenografia che accompagna gli equipaggi fino al  paese di Jenne.

ATTENZIONE PER IL PUBBLICO

Seguire attentamente i consigli delle Forze dell’ordine e degli Ufficiali d Gara, sostare solo nelle aree autorizzate, è severamente proibito sostare nelle Zone Vietate e Interdette al pubblico visibili con appositi Cartelli e Fettucce Colorate.

La strada verrà chiusa al pubblico circa 90 minuti prima.

LO SHOW DELLE WORLD RALLY CAR CON IL ROMA CAPITALE – WRC MASTER ITALIA

Una gara show “uno contro uno” sotto il Colosseo quadrato, con le vetture World Rally Car

che rappresentano la massima espressione tecnologica delle vetture da rally.

Tra le tante novità che caratterizzano questa quarta edizione del Rally di Roma Capitale,  in programma dal 23 al 25 settembre 2016, non mancherà  di certo il fattore spettacolo.

Ad arricchire l’adrenalinico programma della gara nei giorni di venerdì 23 e sabato 24 settembre, si aggiunge il WRC MASTER ITALIA, uno show di vetture WRC o meglio World Rally Car.
Max Rendina e lo staff dell’organizzazione  del Rally di Roma Capitale, con il supporto dell’ Aci, hanno voluto regalare agli appassionati di motori, uno show altamente spettacolare che si disputerà, il venerdì 23 ed il sabato 24 settembre in una vera e propria arena come quella del Colosseo Quadrato nel quartiere Eur di Roma.

Il pubblico potrà ascoltare e quasi toccare, l’inconfondibile motore di queste vetture ed emozionarsi con la sfida spettacolare “uno contro uno” emulando il format dell’affermatissimo “Memorial Bettega” del Motor Show di Bologna.

Saranno otto le vetture WRC ammesse alla sfida del ROMA CAPITALE – WRC MASTER ITALIA che sarà un vero e proprio show con la gara di Formula Challenge Nazionale riservato ad inviti per sole WRC, su fondo asfaltato, che nulla ha a che vedere con il Rally, che ben si inserisce in maniera distinta, ma nel contempo complementare, all’interno del programma della manifestazione del Rally di Roma Capitale 2016.

Il Programma di massima del WRC Master Italia

Venerdì 23 settembre Venerdì 23 settembre Libere dalle ore 14.30 per poi succedersi le gare di qualifica fino alle 18,00.

Sabato 24 settembre  la seconda fase della competizione, con semi-finali e finali dalle ore 14.00 fino alle 17.00; dalle 17.10 alle 17.30 la premiazione dei primi 4 assoluti sotto il Colosseo quadrato, con le vetture attrici della sfida, di fronte al pubblico del Palazzo delle Civiltà.
Qualche minuto dopo sia del venerdì che del sabato  ci sarà lo start della Prova Spettacolo del Campionato Italiano Rally Assoluto e dei suoi interpreti

You may also read!

FIA Motorsport Games

Tornano i FIA Motorsport Games A Marsiglia a fine ottobre CALL FOR CANDIDATES TORNANO I FIA MOTORSPORT GAMES Dopo il grande successo di

Read More...

Rally di Roma Capitale vittoria a Giandomenico Basso

Rally di Roma Capitale. A Giandomenico Basso la vittoria in gara ed il primo posto nella classifica tricolore Il veneto,

Read More...

GR YARIS RALLY CUP LA PRIMA PER CIARDI-TONDINI

GR YARIS RALLY CUP: IL PRIMO ALLORO E’ PER CIARDI-TONDINI Undici le GR Yaris presentate al via per la gara

Read More...

Mobile Sliding Menu