Rally Italia Sardegna La fine della sesta tappa del WRC si avvicina, e la classifica di delinea.

In Auto storiche, Automobilismo, Classifiche, News, Rally
Rally Italia Sardegna La fine della sesta tappa del WRC si avvicina, e la classifica di delinea.
Oggi la giornata con più chilometri cronometrati, podio sempre più saldo.
Battaglia di decimi di secondo tra Neuville e Latvala, entrambi veloci e soddisfatti.

Nelle prove odierne tante conferme, con Neuville e Latvala che staccano Ogier, forse con i pensieri a casa dalla moglie al nono mese di gravidanza. Sordo e Tanak rimontano rispettivamente al quarto e quinto posto in generale.

rally_2016_2Meteo incerto, tanti incidenti anche oggi, e qualche ritiro importante, con Paddon che non riesce a riprendere la gara dopo aver portato ieri la macchina in un dirupo esterno alla curva. Si ritira anche Bertelli, che con il navigatore Scattolin è stato protagonista  di un brutto incidente che l’ha portato fuori strada alla speciale 12, richiedendo anche l’intervento del medico in elicottero. Arrivato sul luogo dell’incidente diciotto minuti dopo l’accaduto e visitato l’equipaggio ha constatato che non si riscontravano traumi o ferite evidenti, Scattolin è stato ricoverato al vicino ospedale di Sassari in via precauzionale. La gara è proseguita senza intoppi in quanto l’auto si trovava al di fuori della sede stradale.
rally_2016_3Un altro italiano dal nome importante si ritira: Umberto Scandola prova a rabboccare il circuito di raffreddamento bucato con l’acqua di Guido D’Amore, il suo navigatore, ma purtroppo non basta. Rammarico per il pilota veronese, che aveva programmato una tappa tranquilla e conservativa in vista del gran finale di domani.
Anche Ostberg è costretto al ritiro, dopo aver colpito una pietra in speciale.
Un rally, quello Italia Sardegna 2016, che sta provando le asprezze della terra sarda,che non risparmia auto e piloti con percorsi difficili da domare, e condiziona le strategie con un meteo instabile, che oggi ha riversato diversi millimetri d’acqua in poche ore sulle ultime prove di giornata. rally_2016_4Per citare Tanak “Era come guidare dentro una piscina”. Salvo poi riportare un sole accecante, che ci ha riportato in estate in appena 25 minuti.

Domani sprint finale, quattro prove su due tracciati troppo corto per una reale speranza di Ogier di calare il poker consecutivo. Il caldo ed il solleone accompagneranno la chiusura del Rally Italia Sardegna, nella splendida cornice dell’Argentiera, in uno sterrato meno ruvido, ma molto più tecnico.

Le foto sono di proprietà di www.albertobona.it

You may also read!

CRV Piemonte , Campionato Regionale Velocità chiude a Cremona

CRV Piemonte , Campionato Regionale Velocità chiude a Cremona Bandiera a scacchi per il CRV Piemonte, Campionato Regionale Velocità. Domenica

Read More...

FRANCOIS DELECOUR, MICHELE CINOTTO, PIER FELICE FILIPPI: ALTRI GRANDI NOMI A RALLYLEGEND. CHRISTOF KLAUSNER RICORDATO CON DUE INIZIATIVE.

SI AGGIUNGONO FRANCOIS DELECOUR CON LA FORD SIERRA COSWORTH 4X4, MICHELE CINOTTO, CON RADAELLI, A BORDO DELLA AUDI QUATTRO

Read More...

Pecco Bagnaia conquista il suo primo successo in MotoGP!

Pecco Bagnaia conquista il suo primo successo in MotoGP! Il Gran Premio d’Aragona di MotoGP, disputato questo pomeriggio al MotorLand

Read More...

Mobile Sliding Menu