Si presenta con un elenco iscritti di prim’ordine il rally sprint Lago d’Idro 2009, aperto dal piemontese Claudio Vallino. Qualificata la presenza bresciana, guidata da Marco Bottarelli e Gianpietro Bendotti e tutte le classifiche e news in tempo reale

In Rally

Tutte le classifiche in tempo reale cliccando qui

Si presenta con un elenco iscritti di prim’ordine il rally sprint Lago d’Idro 2009, aperto dal piemontese Claudio Vallino. Qualificata la presenza bresciana, guidata da Marco Bottarelli e Gianpietro Bendotti. L’edizione di quest’anno, in programma domenica 6 dicembre, ha un motivo in più di interesse: chiude la lunga e gloriosa pagina sportiva dei rally sprint. Ma a Idro si guarda già al futuro della gara in una nuova veste, che verrà anticipata nella conviviale di venerdì 4 dicembre alla presenza di Alessandro Perico, invitato anche come apripista del rally bresciano

Tutto pronto a Idro per l’atteso appuntamento di chiusura della stagione rallistica lombarda, in programma domenica 6 dicembre, che coincide con l’ultimo rally sprint della storia. Una lunga e gloriosa pagina sportiva dell’automobilismo nazionale si chiude lungo le prove speciali del piccolo lago dell’alto bresciano, dall’anno prossimo si volterà infatti pagina e anche gli organizzatori dell’Asd Autoconsult, affiancati dall’associazione Ufficiali di Gara Mantovani, già guardano al futuro della Rally Lago d’Idro in una nuova veste. Le prime indicazioni usciranno nella serata di venerdì 4 dicembre, in occasione della “cena rally” che si terrà presso il ristorante “La Sosta” a Nozza di Vestone”, durante la quale interverranno oltre ai protagonisti del rally anche le autorità locali e provinciali.

Ospite d’eccezione saranno il rallista bergamasco Alessandro Perico, reduce dalla brillante prestazione nel Monza Master Show, che sarà anche apripista domenica. A completare il gruppetto degli apripista saranno Fabrizio Carrara, noto navigatore di Perico, e altri due protagonisti delle corse, Andrea Liberini e Giuliano Dallamano

Sono una settantina di equipaggi iscritti al rally sprint 2009, che domenica si confronteranno lungo le due prove speciali in programma: Casto (2 passaggi) e Vestone (3 passaggi). La partenza è fissata per le ore 11 a Idro, sede anche dell’arrivo previsto per le 16,20. Premiazioni alle 18 a Nozza di Vestone presso il ristorante “La Sosta”, sede anche delle verifiche sportive, mentre quelle tecniche sono previste presso il piazzale Matteotti nella serata di sabato dalle 17,30 alle 21. Tra i sostenitori della manifestazione ricordiamo anche la Banca Valsabbia, la carrozzeria Futura di Albertini, padre del giovane rallista emergente bresciano, la Nordauto di Vestone e la Giorgi Ricambi di Lavenone

I protagonisti

La lista degli equipaggi iscritti è aperta da un equipaggio attesissimo, composto dal piemontese Claudio Vallino e Tiziana Desole, primi del gruppo delle sette vetture del gruppo R3C, monopolio Renault Clio. Tra i candidati ad un ruolo da protagonisti troviamo poi due equipaggi bresciani formati da Marco Bottarelli-Marco Piardi e Massimo Bergomi-Battista Brunetti, rispettivamente con i colori della Tommi Motor Sport e della Just Race.

Passando al gruppo A, sono otto le vetture iscritte tra A7 e FA7, con un altro equipaggio bresciano composto da Gianpietro Bendotti e Maunel Fenoli (Renault Clio, team Speed Race) atteso ad una gara di vertice. Non meno nelle aspettative troviamo poi Alessandro Bocchio-Alessandro Rossi (Rally & Co) e Josafat Zanelli-Mirko Beschi (Top Rally), anch’essi su Renault Clio Williams. Rimanendo nella due litri, ma di gruppo N, affollata come sempre è la classe N3, aperta da un equipaggio collaudato, formato da Alberto Marini-Giuseppe Morina (team Speed Race), pure loro su Renault Clio. Ci proveranno in tanti a lottare per il podio, tra questi Roberto Carminati-Bruno Gelmini e Roberto Bonizzardi-Flavio Morselli.

Nella classe A6 spiccano Massimo Bettoni e Tania Haianes Bertasini su Peugeot 106, che dovranno vedersela con Cristian Mignocchi-Giuseppe Rubes su Citroen C2, mentre nella parallela e affollata cilindrata di N2 sono i soliti Vittorio Di Giacomo-Linda Di Giacomo e Tommy Cherubini-Diego Reboldi a catturare maggiormente l’attenzione. L’elenco delle classi iscritte è completato dalla R2B, con Giambattista Serioli-Giovanni Mainfredini, la FA5, con Massimiliano Bonizzoni-Valerio Rossini, tra i più attesi.

Iscritti anche equipaggi delle classi A5, FA5, FN2, FN1, RS a completare un pacchetto di partenti in grado di assicurare interesse e spettacolo alla gara.

You may also read!

Nella domenica di Donington Bulega da il massimo e sale due volte sul secondo gradino del podio.

Nella domenica di Donington Bulega da il massimo e sale due volte sul secondo gradino del podio. Bautista quinto

Read More...

59° RALLY DEL FRIULI VENEZIA GIULIA-28°ALPI ORIENTALI HISTORIC: TRA LE “STORICHE” VITTORIA PER MARSURA-LIZZI E DI ARAGNO-GUZZI TRA LE “MODERNE”

59° RALLY DEL FRIULI VENEZIA GIULIA-28°ALPI ORIENTALI HISTORIC: TRA LE “STORICHE” VITTORIA PER MARSURA-LIZZI E DI ARAGNO-GUZZI TRA LE “MODERNE” Foto

Read More...

IL CUORE DELLA LUCANIA BATTERA’ PER IL TRICOLORE SLALOM ACISPORT

IL CUORE DELLA LUCANIA BATTERA’ PER IL TRICOLORE SLALOM ACISPORT Alla sua quinta edizione, la “Coppa Città di Corleto Perticara”

Read More...

Mobile Sliding Menu