TRE CIFRE DA RECORD PER IL RALLYLANA: 149 ISCRITTI

In Automobilismo, Classifiche, classifiche automobilismo, Iscritti, Iscritti automobilismo, News, Rally

TRE CIFRE DA RECORD PER IL RALLYLANA: 149 ISCRITTI

Confermato l’affetto e confermata anche la stima dei piloti verso la gara, che proporrà sul campo sfide entusiasmanti, soprattutto in ottica della Coppa di prima Zona.

La sfida, strutturata su due giorni, propone un percorso ricavato dalla tradizione, con il via previsto nel pomeriggio di sabato, per poi proseguire alla domenica.

Previsto un folto programma di dirette streaming dalle prove speciali.

Biella, 08 luglio 2021 – Stanno per accendersi i motori al RallyLANA – Trofeo Meme Gubernati, edizione numero 34, in programma questo fine settimana. Organizzato da rallyLANA.ALIVE A.S.D., e con la New Turbomark a curarne gli aspetti tecnico-sportivi, la gara ha chiuso le iscrizioni con la considerevole cifra di 149 adesioni, ulteriore conferma dell’apprezzamento da parte di chi corre verso la proposta degli organizzatori. Numeri a tre cifre, (con 22 vetture di categoria R5) che faranno mettere in scena un rally di alto profilo, con diversi argomenti tecnici e sportivi, soprattutto legati al Campionato di 1^ zona. Peraltro, questo delle 149 adesioni arrivate è il record assoluto registrato da quando la gestione tecnica e sportiva dell’evento è stata affidata a New Turbomark.

L’incipit della gara, per questa 34^ edizione è FORZA, FIDUCIA, FUTURO è dunque ribadito a toni a alti e chiare lettere a tratto marcato, proprio dal successo di iscrittiDa lì si parte per il 2021 sulla scorta di una tradizione sportiva importante, da lì si parte anche per guardare al futuro, per dimenticare certamente il periodo di grande difficoltà che attanaglia il Paese da oltre un anno con l’emergenza sanitaria.

I MOTIVI SPORTIVI: UNA GARA “INFUOCATA” PER LA CORSA AL TITOLO DI ZONA

Ben 149 iscritti sono un plateau sportivo invidiabile, se poi vi sono anche diversi “nomi” allora ecco che la competizione diventa quasi . . . “magica. Il 34. RallyLANA sarà il terzo dei cinque appuntamenti a calendario della Coppa ACI Sport di Zona 1, peraltro con il massimo coefficiente di punteggio, fissato a 1,5. Inoltre avrà validità anche per il campionato Piemonte-Valle d’Aosta e, a dare ancora più valore alla sfida vi saranno i trofei monomarca di Renault Peugeot, oltre a quelli promossi da Pirelli Michelin, e per la serie R Italian Trophy.

Scorrendo l’elenco iscritti si nota come l’avere il massimo coefficiente di punteggio sia lo stimolo più forte per chi lotta per il titolo di zona, ed ecco infatti che si sono iscritti praticamente tutti coloro che hanno nel mirino il campionato.

Aprirà le partenze Maurizio Stasia, con l’unica vettura “World Rally Car” iscritta, nello specifico una Ford Fiesta, con la quale cercherà, fresco protagonista del “Lana Storico” con una BMW M3, di contrastare l’avanzata delle tante vetture di categoria R5 presenti. Tutti concentrati sulla coppa di zona, allora, : l’osservato speciale sarà l’aostano Elwis Chentre (Skoda Fabia), terzo nel 2020 ed attualmente leader della classifica provvisoria con 22 punti. A cercare di mettersi sotto in classifica ed a dar pepe alle sfide ci sarà Patrick Gagliasso (Skoda Fabia), attualmente terzo con 11 punti, pronto a scalzare al secondo posto l’ex Campione Europeo Luca Rossetti, qui assente, il quale ha preso punti alla recente tappa tricolore WRC di Alba.

Punta a risalire bene la classifica, che adesso lo vede al settimo posto, Corrado Pinzano (secondo lo scorso anno dietro al vincitore Crugnola), che oltre a far gli “onori casa”, sulla sua VolksWagen Polo R5 farà salire al suo fianco una copilota diremmo leggendaria come Fabrizia Pons. Conta pure lui di migliorare la situazione di classifica Jacopo Araldo (Skoda Fabia), direttamente dietro nel ranking provvisorio proprio a Pinzano. Araldo si è visto bene in forma ad Alba, stavolta cercherà quindi la continuità, la stessa che andrà cercando Massimo Marasso (Skoda Fabia), il quale ha iniziato bene la stagione a “Grappolo” dello scorso maggio. Da tenere d’occhio anche il toscano Federico Santini, anche lui con una Skoda Fabia. A cercare poi di sparigliare le carte sul tavolo di gioco ci sono altri ottimi piloti, come lo svizzero Gregoire Hotz (Citroen C3) ed anche Davide Caffoni (Skoda Fabia), che in questo 2021 ha già messo a bilancio una vittoria assoluta al “Valli Ossolane”.  Attenzione poi anche a Massimo Lombardi, il quale si ripresenta con la VolksWagen Polo R5, stessa vettura con la quale ha finito nono assoluto anche lui al “Valli Ossolane”.

Si proporrà certamente per un posto al sole nell’assoluta anche Loris Ghelfi (Skoda Fabia), che ha il suo biglietto da visita con una notevole terza piazza assoluta al “Prealpi Orobiche”, poi Simone Peruccio (Skoda Fabia) cerca riscatto da due ritiri recenti (Alba e “Grappolo”), ed avendo solo un quinto posto al “Valli Ossolane e sarà interessante vedere all’opera l’altro svizzero Kim Antonietti, al suo debutto con una Skoda Fabia R5.

Oltre alle validità ufficiali vi sono ben tre premi “speciali”: il TROFEO EMANUELE “MEME” GUBERNATI al 1° assoluto, il TROFEO FRANCO “SPEEDY” PERAZIO al 1° equipaggio biellese ed il TROFEO ADRIANO PARLAMENTO al vincitore della prova speciale “Biella-Oropa”.

L’IMPONENTE PALINSESTO DI DIRETTE STREAMING E TV.

RallyLANA vuol dire anche impegno di comunicazione sia per la gara che per il territorio, una tradizione che si ripeterà anche per questo 2021.

Sono previste le dirette streaming sulla piattaforma Facebook di ben quattro prove speciali, a cura della redazione di RALLY DREAMER con questo timing:

Prova speciale n. 1 a partire dalle ore 7,30 di sabato 10 luglio ed a seguire le interviste a fine della PS 2 a partire dalle 21,15.

Alla domenica verranno invece seguiti gli ultimi due passaggi della prova speciale “Caprile”, con collegamento dalle ore 12,40 e successivamente alle 16,30.

Vi sarà poi la vera e propria maratona assicurata da NEWS BIELLA con uno studio allestito in Piazza Martiri della Libertà, nei pressi della Partenza/Arrivo, dove saranno anche fatti intervenire ospiti di riguardo del motorsport nazionale. La programmazione prevede l’avvio della trasmissione dalle fasi di partenza e durante la gara varie “pillole” riguardanti le varie fasi, sino alla bandiera a scacchi.

IL PROGRAMMA DI GARA

Nel rispetto del format scelto da ACI Sport, più concentrato e breve, che ha avuto un ruolo decisivo nel consentire – a differenza di tanti Stati europei – la ripresa dei rallies in Italia, il 34.RallyLANA riproporrà lo schema dello scorso anno, ma con novità e conferme importanti.

Due le giornate di gara, sabato 10 e domenica 11 luglio. Torna la classica “Oropa”, che sarà al centro del programma di sabato 10 luglio insieme ai due passaggi sulla (leggermente) modificata prova “Tracciolino”. Con la partenza della prima auto in Piazza Martiri della Libertà a Biella dalle ore 17,00, la luce del giorno accompagnerà solo la prima prova speciale, mentre le altre due avranno il fascino della notte, dei fasci di luce dei fari supplementari che tagliano il buio, atmosfera d’altri tempi.

Il programma di domenica 11 luglio sarà invece concentrato sui tre passaggi diurni sulla nuova prova di Caprile, che coinvolge anche uno dei tratti più noti in passato, quello di Ailoche. Arrivo finale a Biella a partire dalle ore 18,00, sempre in Piazza Martiri della Libertà.

IL SITO INTERNET DELL’EVENTO, UN CONTENITORE DI INFORMAZIONI 

I dettagli completi del programma dell’intero 34° rallyLANA è possibile trovarli sul sito https://www.rally-lana.it/ sempre di più un riferimento e un importante appuntamento per appassionati, concorrenti ed addetti ai lavori.

Andrea Crugnola in coppia con Pietro Elia Ometto sulla Citroen C3 R5 ufficiale vinse l’edizione del 2020. La seconda posizione fu per Corrado Pinzano e Marco Zegna, in gara con una Volkswagen Polo R5 di PA Racing, terzi Elwis Chentre e Andrea Canepa, sulla Skoda Fabia R5 del Team D’Ambra.

Foto allegata (di Domenico Scali): l’aostano Elwis Chentre, leader della classifica della Coppa di Zona.

FORZA, FIDUCIA, FUTURO 34. RALLYLANA

You may also read!

FIA Motorsport Games

Tornano i FIA Motorsport Games A Marsiglia a fine ottobre CALL FOR CANDIDATES TORNANO I FIA MOTORSPORT GAMES Dopo il grande successo di

Read More...

Rally di Roma Capitale vittoria a Giandomenico Basso

Rally di Roma Capitale. A Giandomenico Basso la vittoria in gara ed il primo posto nella classifica tricolore Il veneto,

Read More...

GR YARIS RALLY CUP LA PRIMA PER CIARDI-TONDINI

GR YARIS RALLY CUP: IL PRIMO ALLORO E’ PER CIARDI-TONDINI Undici le GR Yaris presentate al via per la gara

Read More...

Mobile Sliding Menu