Trofeo A112 Abarth Yokohama : 21 equipaggi alla sfida finale dell’Elba

In Auto storiche, Automobilismo, Classifiche, Iscritti, News, Rally

Trofeo A112 Abarth Yokohama : 21 equipaggi alla sfida finale dell’Elba

Ancora un’edizione dai “grandi numeri” per il rally elbano che ospita l’ultima decisiva sfida della Serie organizzata dal Team Bassano.

Gara 1, gara 2 e i punteggi da scartare tengono in gioco 4 agguerriti equipaggi

Romano d’Ezzelino (VI), 17 settembre 2018 –  E’ l’ora del Rallye Elba Storico: la gara che una volta di più deciderà gli esiti del Trofeo A112 Abarth Yokohama, giunto all’epilogo della nona edizione e che per la sfida finale, vede ventuno equipaggi pronti ad affrontare le tre giornate di gara sull’isola napoleonica. Un rally che conta ben ventuno iscritti mantenendosi tra quelli più apprezzati dagli iscritti al Trofeo A112 Abarth.

Rilanciato dalla vittoria al R.A.A.B. di fine luglio, Raffaele Scalabrin, già virtualmente vincitore della classifica “under 28” si trova al comando con 56 punti, ma anche con un risultato da scartare e per la prima volta sarà navigato da Niccolò Marin; il duo vicentino sarà il primo a lasciare la pedana di Capoliveri, seguito da Filippo Fiora e Carola Beretta, secondi in classifica con 49 punti e sempre a podio nelle quattro gare disputate, quindi senza risultato da scartare.

Dietro di loro i detentori del titolo Luigi Battistel e Denis Rech sui quali gravano i due ritiri patiti in stagione ma con 44 punti possono dire la loro; tutti se la dovranno però vedere con l’equipaggio che potrà stravolgere la classifica: quello degli elbani Marco Galullo e Roberto Pellegrini che la matematica tiene ancora in gioco anche se staccati di 20 punti dalla vetta e con un risultato d scartare. Marco sulle strade di strada è sempre andato forte e di sicuro cercherà di onorare al meglio la prima stagione nel monomarca.

Al via anche Enrico Canetti, sempre in coppia con Marcello Senestraro, il quale potrà approfittare di qualche passo falso dei battistrada per cercare di entrare nel podio finale dell’assoluta  e all’Elba cercheranno di riscattare una stagione con qualche ombra, i veronesi Pietro Baldo e Davide Marcolini, che hanno dimostrato di aver il passo giusto per puntare alla vittoria. Presente anche Nicola Cazzaro che va ad aggiungere una nuova esperienza al proprio bagaglio e ritroverà Giovanni Brunaporto alle note.

Anche se fuori dai giochi per la classifica finale, all’Elba sarà presente un temibile trio di piloti che vorranno giocarsi la vittoria e anche dalle loro prestazioni potrà dipendere l’esito finale del Trofeo: Maurizio Cochis,

Massimo Gallione e Giorgio Sisani, affiancati rispettivamente da Milva Manganone, Anna Ferraris e Cristian Pollini; in mezzo a loro Giacomo Domenighini che gioca la carta dell’esperienza in coppia con Paolo Corinaldesi.

Non mancano tra gli iscritti altri due veterani del rally isolano quali Francesco Mearini con Massimo Acciai e Andrea Quercioli navigato da Giorgio Severino e un terzo pilota toscano sarà Andrea Ballerini navigato dal rientrante Angelo Pastorino, mentre dal Veneto saranno presenti Giancarlo Nardi con Paola Costa, Remo Castellan con Alessio Orzati, Riccardo Pellizzari con Emanuele Castegnero e Giuseppe Cazziolato navigato da Daniele Pasqualetto.

Timbra il cartellino anche Fabio Vezzola in coppia con Andrea De Pinto e sarà invece al debutto il locale “Lo Ciao” navigato da Sara Mosti. Chiude le fila l’unico equipaggio al via con una “Gruppo 1” di serie: quello formato dai piacentini Marino e Matteo Labirinti.

Come previsto dal regolamento ogni tappa del rally sarà considerata gara a sé dando quindi la possibilità agli equipaggi di accumulare un doppio punteggio ma anche, in caso di ritiro in gara 1, di riuscire a conteggiare i punti di gara 2 una volta arrivati alla fine.

Il programma di gara prevede le verifiche giovedì 20 a Capoliveri e la partenza nella serata dalla stessa località per il prologo che propone due prove speciali; ripartenza il venerdì per disputare altre tre prove tra le quali la duplice, lunga, “Due Mari”. Sabato il secondo round con altre quattro impegnative prove speciali e arrivo nel primo pomeriggio sempre nella piazza di Capoliveri.

Elenco iscritti completo ( https://www.rallyelbastorico.net/file/eliscr2018v42.pdf )

Documenti e classifiche al sito web www.trofeoa112abarth.com

You may also read!

IL MONTEPREMI DELLA 10^ RONDE DI SPERLONGA®

IL MONTEPREMI DELLA 10^ RONDE DI SPERLONGA® A due giorni dalla chiusura delle iscrizioni, l’organizzazionerende noto il valore aggiunto della

Read More...

Il Rally di Monza è…..negli ultimi anni è un interrogativo

Il Rally di Monza è…..negli ultimi anni è un interrogativo Il Rally di Monza è……spettacolo , gara , forse

Read More...

ANCHE QUEST’ANNO AUTONOMY E JEEP HANNO ADERITO ALLA “GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITÀ”

ANCHE QUEST’ANNO AUTONOMY E JEEP HANNO ADERITO ALLA “GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITÀ” Cinque ragazzi #a bordo di cinque Jeep

Read More...

Mobile Sliding Menu