La Susa-Moncenisio trova la sua Oasi di pace

In Auto storiche, Automobilismo, Iscritti, Iscritti automobilismo, News, Slalom, Velocità in salita

La Susa-Moncenisio trova la sua Oasi di pace

Si correrà il 17 ottobre, sulla pista del Centro di Guida Sicura MotorOasi Piemonte di Susa, un’edizione speciale della corsa in salita più antica del mondo. Lo slalom, organizzato da Supergara, è regolarmente iscritto nel calendario ACI Sport.

Elenco Iscritti
Planimetria pista gara

SUSA (TO), 30 settembre 2021 – Che la Susa-Moncenisio sia la più antica corsa automobilistica in salita del mondo lo sanno anche le pietre, i sassi e le zucche, quelle piene e anche quelle vuote. In quasi 120 anni di storia (la prima edizione della gara, organizzata dal periodico “La Stampa Sportiva”, dal Duca di Genova e dalla Principessa Letitia di Savoia Napoleone si corse nel 1902), la Susa-Moncenisio è stata silenziosa testimone di innumerevoli avvenimenti, non solo sportivi, che, edizione dopo edizione, ne hanno accompagnato il racconto. Un racconto, spesso epico, che parte dalle magiche atmosfere da Belle Époque, incrocia la tragedia di due guerre mondiali e, pur tra mille problemi incontrati lungo i tortuosi tornanti della vecchia strada napoleonica ma grazie alla buona volontà di molti, giunge fino ai giorni nostri. Protagonisti del racconto i grandi nomi dell’automobilismo come Vincenzo Lancia, il vincitore della prima edizione su Fiat 24 hp, Felice Nazzaro, Ferdinando Minoia, Alfieri Maserati, Giuseppe Campari, Achille Varzi, Umberto Borzacchini, Piero Taruffi, Giovanni Bracco o Mario Tadini: “Cavalieri del rischio”, come era solito definirli Enzo Ferrari.
Con una storia del genere, la Susa-Moncenisio brilla di luce propria e una pausa, come si conviene a una bella ed elegante signora durante un ballo, serve solo per prendere un po’ di fiato e per rifarsi il trucco. La Susa-Moncenisio 2021, in programma per domenica 17 ottobre, si correrà sulla pista del Centro di Guida Sicura MotorOasi Piemonte di Susa, un’oasi di pace ai piedi della montagna lontana da polemiche sterili e pretestuose. Stessa data, insomma, e stesso punto di partenza – Susa – per uno spettacolo dei motori che, quest’anno, metterà in scena la Susa-Moncenisio MotorOasi. Grazie all’impegno e alla collaborazione dei molti che vedono nella Susa-Moncenisio, oltre che una semplice gara automobilistica, una concreta occasione per promuovere il territorio, la Susa-Moncenisio MotorOasi è una realtà. A organizzarla, con la passione e la professionalità di sempre, la Supergara con Mauro Scanavino e Marilena Vena in testa. Una gara vera come nel solco della tradizione delle competizioni “firmate” Supergara cui molti piloti hanno già espresso il desiderio di partecipare. Per Susa e per la Supergara si tratta di una scommessa ma il crescente entusiasmo attorno alla corsa consente di azzardare che la scommessa, in fondo, sia già stata vinta. 

You may also read!

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE.

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE. LA NUMERO 30 LASCIA LA PISTA DI LE

Read More...

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS E DEBUTTA NEL PRESTIGIOSO CIRCUITO

Read More...

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO Foto M.Bettiol Settantaquattro iscritti da sette Nazioni

Read More...

Mobile Sliding Menu