Tornano a Monza i bolidi ELMS: dopo i test, ecco la gara

In Automobilismo, Campionato Italiano Fia Gt Open, Velocità in circuito

Tornano a Monza i bolidi ELMS: dopo i test, ecco la gara

Nel fine settimana la 4 Ore dell’European Le Mans Series

All’Autodromo Nazionale Monza il secondo appuntamento del Campionato europeo Elms che a fine marzo fece qui le prove generali. Allora fu più veloce una Ligier, vettura che si è imposta anche nella prima stagionale a Silverstone. 36 auto in gara nelle tre categorie di Prototipi e Gran Turismo. Numerosi piloti, team e vetture italiani. Nel week end altre cinque gare di tre prestigiose serie: Michelin Le Mans Cup, TCR International Series, World Series Formula V8 3.5

Era fine marzo quando in Autodromo sfrecciarono per i test ufficiali le vetture dell’European Le Mans Series: 14 ore di prove, di cui 2 molto suggestive in notturna, rimaste negli occhi degli appassionati che dopo quasi quaranta giorni potranno vivere nuove emozioni con la “4 Ore di Monza”, il secondo appuntamento stagionale di un campionato che, dopo l’esordio di Silverstone, proseguirà per questa sua quinta edizione su altre prestigiose piste quali Red Bull Ring, Le Castellet, Spa-Francorchamps, Portimão.

Nel fine settimana sono attese a Monza 36 vetture: 12 LMP2, 17 LMP3 e 7 LMGTE. L’ELMS, naturale serie di preparazione per piloti che ambiscono al campionato mondiale WEC, propone infatti  tre categorie: i prototipi LMP2 (la serie cadetta della categoria superiore, mondiale LMP1, riservata a team privati che utilizzano motori Gibson e telai Dallara, Onroak Automotive, Oreca e Riley Tech/Multimac ), i prototipi della categoria LMP3 (la serie che rappresenta il primo gradino verso il sogno Le Mans con vetture dotate di motore Nissan con telai e carrozzerie di vari produttori, in particolare Ligier e Norma) e le Gran Turismo della categoria LMGTE derivate di vetture stradali di serie: Ferrari F488 e F458, Porsche 911, Aston Martin Vantage e Chevrolet Corvette.

Tanti i motivi di interesse. Innanzitutto il veder sfrecciare nel Tempio della Velocità le LMP2 che grazie a nuovi chassis e motori più potenti quest’anno stanno registrando notevoli prestazioni: nei test monzesi la Oreca 07 del team Graff dell’australiano James Allen toccò i 314.9 Km/h, velocità a livello delle LMP1 in gara nella 1000 Km di Monza del 2008 (ultima presenza del Campionato Elms qui in Autodromo).

Poi un campionato che nella sua prima tappa ha offerto un avvincente duello fino all’ultimo giro fra Ligier e Oreca per la vittoria e con una Dallara che al suo debutto ha conseguito già un gratificante terzo gradino del podio. Attesi quindi in Brianza per una riconferma innanzitutto il team United Autosport con William Owen-Hugo de Sadeleer-Filipe Albuquerque, primo in Inghilterra con la Ligier JSP217, poi il G-Drive Racing (campioni 2016) con Memo Rojas, Ryo Hirakawa e Léo Roussel, secondo con la Oreca 07, e l’High Class Racing, terzo con la Dallara P217 guidata da Dennis Andersen-Anders Fjordbach. Molto interesse per il team italiano presente nella categoria maggiore, ossia il Cetilar Villorba Corse che corre con una Dallara P217 affidata a tre piloti di casa: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi.

Ma la presenza tricolore è complessivamente molto nutrita, a livello di piloti, vetture  e team. Nella LMP2, oltre ai sopracitati, vi è anche Andrea Roda (Ligier dell’Algarve Pro Racing). Nella LMP3 corrono, per il team statunitense Eurointernational, Andrea Dromedari, Giorgio Mondini e Davide Uboldi (Ligier), mentre Maurizio Mediani corre per l’austriaco AT Racing (Ligier). Il team Oregon con una Norma M30 ha come piloti Davide Roda e Andrea Capitanio. Fra le Gran Turismo spiccano tre vetture del Cavallino: la numero 51 dello Spirit Of Race è condotta da Gianluca Roda, Giorgio Roda e Andrea Bertolini. Segnalazione anche per Matteo Cairoli che guiderà la Porsche 911 RSR del team Proton Competition.

L’occasione per la stampa di incontrare alcuni di questi protagonisti è stata organizzata per venerdì 12 maggio presso il Media Center: nell’evento “Meet The Team” saranno a disposizione di giornalisti e fotografi i piloti Cetilar Villorba Corse (Lacorte/Sernagiotto/Belicchi) e Spirit Of Race (Gianluca e Giorgio Roda/Bertolini). Informazioni e richieste di intervista a press@monzanet.it

Il programma Elms prevede venerdì bronze test (12.05/12.35) e la prima sessione di prove libere (15.55/17.25), sabato la seconda sessione di prove libere (9.00/10.30) e i vari turni di qualifica (LMGTE 13.15/13.25, LMP3 13.35/13.45, LMP2 13.55/14.05), domenica la gara con partenza alle 13.30. Domenica vi sarà anche il pit walk (9.30/10.30) e la sessione autografi (9.45/10.15).

Nel fine settimana saranno protagonisti altri tre prestigiosi campionati: La Michelin Le Mans Cup (gara sabato dalle 16.45 alle 18.45), TCR International Series (gara 1 sabato dalle 14.30 alle 15.00, gara 2 domenica dalle 10.50 alle 11.20), World Series Formula V8 3.5 (gara 1 sabato dalle 15.25 alle 16.10 e domenica dalle 11.50 alle 12.35).

Ingresso 10 euro sabato e domenica (8 euro ridotto), abbonamento due giorni 10 euro. Parcheggio gratuito negli spazi consentiti. Altre informazioni suwww.monzanet.it e www.europeanlemansseries.com

foto: Jakob Ebrey Photography

You may also read!

The Ice Challenge 2019 gran finale in terra francese

The Ice Challenge 2019 gran finale in terra francese. Domenica 17 Febbraio l’ultimo appuntamento della stagione Nel dipartimento francese

Read More...

SMIDERLE- BORDIN SI AGGIUDICA IL RALLY DELLA VAL D’ORCIA 2019

IL DUO VICENTINO SMIDERLE- BORDIN SI AGGIUDICA UNA TIRATISSIMA DECIMA EDIZIONE DEL RALLY DELLA VAL D’ORCIA CON UNA FORD

Read More...

Al The Ice Challenge di Pragelato il Gigi Galli Day

The Ice Challenge festeggia a Pragelato il Gigi Galli Day Gigi Galli festeggia con un en-plein il terzo appuntamento

Read More...

Mobile Sliding Menu