Sabato 3 e domenica 4 febbraio | Tra automobili da sogno, ricambi introvabili e sfide in pista, un weekend all’insegna dei motori ad Automotoretrò  e Automotoracing 2018

In Accessori, Accessori, Accessori competizione, Amarcord, Auto storiche, Automobilismo, Aviazione, Campionato Italiano Velocità, CIV Campionato Italiano Velocità, CIV JUNIOR, CIVS Campionato Italiano Velocità in salita, Cronaca competizioni, DRIFTING, Enduro / Motorally, Energie Alternative, Eurocargo Rally Raid Team, Formula 1, Formula 2, Formula 3, Formula 4, Formula Challenge, Formula E, Fuoristrada, Karting, Motociclismo, Motocross, MotoGP, News, News, News, News motoristiche, Prodotto, Prodotto, Prodotto, quad-atv, Raduni, Raduni, Rally, Rally Raid, Rallycross, rallycross, Regolarità, Slalom, Superbike, Supercross, Supermoto, Supersport, Superstock, Trial, Trofei Fiat 500 Abarth, Velocità in circuito, Velocità in salita, Velocità su ghiaccio, Web Tv

Tra auto da sogno, ricambi introvabili e sfide in pista, un weekend all’insegna dei motori ad Automotoretrò  e Automotoracing 2018

Una tavola rotonda per raccontare la Land Rover come “world car”, mentre nel tracciato esterno
si alterneranno esibizioni di drifting, kart cross, moto da enduro e le evoluzioni del vice campione italiano di rally Campedelli e dei piloti Lucchinelli, Caffi, Perico, Gino, Bosca, Polini e Marenco

Torino, 2 febbraio 2018 – Si prepara un weekend all’insegna dei motori e della passione per le due e quattro ruote del passato ad Automotoretrò e Automotoracing, al Lingotto Fiere e all’Oval fino a domenica 4 febbraio. Tra un’occasione e l’altra alla ricerca del ricambio introvabile e dei modelli più ambiti ed esclusivi, continua il ricco programma di appuntamenti da scoprire.

Sabato, a partire dalle ore 11 presso lo stand ACI (B11, Pad. 2) Rodolfo Gaffino Rossi, direttore del Museo Nazionale dell’Automobile “Avv. Giovanni Agnelli” di Torino, e l’ingegnere Davide Lorenzon racconteranno il restauro del Triciclo Pecori del 1891 – una delle vetture più pregiate della collezione permanente, assolutamente innovativa per l’epoca in cui è stata concepita e ancora in funzione.

Si prosegue alle ore 14.00 con l’inossidabile Land Rover:  nello stand ASI (A10, Pad. 2) si parlerà dell’iconico fuoristrada inglese come “world car” – assemblata, costruita, aggiornata in tutto il mondo nei trent’anni d’oro della marca – insieme al Presidente del Registro Storico Pierluigi Ducci, il giornalista Giosuè Boetto Cohen e Claudio Lencioni, commissario tecnico del Registro Storico veicoli militari.

Alle ore 16, prendendo spunto dalla presenza della FIAT 500 C nell’ultima edizione dell’Eroica – la più importante manifestazione cicloturistica che rievoca le imprese dei ciclisti di un tempo, dalle prime epiche corse all’epopea di Coppi e Bartali, sino ai più recenti anni ’60 e ’70 – nello stand ASI interverranno nel panel “Ammiraglie al seguito della corsa: una Topolino sulle strade dell’Eroica” il nuovo Presidente Maurizio Speziali, Roberto Giolito (Head of Heritage FCA), David Giudici (Direttore di Ruoteclassiche) e Giancarlo Brocci, deatore dell’Eroica, accompagnato da Jacek Berruti, figlio di Luciano Berruti, indimenticabile figura del ciclismo storico.

Riflettori puntati per tutto il fine settimana anche sulla grande pista esterna nell’area antistante all’Oval, che ospita ad Automotoracing i maestri del tuning e dell’elaborazione, ma anche carrozzieri, sellai, marchi tecnici e scuderie come WRT, Publimotor, Mitiche ’80/’90, LPS, FR New Motor, PA Racing, BRC, Ravinale Motorsport e Team D’ambra. Dal rally al kart cross, dal drifting alle moto da enduro, a partire dalle ore 9 sabato si alterneranno sul tracciato le evoluzioni alla guida di Alessandro Perico su Škoda Fabia R5, del vice campione italiano WRC Simone Campedelli su Hyundai i20 R5, di Alessandro Gino e Alessandro Bosca su Ford Fiesta R5. Domenica invece protagonisti al volante saranno il campione del mondo di motociclismo Marco Lucchinelli, l’ex pilota di Formula 1 Alex Caffi, lo specialista dello slalom Alessandro Polini su Autobianchi 112 Proto e il torinese Claudio Marenco. A commentare le esibizioni sarà il telecronista Giovanni Di Pillo, voce dei Mondiali SBK e SuperSport per Eurosport e Virgin Radio.

You may also read!

IL MONTEPREMI DELLA 10^ RONDE DI SPERLONGA®

IL MONTEPREMI DELLA 10^ RONDE DI SPERLONGA® A due giorni dalla chiusura delle iscrizioni, l’organizzazionerende noto il valore aggiunto della

Read More...

Il Rally di Monza è…..negli ultimi anni è un interrogativo

Il Rally di Monza è…..negli ultimi anni è un interrogativo Il Rally di Monza è……spettacolo , gara , forse

Read More...

ANCHE QUEST’ANNO AUTONOMY E JEEP HANNO ADERITO ALLA “GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITÀ”

ANCHE QUEST’ANNO AUTONOMY E JEEP HANNO ADERITO ALLA “GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITÀ” Cinque ragazzi #a bordo di cinque Jeep

Read More...

Mobile Sliding Menu