TROFEO DELLE MERENDE: APERTE LE ISCRIZIONI

In Automobilismo, News, Rally

TROFEO DELLE MERENDE: AL VIA LE ISCRIZIONI
Sabato 14 e Domenica 15 Dicembre si corre a Santo Stefano Belbo
L’appuntamento rallistico è organizzato dalla Cinzano Rally ed è intitolato a Roberto Botta

Si sono aperte le iscrizioni ed entra nella cosidetta fase calda l’evento rallistico che coincide con la decima edizione del “Trofeo Delle Merende”

L’ormai consueto appuntamento, famoso per unire in un unica occasione sport e solidarietà fino allo scorso anno itinerante , nel 2019 grazie alla joint venture con il Cinzano Rally assume una denominazione autonoma e si colloca fra gli appuntamenti più importanti della stagione motoristica.  

Ci sarà tempo fino al 6 Dicembre per iscriversi al Trofeo delle Merende 2019 che andrà in scena nel week-end fra il 14 e 15 Dicembre prossimi.

Come certamente si ricorderà, questo progetto sportivo, è legato ad un importante messaggio sociale promosso insieme all’associazione “Io vinco nella Ricerca” impegnata nella raccolta fondi per la cura della Fibrosi cistica.  Santo Stefano Belbo è pronta quindi ad ospitare l’intenso e atteso week-end  che inizierà già dal venerdì con la consueta “Cena delle Merende”.

L’atmosfera agonistica per questa gara che è  intitolata con un trofeo a Roberto Botta , pilota cuneese tre volte vincitore del Rally di Alba scomparso recentemente, entrerà nel vivo Sabato 14 con un ricco programma che prevede la consegna del Road Book dalle ore 8 alle 12.30 mentre a Santo Stefano Blebo si svolgeranno le verifiche tecniche e sportive.

Le ricognizioni del percorso saranno consentite dalle 13 alle 17. Sempre sabato 14 è previsto lo shake down dalle 9.30 alle 14. La sfida cronometrica prenderà il via Domenica 15 Dicembre con la disputa di tre prove speciali da ripetere per un tatale di oltre trentotto chilometri cronometrati.

Saranno tre Parchi Assistenza e due i  Riordini tutti a Santo Stefano Belbo. L’arrivo finale e la premiazione alle ore 14.10 in Piazza Umberto I a Santo Stefano Belbo Anche questa edizione del “Merende” assegna il Trofeo dedicato a Francesco Pozzi e Omar Pedrazzoli.

TROFEO DELLE MERENDE: UN TROFEO PER TUTTI

Il Trofeo assoluto dedicato a Roberto Botta

Al primo equipaggio nella classe R2B il “Memorial Fransceco Pozzi”

La N2 intitolata a Omar Pedrazzoli

L’appuntamento rallistico a Santo Stefano Belbo per 14 e 15 Dicembre

C’e grande attesa per il decimo compleanno del “Trofeo delle Merende” che per l’occasione sveste i panni di evento itinerante e conquista l’importante gratificazione nell’assumere la denominazione autonoma.

Questo grazie alla joint venture con la Cinzano Rally che dopo il grande successo del Rally di Alba, premiata come miglior gara del campionato appena concluso si lancia in una nuova e stimolante avventura.

Da sempre il Trofeo delle Merende conuiga in modo geniale lo sport alla solidarietà.

Un marchio inconfondibile che anche quest’anno non tradisce la aspettative come conferma Mario Cerutti, anima del Trofeo. “Siamo nati dieci anni fa come piccolo appuntamento per riccordare Francesco Pozzi e Omar Pedrazzoli, due grandi amici e indimenticabili uomini di sport.

Nel corso degli anni anche grazie alla collaborazione con le associazioni, in modo particolare con “Io Vinco nella Ricerca” abbiamo consolidato il nostro messaggio e per festeggiare il decimo anno, grazie all’importante collaborazione con gli amici di Alba, siamo riusciti a concretizzare quello che è sempre stato un po il nostro sogno.” Un Trofeo delle Merende che cresce ma non cambia la sua identità. “Assolutamente no.

Anche in questa edizione le livree delle vetture per gli equipaggi che si iscrivono al Trofeo saranno tutte identiche e sono molti i premi speciali che andranno ad impreziosire l’appuntamento sportivo. Innanzitutto il trofeo assoluto intitolato a Roberto Botta che ci ha purtroppo lasciati qualche mese fa.

Non mancano ovviamente i memorial dedicati a Franscesco Pozzi e riservato alla classe R2 e a Omar Pedrazzoli consegnato al vincitore della classe N2. VCO Rally ha inoltre istituito un premio speciale per la classe N3 mentre il primo equipaggo ossolano riceverà il “Memorial Giovanni Malandra”. “ Ma non finisce qui. “E no!.

Ad ognuno verrà omaggiato l’ormai classico “Cartone Merende”con i prodotti tipici del luogo e inoltre ad ogni pilota daremo un paio di guanti mentre al navigatore una Race Bag.” Anche in questa decima edizione il ricavato sarà devoluto a “Io Vinco nella Ricerca” e all’Associazione “Edo d Elvo Tempia” per la lotta contro i tumori.

You may also read!

Piccole Turbo, supercar o spider: Automotoretrò racconta la passione per le Youngtimer

Piccole Turbo, supercar o spider: Automotoretrò racconta la passione per le Youngtimer Al Lingotto Fiere di Torino, dal 30

Read More...

Blog dell’anno 2019: Automotornews.it trionfa nella categoria motori.

Blog dell’anno2019: Automotornews.it trionfa nella categoria motori. Secondo posto nella classifica generale. La competizione Blog dell’anno 2019 è giunta al termine,

Read More...

Il Rally di Monza 2019 in video sul WEB

Il rally di Monza 2019 in video sul WEB

Read More...

Mobile Sliding Menu