Il BMW Team Italia conquista due secondi posti in una emozionante prima gara al Mugello

In Automobilismo, Classifiche, classifiche automobilismo, News, Velocità in circuito

Il BMW Team Italia conquista due secondi posti in una emozionante prima gara al Mugello

È stato un weekend ricco di emozioni per il BMW Team Italia che ha aperto la stagione 2020 del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance con due secondi posti in classifica assoluta e in GT4.

Il team italiano, gestito dalla Ceccato Motors Racing Team, ha schierato in pista la BMW M6 GT3 #7 affidata a Stefano Comandini (ITA), Marius Zug (GER) ed Alexander Sims (GBR) e la BMW M4 GT4 #215 sulla quale si sono alternati Francesco Guerra (ITA), Simone Riccitelli (ITA) e Nicola Neri (ITA).

Le buone sensazioni raccolte dai piloti nella seconda e terza sessione di prove libere (BMW Team Italia non ha infatti partecipato alla prima a causa di un temporale che ha interessato il circuito) hanno trovato conferma in qualifica. L’equipaggio della BMW M6 GT3 #7 ha chiuso al secondo posto assoluto con un tempo cumulativo di 5’21.814, mentre la BMW M4 GT4 #215 ha replicato il medesimo risultato in classe GT4, seconda in griglia con un crono di 5’56.010.

Molto emozionante la gara dell’equipaggio #7. Stefano Comandini ha preso il volante della BMW M6 GT3 nel primo stint, confermando ancora una volta il suo talento. Il pilota romano è stato inizialmente anche in testa ha consegnato la vettura a Zug in seconda posizione a ridosso dei leader. Il pilota tedesco ha girato su un passo decisamente convincente che ha consentito all’equipaggio BMW Team Italia di mantenersi in contatto con la testa della corsa. Nell’ultima ora, Alexander Sims ha assottigliato il divario dai leader, arrivando a tentare ripetutamente l’attacco. Il confronto è stato appassionante, ma i pochi giri rimasti non hanno permesso a Sims di trovare la mossa vincente, con il pilota britannico che ha tagliato il traguardo al secondo posto a soli 26 millesimi dai vincitori.

Gara di rimonta in GT4. Nicola Neri ha preso il via ed ha mantenuto un ritmo costante nelle cruciali ore più calde della gara. Nel secondo stint, Simone Riccitelli ha guidato con grande determinazione recuperando sensibilmente il gap sugli avversari. Nel finale, Francesco Guerra ha proseguito nella rimonta che ha consentito all’equipaggio di chiudere la prima uscita stagionale con un ottimo secondo posto in GT4.

Roberto Ravaglia (BMW Team Italia, Team Manager):
“È andata bene, è stato un primo weekend decisamente positivo. Abbiamo lottato per la vittoria in GT3 fino all’ultimo giro. E’ stato un confronto davvero appassionante e vedere questi due grandi professionisti estremamente corretti che hanno continuato a sorpassarsi per dieci giri ha offerto sicuramente un grande spettacolo. Onore ai vincitori. Anche in GT4 abbiamo raccolto un buon risultato: la vittoria ci è sfuggita di un soffio, ma l’equipaggio, con due piloti nuovi nella line-up, ha dato prova di grande affiatamento. Abbiamo margine di crescita, la vettura si è confermata competitiva e questo è un ottimo punto di partenza in vista dei prossimi impegni”.

You may also read!

A PADOVA CHIUDE IN POSITIVO AUTO E MOTO D’EPOCA 2020

A PADOVA CHIUDE IN POSITIVO AUTO E MOTO D'EPOCA 2020. UNA FIERA A PROVA DI COVID Il patron Mario Carlo

Read More...

Trofeo A112 Abarth Yokohama: premiati a Padova i vincitori 2020

Trofeo A112 Abarth Yokohama: premiati a Padova i vincitori 2020  Si è svolta regolarmente durante Auto e Moto d'Epoca, la

Read More...

ISCRIZIONI APERTE PER IL 4° RALLY DI CASTIGLIONE

ISCRIZIONI APERTE PER IL 4° RALLY DI CASTIGLIONE La gara è in programma nel week-end fra il 21 e 22

Read More...

Mobile Sliding Menu