Nuova sfida per Rovera nel Mondiale Endurance con la Ferrari 296

In Automobilismo, News, Velocità in circuito, WEC

Nuova sfida per Rovera nel Mondiale Endurance con la Ferrari 296

Dopo i successi a Le Mans e nel FIA WEC 2021 e 2022, il pilota ufficiale del Cavallino è pronto a inaugurare la sua quarta stagione iridata, che segna anche l’esordio della LMGT3 “made in Maranello”. Presentato a Milano il team Vista AF Corse: il driver varesino sarà al volante della vettura rosso-argento numero 55 in equipaggio con François Heriau e Simon Mann. Primo appuntamento in Qatar il 2 marzo

Varese16 febbraio 2024. Quella del 2024 sarà la quarta stagione consecutiva di Alessio Rovera nel Mondiale Endurance. Il 28enne pilota ufficiale della Ferrari rilancia la sfida con la novità della 296 GT3 per la prima volta impiegata nel FIA World Endurance Championship, dove sarà inserita nella nuova classe LMGT3, l’unica riservata alle vetture Gran Turismo e dove LM sta naturalmente per Le Mans. In giugno l’ambita 24 Ore francese sarà come da tradizione l’evento clou del calendario iridato, in partenza il 2 marzo con la 1812 Chilometri del Qatar e tappa casalinga in programma alla 6 Ore di Imola il 21 aprile.

Per la nuova stagione mondiale, Rovera farà parte del team Vista AF Corse, presentato giovedì (15 febbraio) a Milano. Il driver varesino guiderà la Ferrari 296 LMGT3 rosso-argento numero 55 in equipaggio con due nuovi compagni di squadra: François Heriau, pilota francese classe 1983 classificato FIA bronze, e Simon Mann, giovane britannico-statunitense classe 2001 con già diverse stagioni all’attivo nel FIA WEC.

Con la Ferrari, al volante del precedente modello impiegato nel campionato, cioè la 488 GTE, Rovera vanta già i trionfi alla 24 Ore di Le Mans e del titolo GTE Am nel 2021, mentre nel 2023 ha vinto la 6 Ore di Spa. Nel 2022, invece, intermezzo iridato con titolo LMP2 Pro-Am su Oreca 07, centrando la corona al primo tentativo fra i Prototipi.

Rovera dichiara in vista del 2024 iridato“Il Mondiale Endurance è un palcoscenico unico, frequentarlo con i colori della Ferrari rappresenta una motivazione in più. Partiremo con la premessa del massimo impegno in un campionato ancor più ricco di fascino, competizione e grandi sfide, maggiori rispetto allo scorso anno, a iniziare dal fatto che per merito del cambio dei regolamenti troveremo più costruttori e rivali al via. Porteremo all’esordio mondiale la nuova 296 LMGT3 con una livrea molto bella non vedo l’ora di presentarmi a Lusail con il team al completo. Sono previste più gare e visiteremo dei circuiti inediti per me, proprio in Qatar ma anche in Brasile e Stati Uniti. Ci attende un lavoro davvero intenso, ma ne sono gratificatoSquadra unita, competitività e strategia saranno le nostre armi per portare il più in alto possibile la 296 LMGT3”.

FIA World Endurance Championship: 24-25 febbraio test in Qatar (official prologue); 2 marzo 1812 km del Qatar; 21 aprile 6 Ore di Imola; 11 maggio 6 Ore di Spa; 15-16 giugno 24 Ore di Le Mans; 14 luglio 6 Ore di San Paolo; 1 settembre Lone Star Le Mans (Austin); 15 settembre 6 Ore del Fuji; 2 novembre 8 Ore del Bahrain

You may also read!

GIANDOMENICO BASSO E LORENZO GRANAI VINCONO IL 18° RALLY REGIONE PIEMONTE

GIANDOMENICO BASSO E LORENZO GRANAI VINCONO IL 18° RALLY REGIONE PIEMONTE Il piota veneto porta al successo la Toyota Yaris

Read More...

24MX: Giuliano Mancuso (Beta) conquista il prologo del sabato

CAMPIONATO ITALIANO UNDER 23 & SENIOR 24MX SERIES ROUND 2 – NOCCIANO – 14 APRILE Giuliano Mancuso (Beta) conquista il prologo del

Read More...

Prove concluse alla 31^ Salita del Costo

Prove concluse alla 31^ Salita del Costo Al termine di una seconda manche conclusa nel tardo pomeriggio è Cristian Merli

Read More...

Mobile Sliding Menu