Il campione toscano Simone Faggioli ha vinto la 49^ Alpe del Nevegàl!

In Automobilismo, News, Velocità in salita

Il campione toscano Simone Faggioli ha vinto la 49^ Alpe del Nevegàl!

Foto: ufficio stampa

Simone Faggioli, su Norma M20 Fc ha vinto la 49^ Alpe del Nevegàl, nono appuntamento stagionale del Campionato Italiano Velocità Montagna di ACI Sport. Il campionissimo fiorentino ha realizzato il miglior tempo in entrambe le gare della manifestazione organizzata da Tre Cime Promotor asd e così ha scritto per la seconda volta consecutiva il proprio nome nel prestigioso Albo d’Oro della corsa bellunese che il prossimo anno celebrerà l’edizione d’oro (cinquantesima) a settanta anni dall’esordio del 1954. Il podio è stato completato dall’alfiere della Scuderia Vimotorsport Diego De Gasperi, su Osella Pa30. Il trentino, che in Nevegàl fu primo assoluto nel 2021, ha resistito al ritorno del giovane siciliano Luigi Fazzino, terzo, su Osella Pa 2000 turbo, guadagnando una posizione rispetto a gara 1 per il ritiro in cui è incappato il compagno di colori, Achille Lombardi su Osella Pa21 4c turbo.

La manifestazione, che ha registrato il secondo numero di iscritti di sempre (262, dopo il record assoluto dello scorso anno, 279), è stata molto lunga ed avversata dalle condizioni meteo instabili. In mattinata, la pioggia incessante di sabato ha reso davvero molto insidioso il tracciato che dalla piana di Caleipo porta all’Alpe in Fiore. Non sono mancate le uscite di strada, fortunatamente senza conseguenze per i conduttori, ma queste hanno inevitabilmente fatto dilatare i tempi di effettuazione della corsa. Le criticità sono state superate con le puntuali indicazioni del Direttore di gara, Gianluca Marotta, con cui hanno ben collaborato l’aggiunto Francesco Sanclemente, i Commissari di percorso e gli addetti ai servizi predisposti dall’organizzazione. Prima della partenza di gara 2, non appena le vetture erano state fatte scendere alla partenza, sulla zona del Nevegàl si è abbattuto un forte acquazzone che in vetta si è trasformato addirittura in grandinata.

Fra le auto storiche c’è stata la conferma di Giampaolo Basso, su Porsche Carrera RS, già impostosi in gara 1. Il portacolori del Team Bassano ha preceduto Stefano Bosco e Michele Massaro, mentre i vincitori dei vari Raggruppamenti sono stati: l’austriaco Gregor Frotscher, su Austin Mini Cooper (nel Primo); Erwin Morandell, Su Fiat X 1/9 (nel terzo); Stefano Bosco, su Renault Clio (nel Quarto).

Sul sito www.cronoscalatanevegal.it tutte le classifiche finali della manifestazione.

You may also read!

L’EDIZIONE DEI 110 ANNI DI EICMA LASCERA’ IL SEGNO?

di maurizio ferrero. Il salone internazionale della moto, EICMA, compie 110 anni e si appresta a celebrare in grande stile

Read More...

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro Automobile Club Lucca, in concerto con Organization

Read More...

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita *** Download video trailer Trofeo Luigi Fagioli 2024 disponibile qui: https://we.tl/t-EGbP3kRhe1 *** Motori, turismo, natura e cultura

Read More...

Mobile Sliding Menu