La sfida di The Ice Challenge 2020 riprende sul tracciato di Livigno

In Automobilismo, Classifiche, Iscritti, News, Velocità su ghiaccio

La sfida di The Ice Challenge 2020 riprende sul tracciato di Livigno

10.01.2020 – L’emozione di The Ice Challenge 2020, Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio, sta per tornare protagonista per il secondo round della stagione in programma al Ghiacciodromo di Livigno il prossimo weekend, sabato 11 e domenica 12 gennaio.

Dopo la spettacolare apertura di Pragelato della scorsa settimana, BMG Motor Events in collaborazione con Yokohama Italia, OMP Racing, Driver TV e MAK Performance Wheels è pronta ad offrire un altro imperdibile spettacolo su uno dei tracciati classici del calendario. I protagonisti dell’esaltante sfida neve-ghiaccio tricolore si confronteranno in fatti sui 1.100 metri di sviluppo del Ghiacciodromo di Livigno, per lo più pianeggiante, decisamente più tecnico dell’anello di Pragelato e dove, come da tradizione, non mancheranno nuovi equipaggi e sfide pronte a riaccendersi fin dalle prove libere.

Saranno 28 i piloti impegnati in questo secondo appuntamento, con new entry soprattutto tra i driver di casa. Non è escluso che, come per il 2019, alcuni di loro possano poi proseguire la stagione alla luce anche dei risultati che otterranno in questo secondo round. Massima attenzione quindi, sia tra le vetture quattro ruote motrici che due ruote motrici e kart cross monoposto.

Il vincitore di Pragelato, Ivan Carmellino, ritroverà la Fiat Grande Punto Proto e sarà l’uomo da battere, ma attenzione a Luciano Cobbe con la Kia Rio di Gigi Galli che a Pragelato ha migliorato il suo passo sessione dopo sessione e cercherà sicuramente di onorare la partecipazione livignasca con un risultato di spessore. Novità per Aldo Pistono che condividerà l’Opel Astra ex Snobeck con Andrea Caspani. Anche Rudi Bicciato, dopo un avvio meno positivo delle aspettative a Pragelato in solitaria, ritroverà il figlio Lukas al volante della stessa Lancia Delta.

Partecipazione confermata per lo svizzero Erik Lindeblad sulla Subaru Impreza Proto, mentre Mauro Bormolini e Mattia Cola faranno ancora coppia sulla Mitsubishi Lancer Evo IX in livrea “Dragon Ball”. Graditissimo ritorno per Giuseppe Sala dopo circa quindici anni di assenza nuovamente sulla sua Lancia Delta. Come previsto la truppa Bormolini sarà presente in forze sulla pista di casa: oltre al già citato Mauro, al via anche Andrea, con la medesima vettura di Sala, mentre Loris e Alessio condivideranno una Škoda Fabia R5. Confermata la compagine Peugeot con Armando Ioriatti sulla Peugeot 208 R5 che lo ha visto in grande spolvero nel round inaugurale e Massimo Snichelotto con la cattiva e bellissima Peugeot 206 WRC.

Nuovamente in pista anche Giovanni Saracco (Lancia Delta Proto), Maurizio Giovannini e Fulvio Benazzoli (Subaru Impreza) mentre new entry saranno Francesco Garosci (Mitsubishi Lancer Evo) pronto al debutto a The Ice Challenge oltre a Stefano Nadalini che su Opel Corsa cercherà di capitalizzare il massimo risultato in due ruote motrici data l’assenza di Vallino e Barberis. Prima partecipazione 2020 anche per la Mitsubishi Lancer Proto di Andrea Piccardo, mentre Fredy Silvestri sarà in gara con la sempre apprezzata Lancia Delta sulla quale salirà anche il figlio Raffaele, poi in pista anche nei kart cross dopo il podio di Pragelato.

Oltre a Raffaele Silvestri, la categoria monoposto kart cross si arricchirà del ritorno di Christian Tiramani, già protagonista nella scorsa stagione, che insieme a Roberta Gamper, Armando Bracco e Robert Gaerber Buonomo cercheranno di contrastare il leader Simone Firenze.

Sicuramente d’impatto la partecipazione di Francesco Guerrini che dopo l’apprezzata apparizione 2019 porterà nuovamente in pista la potente Ape Cross Proto per alcuni giri di esibizione tra una manche e l’altra.

Come per Pragelato, sabato 11 andranno in scena le verifiche sportive e tecniche dalle 14:30 alle 18:30, mentre tutta l’azione sarà concentrata domenica 12. Dalle 8:00 i piloti affronteranno le prove libere e le qualificazioni. Gara uno scatterà alle 9:30, seguita da gara due alle 11:00, gara tre alle 12:30 e lo spettacolare Master King alle 14:00. Premiazioni e chiusura weekend alle 14:30.

«Ci aspetta un weekend di intensa sfida sportiva» hanno commentato da BMG Motor Events, «con nuovi piloti che rimescoleranno le carte rispetto a Pragelato. La distanza ravvicinata delle due gare ha costretto qualcuno dei piloti a rinunciare per rimettere in sesto le vetture più danneggiate a Pragelato, ma non mancherà lo spettacolo. Livigno è una pista da non sottovalutare, ci saranno sicuramente delle sorprese».

Le gare saranno trasmesse in streaming sulla pagina Facebook ufficiale @theicechallengerally grazie alla collaborazione con RallyStreaming, mentre tutte le informazioni e i dettagli sono già disponibili su www.theicechallenge.it

The Ice Challenge 2020 | Calendario
6 gennaio | Pragelato
 11-12 gennaio | Livigno
18-19 gennaio | Cervinia
8-9 febbraio | Serre Chevalier (FRA)
15-16 febbraio | Pragelato
23 febbraio | Serre Chevalier (FRA)

You may also read!

Ad Automotoracing va in scena “La Grande Sfida” tra i campioni di rally

Ad Automotoracing va in scena “La Grande Sfida” tra i campioni di rally  All’Oval di Torino, sabato 1 e

Read More...

Automotoretrò e Automotoracing tornano dal 30 gennaio al 2 febbraio a Torino

Automotoretrò e Automotoracing tornano dal 30 gennaio al 2 febbraio a Torino Fervono i preparativi per il doppio appuntamento

Read More...

Rally Ronde del Canavese GIOVEDÌ 30 GENNAIO 2020 SI APRONO LE ISCRIZIONI

15° Rally Ronde del Canavese GIOVEDÌ 30 GENNAIO 2020 SI APRONO LE ISCRIZIONI LA GARA SI DISPUTA IL 29

Read More...

Mobile Sliding Menu