Rob Huff, trionfo alla prima con la Honda Civic nel WTCC

In Automobilismo, Velocità in circuito, WTCC

Rob Huff comincia al meglio la stagione 2016 del Wtcc, conquistando la vittoria dopo una corsa in solitaria in Gara 1 nell’appuntamento d’esordio della categoria, sul circuito francese di Le Castellet.

Il pilota inglese dimostra subito un grande feeling con la sua nuova Honda Civic: al semaforo verde lo scatto è repentino, e già al termine del secondo giro Huff guida la gara con oltre due secondi di vantaggio su Bennani. Alle loro spalle la lotta è molto vivace, ma deve rinunciare a farne parte Yvan Muller, che viene penalizzato con un drive trough per partenza anticipata: il francese rientra in ultima posizione e non può più aspirare alle posizioni che contano.

Le Citroen sembrano meno efficaci rispetto alla scorsa stagione, e soltanto Bennani riesce ad ottenere il meglio dalla vettura francese, che porterà al traguardo in seconda posizione. C’è grande equilibrio tra le scuderie, e non si contano le sportellate a centro gruppo, soprattutto tra Coronel e Catsburg: il loro duello si prolunga fino all’ultimo giro, quando è lo svedese Bjork a ringraziare approfittando di una toccata tra i due per superarli e conquistare la settima posizione ed i primi punti mondiali per la Volvo, esordiente quest’anno nel mondiale Wtcc. Da segnalare che la casa svedese, che aveva ottenuto il miglior tempo in prova, è stata costretta ad una partenza dall’ultima fila dello schieramento per una irregolarità nell’altezza della vettura riscontrata alle verifiche post qualifiche.

All’arrivo, Rob Huff si impone, come detto, su Bennani. Il terzo gradino del podio è appannaggio dell’ungherese Michelisz, che chiude davanti a Monteiro, Valente ed al campione in carica Lopez.

L’italiano Gabriele Tarquini si è dovuto ritirare all’ottavo giro dopo un contatto che ha danneggiato la sospensione della sua Lada.

You may also read!

Toyota Gazoo Racing Italy alla chiamata del Rally Due Valli

Toyota Gazoo Racing Italy alla chiamata del Rally Due Valli: tredici, le vetture al “via” del secondo round della GR

Read More...

ITALIAN BAJA 2024 RAGGIUNTA QUOTA 70

ITALIAN BAJA 2024 RAGGIUNTA QUOTA 70 Sfide incrociate fra Campionato Italiano, Ungherese e Coppa Europa Fia foto V. Da Parè/ M.Zuin Pordenone, 25

Read More...

LA SPORT FOREVER AL RALLY DI CASTIGLIONE

LA SPORT FOREVER AL RALLY DI CASTIGLIONE OCCHI PUNTATI SUL VALDOSTANO PORLIOD WILLIAM VALETTI E CLAUDIO PROVERA “E’ LA GARA DI

Read More...

Mobile Sliding Menu