CIV al Mugello Pagliani e Pirro in testa con la Pole del venerdì

In Campionato Italiano Velocità, CIV Campionato Italiano Velocità, Classifiche, Iscritti, Motociclismo, News, Superbike, Supersport, Superstock

CIV al Mugello Pagliani e Pirro in testa con la Pole del venerdì

Pole provvisorie al Mugello anche per Dionisi (SS), Montella (SP4T), Alfano (Premoto3 1252T) e Rossi (Premoto3 250 4T) 

0145_Moto3_Pagliani_actionIl Mugello ha emesso i primi verdetti. Con le pole provvisorie del venerdì è scattato il weekend che vedrà i round 3 e 4 di scena sul circuito toscano, che si prepara a vivere anche l’emozione del tifo per la Nazionale Italiana di calcio, con la partita di domani sera che sarà trasmessa sui maxischermi davanti alla tribuna centrale. In pista, il protagonista della SBK è stato ancora il leader Michele Pirro, ma l’equilibrio non manca in SBK. Il pilota Ducati Barni Racing equipaggiato Michelin ha ottenuto la pole provvisoria con il tempo di 1’52.295. La partita però sembra essere aperta. Dietro Pirro c’è un’altra Ducati, quella preparata dal team Motocorsa con gomme Pirelli di Matteo Baiocco, distante solo 68 millesimi. Terzo posto per la BMW di Deni Schiavoni (DMR Racing) anche lui equipaggiato con Pirelli, a chiudere il terzetto di testa. 4° tempo per il diretto inseguitore di Pirro in classifica generale: il pilota con l’Aprilia Nuova M2 Racing numero 74, Kevin Calia.

“Dal Mugello inizierà la rincorsa al titolo”. Queste le parole di Manuel Pagliani alla vigilia, confermate dalla prestazione di oggi. Il pilota MTR Geo Honda ha strappato la pole provvisoria del venerdì con il tempo di 1’ 59.788 a soli 28 millesimi dal capoclassifica, l’alfiere Miralux Pos Corse su TM, Bruno Ieraci, a conferma di quanto sia tirata la lotta in Moto3, con i due unici a scendere sotto il muro dei 2 minuti. Terzo tempo provvisorio per un’altra TM, quella di Alessandro Del Bianco seguito dalle KTM dei due vincitori a Vallelunga: Mattia Casadei (Sic58) e Nicholas Spinelli (Mf84 Pluston Althea).

Acuto di Ilario Dionisi in SS. Il pilota romano su MV Agusta (Team Ellan Vannin) ha fermato il crono sull’1’54.758, tempo che gli è valso la pole del venerdì davanti alla Yamaha di Morrentino (Team Rosso e Nero) e alla Kawasaki di Bussolotti (RM Racing Team). Più indietro il leader della classifica Stefano Cruciani (Kawasaki Puccetti Racing Team) che ha chiuso con il 10° tempo, mentre il suo inseguitore Massimo Roccoli (MV Agusta Laguna Moto Racing) ha ottenuto il 7° tempo.

Nella Premoto3 250 4T il miglior crono è stato quello di Riccardo Rossi (RMU Racing Team) seguito dal buon risultato di Matteo Bertè, in pista con la moto del Team 2 Wheels Polito, un progetto sperimentale tutto italiano con professori e alunni del Politecnico di Torino. Terzo tempo per il leader Leonardo Taccini (VL Team Speed Up). Nella 125 2T la pole provvisoria è andata a Pasquale Alfano su Honda, davanti al capoclassifica Gabriele Giannini (Honda) e ad Elia Bartolini. Nella Sport 4T il primo tempo del venerdì è diLuigi Montella (Yamaha), seguito a poco più di un decimo da Lorenzo Segoni (Honda) e da Alfonzo Coppola (Honda), con il leader Nicola Di Rago (Kawasaki) 5°.

Eventi – Il venerdì del Mugello ha visto andare in scena la Paddock Cup, la sfida in kart sulla pista del Mugellino tra le aziende partner e gli sponsor del campionato. Il sabato spazio al consueto appuntamento in sala stampa alle ore 12:00 con la premiazione delle pole positions, mentre a seguire ci sarà la consegna di un altro premio, quello assegnato al Commissario Sportivo e Tecnico dell’anno. Il premio “il Regolamento” nasce infatti per dare un riconoscimento all’attività svolta sui campi di gara dai Commissari, e, istituito nel 2013, vede il vincitore proclamato a fine stagione dalla FMI Abruzzo, dopo aver valutato tutta una serie di requisiti dei candidati. Il Commissario Sportivo Cosimo Zammarano è il vincitore dell’ultima edizione è sarà lui ad essere premiato in sala stampa insieme ai poleman del Mugello. La sera il Mugello e il paddock del CIV si tingeranno d’azzurro per assistere a Italia-Germania. Il grande maxischermo posto proprio davanti alla Tribuna Centrale del circuito trasmetterà l’incontro e tutti sono invitati. Dalle 20 di sabato 2 luglio sarà possibile accedere gratuitamente all’interno del circuito (utilizzando l’ingresso principale), parcheggiare il proprio mezzo negli spazi sovrastanti il paddock e da qui accedere, tramite la passerella che attraversa la pista, direttamente in tribuna per tifare gli azzurri. Dal Mugello salirà altissimo il rombo del tifo per sostenere la Nazionale italiana di calcio. Domenica poi da non perdere la pit walk in pausa pranzo con apertura della corsia box intorno alle ore 13:00 e nel corso del weekend il giro di pista a bordo del bus panoramico.

TV e biglietti– Tutte le gare del CIV saranno trasmesse in diretta da SKY Sport MotoGP HD (canale 208) sia al sabato che alla domenica e in live streaming da Sportube, accessibile anche dal sito civ.tv. Per chi invece vuole vivere le emozioni in pista ecco prezzi e info:
Sabato 2 luglio – Circolare Prato: Gratuito – Paddock e Tribuna Euro 10,00 – Ridotto Euro 5,00
Domenica 3 luglio – Circolare Prato: Gratuito – Paddock Euro 15,00 – Ridotto Euro10,00
Riduzioni valide per Under 18, Donne, Tesserati FMI
Omaggi per Under 16 se accompagnati e per i Residenti nel Comune di Scarperia e San Piero (FI)

You may also read!

Rally della Valle d’Aosta 2024 Le Ns Foto

Rally della Valle d’Aosta 2024 Le Ns Foto Borzini

Read More...

Gino vince rally storico delle Valli Cuneesi

Gino vince rally storico delle Valli Cuneesi Saluzzo 18 maggio 2024 - L'imprenditore Alessandro Gino di nuovo re del

Read More...

VERSTAPPEN FIRMA LA POLE

VERSTAPPEN FIRMA LA POLE BOOM DI PUBBLICO A IMOLA STICCHI DAMIANI: “QUESTA GARA STA CRESCENDO ANNO DOPO ANNO” BAGNO

Read More...

Mobile Sliding Menu