Trofeo Rally ACI Vicenza: boom d’iscritti al Città di Bassano

In Auto storiche, Automobilismo, Classifiche, classifiche automobilismo, Iscritti, Iscritti automobilismo, News, Rally

Trofeo Rally ACI Vicenza: boom d’iscritti al Città di Bassano

Sono oltre 60 i conduttori iscritti al Trofeo in lizza, con le auto storiche e moderne, nel “mundialito del Nord Est che si svolgerà venerdì e sabato prossimi

Vicenza, 27 ottobre 2022 – Visto l’eccezionale quota d’iscritti che hanno registrato il Rally Città di Bassano e l’annesso rally storico, era d’attendersi un grande fermento anche per quanto riguarda il Trofeo Rally ACI Vicenza che l’Ente berico organizza in collaborazione con la Scuderia Palladio Historic.

Sono infatti più di sessanta i conduttori impegnati nelle due gare, iscritti anche alla serie che sulle prove del rally bassanese si contenderanno i punti del quinto e penultimo appuntamento stagionale, ancor più “pesanti” per le chi corre con le auto moderne visto il coefficiente 1,5 assegnato.

Presente il leader Manuel Sossella su Hyundai i20 che si troverà a duellare anche per la classifica assoluta sia con Giovanni Costenaro attualmente quarto, ma anche con Alessandro Battaglin che chiude la provvisoria con un solo punto ma che potrà sfruttare i maggiori punteggi del Bassano e del prossimo Città di Schio per risalire nell’assoluta. Al via anche gli attuali inseguitori di Sossella, Nicola Dall’Osto su Renault Clio RS e Andrea Sassolino con la versione Williams dell’intramontabile francese. Tra i navigatori, ben sedici, al via anche i primi tre della generale provvisoria, Christian Camazzola, Andrea Dal Maso e Matteo Zaramella.

Interessante anche la sfida tra i conduttori delle auto storiche con ben diciotto piloti alla ricerca di quei punti che potrebbero mettere una seria ipoteca sui titoli, prima del decisivo Città di Schio che anche per le vetture del passato avrà coefficiente 1,5.

Sarà di nuovo sfida nei piani alti della classifica di gara tra gli attuali capiclassifica Riccardo Bianco e Matteo Valerio con la Ford Sierra e il duo Nodari, padre e figlio, su Subaru Legacy, con Giorgio Costenaro e Lucia Zambiasi – secondi nelle classifiche assolute – concentrati nella lotta per la supremazia nel 2° Raggruppamento con la loro Lancia Stratos. Daniele Danieli e Cristina Merco con la Fiat Ritmo 130 TC cercheranno di consolidare l’attuale terza posizione nell’assoluta contando su un buon numero d’iscritti nella loro classe dove figurano anche Fiorenza Soave anch’essa con la Ritmo e Andrea Montemezzo con l’Opel Kadett GSI; il massimo di punti lo metteranno in palio anche la A-1600 che conta tra gli sfidanti anche Andrea Marangon e Alberto Bressan, oltre alla 2-2000 del 3° Raggruppamento col “derby” tra le Alfetta GTV dei fratelli Franchin opposti a Gianluigi Baghin, ma anche la Kadett GT/e di Renato Pellizzari.

Di sicuro da seguire anche l’andamento della gara dei copiloti con una classifica che, alle spalle di Matteo Valerio, evidenzia quattro navigatrici guidate da Lucia Zambiasi che conduce anche nella speciale graduatoria “rosa”.

Il rally auto moderne si correrà su sette prove speciali, con partenza e disputa della “Rubbio” al venerdì sera, mentre quello storico propone cinque tratti cronometrati e partirà, sabato, prima del moderno. L’arrivo è in Piazza Libertà a partire dal tardo pomeriggio de 29 ottobre.

You may also read!

16° RALLY DI REGGELLO-FIGLINE E INCISA VALDARNO: ARRIVA UNA SFIDA DA “GRANDI FIRME”

16° RALLY DI REGGELLO-FIGLINE E INCISA VALDARNO: ARRIVA UNA SFIDA DA “GRANDI FIRME” Foto di amicorally L’evento della Reggello Motor Sport, in

Read More...

60° Rally Valli Ossolane: le prove speciali in diretta streaming

60° Rally Valli Ossolane: le prove speciali in diretta streaming Foto di Caldani Grande, la copertura mediatica proposta nei due giorni

Read More...

Lancia partecipa alla seconda tappa della 1000 Miglia 2024 da Torino a Viareggio

Lancia partecipa alla seconda tappa della 1000 Miglia 2024 da Torino a Viareggio foto e testo: Stellantis Con la seconda tappa Torino-Viareggio, prosegue

Read More...

Mobile Sliding Menu