Will Ruprecht a segno anche nella seconda giornata degli Assoluti d’Italia di Enduro a Carsoli

In Classifiche, Classifiche motociclismo, Enduro / Motorally, Motociclismo, News

Will Ruprecht a segno anche nella seconda giornata degli Assoluti d’Italia di Enduro a Carsoli

Che gara oggi a Carsoli! Anzi, what a race! Infatti dobbiamo pronunciarle in inglese questa frase dato i protagonisti di questo day 2 qui a Carsoli.

A regalarci una giornata indimenticabile sono stati principalmente Will Ruprecht, vincitore del giorno uno, e Steve Holcombe che hanno infuocato la classifica generale a suon di centesimi. I due alfieri di Beta Boano e di Beta Motor si sono dati filo da torcere dalla prima all’ultima speciale, ritrovandosi addirittura a 20 centesimi di distacco prima di affrontare l’Airoh Cross Test finale.

La tensione era palpabile a chilometri di distanza; inserita la prima, gas spalancato e giù tutta per salire sul gradino più alto del podio di questo day2.

Per meno di due secondi a strappare la vittoria finale è stato Will Ruprecht che si mette alle spalle lo stesso Steve Holcombe. Sul podio assoluto sventola anche bandiera italiana con Thomas Oldrati (Honda Redmoto) terzo. Il bergamasco grazie a due brillanti giornata si porta in testa al campionato e diventa il nuovo leader 24mx.

in foto Thomas Oldrati

Gara agrodolce per Andrea Verona (TM Racing), in lotta per la vittoria assoluta fin dalle prime battute ma retrocesso in classifica per un paio di errori che gli hanno fatto sfumare la prima posizione. Ritiro per Brad Freeman che dopo una brutta caduta nella giornata di ieri è stato costretto a parcheggiare la sua Beta per la prova odierna.

Anche oggi il caldo e la polvere non sono mancati, tanto da mettere a dura prova anche gli atleti più allenati. Tre i giri effettuati in totale, con tre prove speciali disegnate dal motoclub Carsoli Enduro, davvero toste.

Come la prima giornata, ad aprire le danze è stto l’Enduro Test, seguito dall’Extreme Test X-CUP Motocross Marketing-Galfer, entrambe situate sul versante di una montagna e situate nel sottobosco con fondo di pietre. Terminata la prima parte di gara è stata la volta dell’Airoh Cross Test, un pratone con tratti su pietra caratterizzato da terreno secco e polveroso.

A differenza di ieri, i piloti questa mattina sono partiti tre ogni due minuti per permettere di ovviare al problema della polvere che ha costretto l’organizzazione ad allungare i tempi ed annullare l’ultimo giro durante il day 1 di questa seconda tappa nazionale.

Grandi battaglie e cambi ai vertici nelle singole classi. Nella 125 vince la seconda giornata Giuliano Mancuso (Fantic Motor) davanti a Tommaso Montanari (KTM TNT Corse) per soli 2 secondi. Terzo posto per Igor Brunengo (Fantic JET Racing).

Doppietta per Davide Soreca (Beta Boano) nella classe 250 2t. Il ligure precede il compagno di squadra Deny Philipparts e Maurizio Micheluz (Husqvarna Osellini); per il pilota fiamme oro non è stato un weekend facile a causa della lussazione della spalla durante un allenamento.

Doppio podio anche nella 300 con Davide Guarneri (TM E50) primo sia ieri che oggi in sella alla TM 300 2t. Alle sue spalle si piazzano Gianluca Martini (Beta Sebino) e Rudy Moroni (KTM Proracingsport). Nella 250 4t la vittoria odierna è andata a Thomas Oldrati che dopo la seconda posizione del primo giorno conquista la vetta del podio battendo il principale avversario Andrea Verona. Gradino più passo del podio per Michele Musso (Sherco Bike&co).

Cambio ai vertici della 450. La quarta prova è andata a Matteo Cavallo (Sherco) che precede il leader del day1 Alex Salvini (Honda S2Motorsport) e Alessandro Battig (Honda Team Specia).

in foto Matteo Cavallo

Grandioso weekend per la giovane promessa Manolo Morettini (KTM Proracingsport) che si aggiudica la categoria Junior conquistando quattro speciali su nove totali. Il bergamasco fa sua la classe battendo i suoi principali avversari Lorenzo Macoritto, secondo, e Matteo Pavoni, terzo, entrambi del Team Beta Boano.

Giornata sfortunata per il leader di campionato Youth Claudio Spanu (Husqvarna Osellini) costretto al ritiro subito alla prima linea per una rottura meccanica.

La vittoria è andata a Riccardo Fabris (Fantic JET Racing) che si intasca altresì il primo posto del Trofeo Eleveit dedicato proprio ai giovanissimi degli Assoluti d’Italia. Dietro Fabris completano il podio Matteo Grigis (KTM Sebino) e Kevin Cristino (Beta Boano).

Nel sopracitato Trofeo Eleveit, come detto, la vittoria è andata a Fabris che vince la quarta prova del trofeo davanti ad Andrea Martini e Nicolò Paolucci.

Veloce e imbattibile a Carsoli nelle prove fettucciate il francese Loic Larrieu che domina incontrastato la classifica assoluta del Trofeo Airoh Cross Test. Alle sue spalle si piazzano al secondo e terzo posto Joe Wootton e Will Ruprecht.

Sulle pietre della prova estrema si proclama miglior pilota di giornata Steve Holcombe che fa sua la prova numero quattro dell’X-CUP Motocross Marketing-Galfer. Davide Soreca e Thomas Oldrati lo seguono a meno di tre secondi.

Tra le squadre oggi primeggia il Gruppo Sportivo Fiamme Oro, vincitore su il Motoclub Sebino ed il Motoclub Lago d’Iseo. Nei Team Indipendenti, il gradino più alto del podio è occupato dal Team Diligenti Racing seguito dal Team Osellini Husqvarna e dal Fantic JET Racing.

Michael Pogna (Sherco) vince anche il day2 della Coppa FMI classe 2t, così come Francesco Tengattini (KTM) che si aggiudica la seconda giornata della categoria 4t.

Passando alla Coppa Italia, la Cadetti ha visto in Gabriele Cavalletti (TM ) il miglior pilota in gara; nella Junior è invece Diego Patelli (KTM) ad aggiudicarsi la prima posizione. Nella Senior primeggia Matteo Luison (KTM) che si firma anche l’assoluta di giornata. Tra i Major doppietta per Daniele Rossi su KTM mentre tra le Lady vince Raissa Terranova su Beta del Team SGS Racing.

In foto Matteo Luison

Gli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia vi danno appuntamento al prossimo 3 e 4 ottobre con la penultima tappa che si svolgerà a Darfo Boario Terme, anziché Breno come previsto inizialmente, sempre in provincia di Brescia e sempre con l’organizzazione del Motoclub Sebino.

Link utili

Risultati di Gara

Ufficio Stampa Italiano Enduro

You may also read!

FIA Motorsport Games

Tornano i FIA Motorsport Games A Marsiglia a fine ottobre CALL FOR CANDIDATES TORNANO I FIA MOTORSPORT GAMES Dopo il grande successo di

Read More...

Rally di Roma Capitale vittoria a Giandomenico Basso

Rally di Roma Capitale. A Giandomenico Basso la vittoria in gara ed il primo posto nella classifica tricolore Il veneto,

Read More...

GR YARIS RALLY CUP LA PRIMA PER CIARDI-TONDINI

GR YARIS RALLY CUP: IL PRIMO ALLORO E’ PER CIARDI-TONDINI Undici le GR Yaris presentate al via per la gara

Read More...

Mobile Sliding Menu