Italian Bike Week 2023, le 10 moto che hanno vinto al Custom Bike Show

In Classifiche, Classifiche motociclismo, Motociclismo, News, News motoristiche, Raduni

Italian Bike Week 2023, le 10 moto che hanno vinto al Custom Bike Show

Foto: ufficio stampa Italian Bike Week

Italian Bike Week 2023, le 10 moto che hanno vinto al Custom Bike Show

Nonostante la sua inclinazione ‘fuoristradistica’, la Italian Bike Week non si dimentica delle sue origini Custom. Ecco i vincitori del Bike Show dell’edizione 2023, terza tappa del campionato nazionale Italian Motorcycle Championship e appuntamento iridato dell’AMD World Championship of Custom Bike Building

È andata in scena dal 14 al 17 settembre la 2^ Italian Bike Week, la manifestazione motoristica di fine estate che è tornata a riportare la passione per le due ruote a Lignano Sabbiadoro (UD). Tra motociclisti, appassionati e turisti sono stati ben 48.000 i visitatori che hanno preso parte alla seconda edizione di una kermesse che, pur strizzando l’occhio agli appassionati di Fuoristrada, non si dimentica di rendere onore alle sue origini: concepita come spin-off settembrino della Biker Fest International, la IBW affonda le sue radici nella scena Custom, la subcultura nata negli anni Cinquanta del secolo scorso negli Stati Uniti d’America e presto approdata anche nel Vecchio Continente.

Proprio come la BFI – dal lontano 1987 uno degli eventi di riferimento della Kustom Culture europea – anche la Italian Bike Week ha il suo Custom Bike Show, l’arena sulla quale si confrontano i più abili costruttori di moto speciali del panorama nazionale ed europeo. Terzo round dell’Italian Motorcycle Championship 2023-2024, la tappa friulana si inserisce anche nel circuito iridato dell’AMD World Championship of Custom Bike Building, il ‘Mondiale’ organizzato dal magazine britannico American Motorcycle Dealer, una delle massime ‘istituzioni’ internazionali quando si parla di personalizzazione a due ruote.

Decine di customizer hanno raccolto la sfida, presentandosi con il ‘cacciavite tra i denti’ sul ring di Lignano. Tra gli ospiti d’onore anche le eccellenze italiane Mirko Perugini e Matteo Fustinoni (Gallery Motocycles e Hazard Motorcycle) e lo sloveno Vito Klemenčič (VK Custom Works), il tridente che lo scorso giugno ha monopolizzato il podio di Budapest, in occasione del Bike Show organizzato da Harley -Davidson per il suo 120° compleanno.

Ad esaminare queste autentiche opere d’arte su due ruote, una giuria formata da Micke Persello per l’IMC e dal giornalista olandese Onno Wieringa in rappresentanza di American Motorcycle Dealer. Durante la premiazione, svoltasi domenica 17 settembre alle ore 13, sono saluti sul palco i 10 vincitori: oltre al trofeo di ‘Best in Show’ e agli 8 premi di categoria è stato assegnato anche il premio speciale Moped, dedicato alle piccolissime cilindrate.

Di seguito le 10 moto e i relativi costruttori che hanno trionfato al Custom Bike Show della IBW 2023!

BEST IN SHOW Dopo aver sbancato Budapest, Mirko Perugini si è preso anche lo scettro della IBW: il titolo di Best in Show è andato alla splendida Harley-Davidson JD di Gallery Motorcycles (BS), costruita attorno all’antico bicilindrico a V di fine anni Venti. Notevole l’avantreno, capace di generare un piacevole contrasto con la meccanica quasi centenaria.

BAGGER Gli sloveni di Custom Creations Garage si sono portati a casa il primo posto nella categoria Bagger grazie ad una Harley-Davidson Touring letteralmente stravolta: anche in questo caso colpisce in particolare la soluzione adottata per la sospensione anteriore. Il propulsore è un classico Twin Cam.

STREETFIGHTER I trevigiani di Motor Attitude hanno reinterpretato la muscle bike per eccellenza, la moto che più di ogni altra incarna il concetto di power cruiser: la Yamaha V-Max, poderosa quadricilindrica che in questa declinazione coniuga gusto ‘teutonico’ e citazioni alla cultura giapponese.

MODIFIED H-D È una vera e propria drag bike stradale anche la special che ha portato Custom Thom (MN) a conquistare la corona della Modified H-D, la categoria dedicata alle bicilindriche del Bar and Shield. Si tratta di una V-Rod, una moto che ha sempre diviso gli harleysti ma che è a tutti gli effetti una pietra miliare nella storia del marchio americano.

FREESTYLE La splendida ‘Ghisarama’ di Hazard Motorcycle sta facendo incetta di premi, e non ha mancato di ‘riscuotere’ anche a Lignano: attorno ad un propulsore Harley-Davidson Ironhead Matteo Fustinoni ha costruito il suo tributo ai motoscafi Riva, in particolare al mitico Acquarama 278 commissionato al cantiere bergamasco da Ferruccio Lamborghini alla fine degli anni Sessanta.

OLD STYLE Motore Flathead, invece, per la special di VK Custom Works (SLO): Vito Klemenčič ha conquistato il primo premio nella Old Style con un chopper duro e puro dal gusto ‘nordico’. Saltano all’occhio il telaio autocostruito, la vistosa sissy bar e – ovviamente – la lunghissima forcella anteriore.

SCRAMBLER Viene da Milwaukee anche il motore della Buell di GDesign, particolare reinterpretazione della XB12 in chiave Scrambler che ha trionfato nell’omonima classe. La factory comasca ha trasformato la nuda americana in una tuttoterreno aggressiva e vagamente post-atomica, dotandola – tra le altre cose – di gomme tassellate e trasmissione finale a catena.

METRIC Tra le Metric, le special costruite sulla base di modelli non americani, si è distinta la Honda Shadow di Samuele Gorni: il customizer mantovano ha chopperizzato una delle moto che, tra gli anni Ottanta e Novanta, ha fatto una spietata concorrenza alle cruiser d’Oltreoceano.

CAFE RACER Giocavano ‘in casa’ i tolmezzini di VM Cycles, autori di una raffinatissima BMW R100 RS che ha indossato la corona delle Café Racer: le sovrastrutture della sport-tourer bavarese hanno lasciato spazio ad un abito attillato e ad una pulizia stilistica davvero incredibile. Ora sì che il boxer raffreddato ad aria può mostrarsi in tutta la sua maestosità!

MOPED Il premio speciale Moped è andato ad Alessandro Danini, alias Alearte Motori, protagonista dell’iniziativa Creazione di una Special Live. Utilizzando solamente componenti ‘riciclati’ il costruttore varesino ha realizzato nel corso del finesettimana della Italian Bike Week un sidecar per la sua special su base Benelli. È il lato sostenibile della personalizzazione, ma anche la dimostrazione che per eccellere nel customizing fantasia, creatività e ‘olio di gomito’ contano molto di più di costose parti speciali ed esclusivi accessori aftermarket.

ITALIAN BIKE WEEK 2023 – CLASSIFICA COMPLETA CUSTOM BIKE SHOW

 

BEST IN SHOW

H-D JD – GALLERY MOTORCYCLES (BS) – vince soggiorno per 2 persone alla 38° Biker Fest

International di Lignano Sabbiadoro (UD) 09-12 maggio 2024 + buono carburante 50€ SMP

 

SCRAMBLER

1°- BUELL XB 12 – GDESIGN CUSTOM MOTORCYCLES (CO) – vince tappeto XL MOTO

2°- BMW R65 – MDIM GARAGE STYLE (TV) – vince premi by MELO ORAFO + buono carburante 50€ SMP

3°- YAMAHA XT – RAW CUSTOM (PD) – vince premi PRORASO

 

CAFE’ RACER

1°- BMW R100RS – VM CYCLES (UD) – vince buono acquisto + Felpa WEMOTO.IT

2°- H-D XL 1200S – LUCKY 74 (TS) – vince premi by MELO ORAFO + buono carburante 50€ SMP

3°- SUZUKI GSX 1200 – PUNTO MOTO FACTORY BIKE (VE) – vince premi PRORASO

 

OLD STYLE

1°- H-D FLATHEAD – VK CUSTOM WORKS (SLOVENIA) – vince buono sconto DYNOJET da 250€

2°- H-D “SEGUNDA VIDA” – MC CYCLES (TV) – vince premi by MELO ORAFO + buono carburante 50€ SMP

3°- H-D SPORTSTER – SAM GARAGE/GRAPHIC DESIGN FACTORY (VE) – vince premi PRORASO

 

STREETFIGHTER

1°- YAMAHA V-MAX AMERICA – MOTOR ATTITUDE (TV) – vince casco BHR HELMETS

2°- BUELL HUMMER – GARAJEK MOTORCYCLES (BG) – vince premi by MELO ORAFO + buono carburante 50€ SMP

3°- KAWASAKI Z650 RS – OVERDRIVE CUSTOMS (VE) – vince premi PRORASO

 

MODIFIED H-D

1°- H-D VROD “MUSCLE” – CUSTOM THOM (MN) – vince buono sconto da 200 € MCJ EXHAUST

2°- H-D FXR “1600” – MR. FIGHTER (TV) – vince premi by MELO ORAFO + buono carburante 50€ SMP

3°- H-D SPORTSTER – OVERDRIVE CUSTOMS (VE) – vince premi PRORASO

 

METRIC

1°- HONDA SHADOW – GORNI SAMUELE (MN) – vince specchi RIZOMA

2°- IZH 350 – SONNBERGER GUNTER PENSIONATO RACING TEAM (AUSTRIA) – vince premi by MELO ORAFO + buono carburante 50€ SMP

3° – YAMAHA WILD STAR – ORSETTO MOTORS (GO) – vince premi PRORASO

 

BAGGER

1°- H-D TOURING “ABSURD” – CUSTOM CREATIONS GARAGE (SLOVENIA) – vince buono sconto DYNOJET da 250€

2°- H-D LOW RIDERS – PRO MOTO (MI) – vince premi by MELO ORAFO + buono carburante 50€ SMP

3°- H-D ROAD KING – SF AUTOMOBILE (GERMANIA) – vince premi PRORASO

 

FREESTYLE

1°- H-D IRONHEAD – HAZARD MOTORCYCLE (BS) – vince buono sconto DYNOJET da 250€

2°- H-D “CHOPPER” – BIKER SHERIFF (TV) – vince premi by MELO ORAFO + buono carburante 50€ SMP

3°- S&S “LA DIABLA” – MC CYCLES (TV) – vince premi PRORASO

 

PREMIO SPECIALE “MOPED”

BASLUNGA – ALEARTEMOTORI (VA)

FOTO IN ALTA RISOLUZIONE:
https://www.dropbox.com/scl/fo/x6o9t1nkwe2dbww65bu1b/h?rlkey=7zbgaaxpze1fmemdb92i61627&dl=0

You may also read!

Rally delle Valli Ossolane 2024 Le Ns foto

Rally delle Valli Ossolane 2024 Le Ns foto

Read More...

Rally Lana Storico 2024 Regolarità Le Ns foto

Rally Lana Storico 2024 Regolarità Le Ns foto

Read More...

DOMANI L’EVENTO “I GIOVANI DI LODOVICO” PER AUTO D’EPOCA, DA PARTE DEL CAEM/SCARFIOTTI

DOMANI L’EVENTO “I GIOVANI DI LODOVICO” PER AUTO D’EPOCA, DA PARTE DEL CAEM/SCARFIOTTI Il raduno di auto d’epoca dedicato ai

Read More...

Mobile Sliding Menu