Gresini non ce l’ha fatta: morto per Covid.

In Motociclismo, MotoGP, News, Senza categoria

Niente da fare. Dopo una lunga lotta, Gresini si è arreso al virus bastardo che sta stravolgendo la nostra esistenza.

Fausto è morto questa mattina all’Ospedale Maggiore di Bologna, dove era ricoverato da mesi per una crisi di Covid che dal 27 dicembre scorso lo aveva costretto in un letto di ospedale. Già ieri, in tarda serata, si era diffusa la notizia della sua scomparsa, ma la famiglia aveva poi smentito. Questa mattina, invece, la conferma della morte di Gresini è arrivata dall’account Twitter del suo team.

L’ex pilota e attuale manager di MotoGp era rimasto per ben 35 giorni in terapia intensiva, dalla quale però era riuscito a riemergere qualche settimana fa, lasciando credere che il peggio fosse ormai alle spalle. Con il Mondiale 2021 che si avvicina, in molti avevano sperato che avremmo potuto rivedere Fausto al muretto all’inizio della stagione ufficiale. E invece, all’improvviso la situazione è precipitata tra venerdì e sabato, costringendo il campione romagnolo ad un nuovo ricovero d’urgenza. Le cose sono andate peggiorando nel week end, fino alla ferale notizia che nessuno avrebbe voluto apprendere: Fausto Gresini non c’è più.

Gresini aveva compiuto 60 anni lo scorso 23 gennaio. Nella sua carriera di pilota ha conquistato due titoli mondiali della classe 125, nel 1985 e nel 1987. Appeso il casco al chiodo, Fausto ha poi intrapreso una lunga ed illuminata carriera da manager nel motomondiale, e sulla sella delle moto del Team Gresini sono passati campioni del calibro di Daijiro Kato (campione del mondo 250 nel 2001), Gibernau, Melandri, Elias, Martin. Senza dimenticare Marco Simoncelli, che proprio Gresini fece debuttare nella classe regina del motociclismo.

Oggi, Fausto e Marco si sono ritrovati lassù, a discorrere di moto parlando in dialetto romagnolo… (EN)

You may also read!

MOTOGP d’Austria al Red Bull Ring Ducati davanti a tutti

Jack Miller e Pecco Bagnaia chiudono rispettivamente al secondo e al quinto posto il venerdì di prove libere del

Read More...

Rally città di Torino 2022 SUPERATA QUOTA 100

Rally città di Torino 2022 SUPERATA QUOTA 100 ISCRITTI IN POCHI GIORNI SI PREANNUNCIA UNA GRANDE SFIDA PER IL PENULTIMO

Read More...

LE TYRRELL P34 OSPITI DELLA SESTA EDIZIONE DELL’HISTORIC MINARDI DAY

LE TYRRELL P34 OSPITI SPECIALI DELLA SESTA EDIZIONE DELL’HISTORIC MINARDI DAY. IN PISTA 400 VETTURE. BIGLIETTI IN PREVENDITA SU TICKETONE I

Read More...

Mobile Sliding Menu