Padova, spettacolo agli Internazionali d’Italia Supercross 2014

In Motociclismo, Motocross, News

PADOVA INTERNAZIONALI D’ITALIA SUPERCROSS 2014 L’  Arena Internazionale delle due ruote

Report – Prima prova di Campionato sotto i riflettori della bellissima location padovana. L’Ippodromo V.S. Breda si conferma, anche in questa edizione 2014, il palcoscenico perfetto. Nonostante la pioggia incessante che per più di un’ora si è abbattuta sul pubblico, accorso numeroso sin dal pomeriggio, la direzione gara e l’organizzazione hanno trovato la giusta soluzione per permettere a tutti di mettere le ruote in pista e correre. Belle e appassionanti le gare che hanno tenuto il pubblico inchiodato alle tribune fino all’ultima partenza.

Diretta TV, in contemporanea su Dinamica Channel e AutoMotoTV, oltre che in Live Streaming sul web. 

SX1 – Angelo Pellegrini (Honda Martin Racing vince l’unica manche disputata, con una gara calibrata su ogni salto, con qualche forzatura di gas che lo porta sull’orlo dell’errore almeno un paio di volte. Scivola ma non perde il controllo della sua Honda, riapre il gas e conquista la testa della corsa superando il francese Christophe Martin (Honda A-Team) e lasciando dietro anche il connazionale Bonini. Il transalpino Martin, rientrato di recente da un’operazione ai legamenti del ginocchio, parte in testa e conduce fino a metà gara con sicurezza guidando con la precisione che lo caratterizza. Caute

INTERNAZIONALI D'ITALIA SUPERCROSS 2014 PADOVA
INTERNAZIONALI D’ITALIA SUPERCROSS 2014 PADOVA

la e forse non troppa voglia di forzare lo portano “solo” sul secondo gradino del podio. Matteo Bonini (Kawasaki) straccia il gas negli ultimissimi metri all’inseguimento di Martin ma sul finish conclude terzo con un distacco di pochi centesimi di secondo.

SX2 – Dario Marrazzo (KTM) conquista la finale di categoria guidando con grinta e senza risparmiarsi. Dietro di lui il canadese Kade Walker (Suzuki Team Castellari) che sul terreno scivoloso sembra perdere un pò della consistenza che gli avevamo visto in pista agli Internazionali di Motocross. Di sicuro non manca di determinazione. Terzo è Enrico Zugno (Kawasaki) che sfodera tutta la tenacia possibile e stringendo forte il manubrio raddrizza la moto ad ogni curva scivolosa e tiene testa ai migliori di categoria.

SX125 – Gara entusiasmante e al cardiopalma per questa categoria sempre piena di risorse. Michele Baraiolo (TM) esce vincitore da questo primo round, concludendo una corsa dove ha saputo sfoderare la giusta aggressività nel momento migliore.  Filippo Zonta (KTM) consolida un bel secondo posto, di forza, dominando la sua 125 per tutta la manche. Terzo è Yuri Pasqualini (Husqvarna) che, senza esagerare, porta a casa punti importanti in questo primissimo appuntamento. Peccato per Lorenzo Camporese (Yamaha) che parte fortissimo, sprinta davanti a tutti, salta agile sul terreno che per gli altri sembra impervio ma scivola proprio quando sembrava guadagnare quel distacco necessario per mettere in sicurezza la sua posizione.

SXJunior – Sempre bellissime le gare degli 85cc. I talenti del Campionato Italiano MXJunior stasera si sono dati appuntamento in pista a Padova e come ad ogni gara, che sia motocross o supercross, con questi piccoli piloti il divertimento è assicurato. Davanti a tutti, in questo round iniziale, troviamo Paolo Lugana (KTM – Smmart Post Mx Junior Team), dietro di lui Andrea Zanotti (KTM – Marchetti Racing Team) e terzo Nicolò Folli (KTM).

Gli applausi più forti e gli incitamenti più entusiasmanti sono stati indirizzati alle classi 125 e Junior (85cc). Bellissime le loro prove, dove si respira tutta la passione incondizionata che questi giovani fuoriclasse sono capaci di portare in pista.

GUARDA IL VIDEO ROUND #1 INTERNAZIONALI SUPERCROSS PADOVA

Gli Internazionali d’Italia di Supercross vi aspettano a Carpi, il prossimo 19 Luglio, per una serata da brividi all’adrenalina.

OffRoadProRacing

You may also read!

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE.

IL TEAM DUQUEINE COSTRETTO AL RITIRO PER UN GUASTO AL MOTORE. LA NUMERO 30 LASCIA LA PISTA DI LE

Read More...

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS

IL TEAM ISOTTA FRASCHINI DUQUEINE TAGLIA L’ICONICO TRAGUARDO DELLA 24 ORE DI LE MANS E DEBUTTA NEL PRESTIGIOSO CIRCUITO

Read More...

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO

SFIDE DI QUALITA’ AL 52° SAN MARINO RALLY, IN SCENA IL 21/22 GIUGNO Foto M.Bettiol Settantaquattro iscritti da sette Nazioni

Read More...

Mobile Sliding Menu