Mondiale MX2: Bernardini a ridosso della top 10 Doppietta di Lesiardo nell’Italiano 125 cc

In Motociclismo, Motocross, News

Mondiale MX2: Bernardini a ridosso della top 10 Doppietta di Lesiardo nell’Italiano 125 cc

Doppio impegno per il TM FMI Racing Team nel fine settimana. Samuele Bernardini è volato in Messico per il penultimo round del Mondiale Motocross MX2; Morgan Lesiardo e Alessandro Manucci hanno corso a Cingoli (MC) la seconda finale del Campionato Italiano MX Junior 125 cc.vRb-fo9T8tRG3yValHUCGI05dpSA1PO-bqC9OlCLBaAA Leon, nelle qualifiche del sabato Bernardini è partito bene, mantenendo il settimo posto per diversi giri. Purtroppo una piccola intossicazione alimentare lo ha rallentato e il pilota aretino si è dovuto accontentare della 13° posizione. Domenica mattina, a seguito della abbondanti piogge cadute sabato notte, la pista messicana era quasi impraticabile. Bernardini nella prima manche è caduto al primo giro, ma grazie ad un’ottima rimonta è tornato nella top ten, salvo poi scivolare ancora e chiudere 13°. Nella seconda heat, dopo una grande partenza che lo ha portato in 4° piazza, Samuele è scivolato ancora per poi chiudere 10° sotto la bandiera a scacchi e 11° nella classifica di giornata.

Marco Ricciardi, Team Manager TM: “Peccato, si poteva ottenere un ottimo risultato. Nella prima manche Samuele è caduto subito e nella foga di recuperare è scivolato nuovamente; nella prima parte di gara 2 è stato impeccabile, poi ha perso terreno. Siamo comunque soddisfatti per il grande lavoro svolto dalla squadra e da Samuele”.

A livello nazionale, Morgan Lesiardo ha vissuto una domenica perfetta. A Cingoli, in gara 1 il pilota TM ha lottato con Gabriele Oteri per la prima posizione, riuscendo ad avere la meglio a cinque giri dal termine. Nella seconda heat, dopo aver sorpassato l’avversario nel corso del secondo giro, Morgan ha corso tutta la gara al comando. Un’ottima prova, che lo ha portato ad essere leader della classifica generale della 125 cc con 360 punti, seguito da Filippo Zonta (320) e Paolo Ricciutelli (295). Fine settimana più difficile per Manucci, rispettivamente 9° e 8° nelle due manche.

Thomas Traversini, Commissario Tecnico FMI: “Lesiardo ha approcciato la gara di Cingoli nel modo più giusto. Dopo delle qualifiche del sabato complicate, la domenica ha messo in mostra la sua velocità e ha conquistato la prima piazza in campionato. Ora dovrà rimanere concentrato perché i conti andranno fatti solo dopo l’ultima gara di domenica ad Ottobiano. Manucci, dal canto suo, non è riuscito a partire bene e per questo non è riuscito ad ottenere risultati migliori. Però ultimamente sta girando molto in moto e credo che domenica, sul fondo sabbioso della pista lombarda, si troverà bene. Un plauso va a tutti i ragazzi che hanno reso interessante questa seconda finale, e un in bocca al lupo a Davide Cislaghi, che sabato si è infortunato e non ha potuto prendere parte alla competizione”.

You may also read!

L’EDIZIONE DEI 110 ANNI DI EICMA LASCERA’ IL SEGNO?

di maurizio ferrero. Il salone internazionale della moto, EICMA, compie 110 anni e si appresta a celebrare in grande stile

Read More...

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro

59^ Coppa Città di Lucca:  sulla “Monte Serra”, una doppia sfida con il cronometro Automobile Club Lucca, in concerto con Organization

Read More...

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita

Il Trofeo Fagioli marca 59 edizioni: a Gubbio il prestigio della SuperSalita *** Download video trailer Trofeo Luigi Fagioli 2024 disponibile qui: https://we.tl/t-EGbP3kRhe1 *** Motori, turismo, natura e cultura

Read More...

Mobile Sliding Menu