HERLINGS DOMINA LA VIGILIA DEL GP DEL TRENTINO A PIETRAMURATA

In Classifiche, Iscritti, Motociclismo, Motocross, News

HERLINGS DOMINA LA VIGILIA DEL GP DEL TRENTINO A PIETRAMURATA

Pietramurata (TN), 7 aprile 2018 – Il quarto round del mondiale MXGP 2018 ha ripreso il suo cammino facendo tappa sul bellissimo circuito dell’Alto Garda Trentino dove è iniziata la scrematura dei 230 piloti che nei due giorni si spartiranno altri punti importanti non solo dei rispettivi mondiali ma anche del campionato europeo della classe EMX125.

Questa prima tappa italiana del 2018 ha corredato le aspettative con condizioni di gara eccellenti fino alle fasi più calde della giornata che si sono concluse con le gare di qualifica per le classi mondiali MXGP e MX2 e con le prime manche per il mondiale Femminile WMX e dell’Europeo giovanile EMX125 facendo toccare punte di alto agonismo al già numeroso pubblico intervenuto sugli spalti naturali del crossdromo trentino.
Dopo tanta attesa per questo evento, sono finalmente arrivati i primi responsi ufficiali che indicano, soprattutto nella classe regina MXGP, chi tra i due assi della Ktm l’avrebbe spuntata nel primo confronto italiano tra il siciliano campione in carica e attuale leader Toni Cairoli e l’olandese Jeffrey Herlngs. E’ stato quest’ultimo alla fine a rubare la scena della prova di casa del 9 volte iridato Cairoli, costretto a dedicarsi alla seconda posizione per l’intera sessione di qualifica, lasciando che l’olandese portasse a compimento la sua irremovibile missione della vigilia. Un’affermazione che agita i fans italiani ma che, al contrario, renderà ancora più esaltante lo spettacolo in vista della finali di domani. Il belga Clement Desalle (Kawasaki) è stato il testimone diretto del grande confronto della vigilia, terminando terzo alle spalle della coppia di testa. Quarto il francese Gautier Paulin (Husqvarna) e quinto l’altro olandese Glenn Coldenhoff (Ktm). L’ordine dei migliori dieci della sessione, continua con Jeremy Van Horebeek ((BEL, Yamaha), Romain Febvre (FRA, Yamaha), Maxime Desprey (FRA, Kawasaki), Jeremy Seewer (SUI, Yamaha), Julien Lieber (BEL, Kawasaki).

Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

Nella qualifica della classe mondiale MX2 pronostico centrato per il leader del campionato lo spagnolo Jorge Prado (Ktm) che si aggiudica il confronto della vigilia sul danese Thomas Kjer Olsen (Husqvarna) e sul terzo lo statunitense Thomas Covington (Husqvarna). L’ordine dei migliori dieci della giornata continua con Ben Watson (GBR, Yamaha), Conrad Mewse (GBR, Ktm), Henry Jacobi (GER, Husqvarna), Adam Sterry (GBR, Kawasaki), Ruben Fernandez (ESP, Kawasaki), e il rientrante pilota vicentino Michele Cervellin (Honda) di nuovo in sella dopo il brutto incidente ad un ginocchio in occasione del GP d’Argentina. Decimo Davy Pootjes (NED, Ktm).

WMX Gara-1: Vince Papenmeier, quarta Fontanesi. E’ subito la più veloce l’olandese Nancy Van de Ven (Yamaha) che inaugura davanti a tutti l’holeshot stagionale precedendo subito nell’ordine del giro inaugurale la tedesca Larissa Papenmeier (Suzuki), la belga Amandine Verstappen (Ktm), la danese Line Dam (Honda), l’italiana Francesca Nocera (Suzuki) mentre transita decima la campionessa in carica Kiara Fontanesi (Yamaha) costretta subito alla rimonta.
Dopo tre giri la situazione si presenta già diversa con le prime due capofila che si invertono la posizione, mentre l’iridata parmense catalizza l’attenzione con una bellissima rimonta che la vede risalire fino alla seconda posizione ad un solo giro dal termine della corsa, quando una scivolata in curva non le permette di rialzarsi immediatamente perdendo così un paio di posizioni preziose sul traguardo, dietro alla belga Verstappen. Nella top ten la bergamasca Nocera con il nono posto. 18ma chiude la manche del sabato la bresciana Giorgia Montini (Yamaha), 25ma la toscana Floriana Parrini (Honda) e più dietro le altre.

Prima manche disputata anche per i giovani della classe europea 125 che ha visto subito la vittoria del finlandese Emil Weckman (Ktm) numero due in graduatoria, davanti al forte pilota vibonese Emilio Scuteri (Ktm) che ha ottenuto la sua migliore prestazione parziale della stagione, anticipando l’estone Meico Vettik (Ktm), Rene Hofer (AUT, Ktm), Tom Guyon (FRA, Ktm), Thibault Benistant (FRA, Yamaha), Eddie Wade (GBR, Ktm), Raf Meuwissen (NED, Ktm), Raivo Dankers (NED, Ktm), Mike Gwerder (SUI, Ktm).

I biglietti d’ingresso sono acquistabili direttamente in pista già di primo mattino, con le seguenti modalità: biglietto intero € 55; Ragazzi dai 10 ai 16 anni € 25; Donne € 25.

Domenica: EMX125 Race-2 ore 09,45; MX2 Warm-up ore 10,25; MXGP Warm-up ore 10,45; WMX Race-2 ore 11,30; MX2 Race-1 ore 13,15; MXGP Race-1 ore 14,15; MX2 Race-2 ore 16,10; MXGP Race-2 ore 17,10.

Image

CLASSIFICHE

MXGP – Qualifying Race (Top Ten): 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 23:43.859; 2. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:22.777; 3. Clement Desalle (BEL, Kawasaki), +0:29.756; 4. Gautier Paulin (FRA, Husqvarna), +0:32.465; 5. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), +0:38.808; 6. Jeremy Van Horebeek (BEL, Yamaha), +0:40.873; 7. Romain Febvre (FRA, Yamaha), +0:47.887; 8. Maxime Desprey (FRA, Kawasaki), +0:49.326; 9. Jeremy Seewer (SUI, Yamaha), +0:49.961; 10. Julien Lieber (BEL, Kawasaki), +0:57.263;

MX2 – Qualifying Race (Top Ten): 1. Jorge Prado (ESP, KTM), 24:28.222; 2. Thomas Kjer Olsen (DEN, Husqvarna), +0:05.820; 3. Thomas Covington (USA, Husqvarna), +0:07.221; 4. Ben Watson (GBR, Yamaha), +0:09.035; 5. Conrad Mewse (GBR, KTM), +0:16.820; 6. Henry Jacobi (GER, Husqvarna), +0:26.632; 7. Adam Sterry (GBR, Kawasaki), +0:30.250; 8. Ruben Fernandez (ESP, Kawasaki), +0:39.670; 9. Michele Cervellin (ITA, Honda), +0:41.294; 10. Davy Pootjes (NED, KTM), +0:45.213;

Prima Manche WMX (Top Ten): 1. Larissa Papenmeier (GER, Suzuki) 12 giri in 25:09.220; 2. Nancy Van De Ven (NED, Yamaha), +0:14.335; 3. Amandine Verstappen (BEL, KTM), +0:15.993; 4. Kiara Fontanesi (ITA, Yamaha), +0:23.100; 5. Stephanie Laier (GER, KTM), +0:23.838; 6. Courtney Duncan (NZL, Yamaha), +0:39.492; 7. Emelie Dahl (SWE, Yamaha), +0:50.951; 8. Natalie Kane (IRL, Honda), +0:52.187; 9. Francesca Nocera (ITA, Suzuki), +1:25.191; 10. Line Dam (DEN, Honda), +1:26.227.

EMX125 – Race 1 (Top Ten): 1. Emil Weckman (FIN, KTM), 30:19.937; 2. Emilio Scuteri (ITA, KTM), +0:03.847; 3. Meico Vettik (EST, KTM), +0:09.088; 4. Rene Hofer (AUT, KTM), +0:09.374; 5. Tom Guyon (FRA, KTM), +0:14.538; 6. Thibault Benistant (FRA, Yamaha), +0:18.261; 7. Eddie Wade (GBR, KTM), +0:29.164; 8. Raf Meuwissen (NED, KTM), +0:37.960; 9. Raivo Dankers (NED, KTM), +0:38.724; 10. Mike Gwerder (SUI, KTM), +0:49.737.

FOTO free copyright (by Fabrizio Carrubba): Antonio Cairoli (#222); Jeffrey Herlings (#84); Larissa Papenmeier (#423).LINKS

You may also read!

The Ice Challenge 2019 gran finale in terra francese

The Ice Challenge 2019 gran finale in terra francese. Domenica 17 Febbraio l’ultimo appuntamento della stagione Nel dipartimento francese

Read More...

SMIDERLE- BORDIN SI AGGIUDICA IL RALLY DELLA VAL D’ORCIA 2019

IL DUO VICENTINO SMIDERLE- BORDIN SI AGGIUDICA UNA TIRATISSIMA DECIMA EDIZIONE DEL RALLY DELLA VAL D’ORCIA CON UNA FORD

Read More...

Al The Ice Challenge di Pragelato il Gigi Galli Day

The Ice Challenge festeggia a Pragelato il Gigi Galli Day Gigi Galli festeggia con un en-plein il terzo appuntamento

Read More...

Mobile Sliding Menu